Come realizzare una treccia a tornado

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte avete avuto una serata importante e non avete saputo come acconciare i vostri capelli? Spesso si crede che per un evento come un matrimonio, un battesimo o qualsiasi cerimonia di rilievo, per una donna sia d'obbligo andare dal parrucchiere il giorno prima o il giorno stesso. Ma non sempre è così: con una buona manualità e dei capelli sufficientemente lunghi è possibile realizzare da soli (o con l'aiuto di un'amica) delle bellissime acconciature che non avranno nulla da invidiare alla "piega" fatta dal parrucchiere! Non ci credete? Proseguite allora nella lettura di questa guida: ecco per voi un utile articolo su come realizzare una treccia a tornado.  

26

Occorrente

  • Buona manualità
  • Capelli sufficientemente lunghi
  • Elastici
  • Forcine per capelli
  • Lacca
36

Per chi non fosse ben informata, per treccia a tornado si intende quella tipologia di treccia che parte dall'alto della testa e scende fino alla fine dei capelli: è chiamata anche treccia olandese, perché molto di moda nei Paesi Bassi o anche treccia Twist. È molto utilizzata anche come acconciatura da sposa, perché considerata molto elegante e di tendenza, soprattutto negli ultimi anni. Può essere realizzata anche da sole, ma ci vuole una buonissima manualità: meglio farsi aiutare da un'amica. Ecco alcuni consigli su come realizzare una treccia a tornado.

46

Per prima cosa dovete dividere la vostra capigliatura in tre sezioni immaginarie, una superiore e due laterali. Per realizzare la treccia a tornado si parte proprio dall'alto: prendete due sezioni di capelli ed incrociate la destra sulla sinistra. A seguire dovete cominciare a prendere i capelli anche lateralmente, prima dalla parte destra e poi dalla parte sinistra. Anche queste sezioni di capelli andranno intrecciati dolcemente con quelle superiori, alternando sempre prima la parte destra e poi quella sinistra. Dovete proseguire in questo modo fino all'attaccatura dei capelli.

Continua la lettura
56

Se avete i capelli molto lunghi ricordate di tenderli bene quando intrecciate: in questo modo non avrete problemi alla fine e la Treccia a tornado sembrerà compatta e perfetta. Aiutatevi anche posizionando delle forcine lateralmente, nei punti in cui lo ritenete necessario: per un tocco di massima eleganza scegliete forcine del colore dei vostri capelli, in modo che esse risulteranno quasi invisibili ma svolgeranno comunque il loro prezioso lavoro. Nella parte finale ricordate che, se continuerete il "tornado" nella stessa direzione, quando metterete l'elastico il risultato potrebbe non essere soddisfacente: dovete ruotare verso destra le ciocche singole, ma continuare ad incrociare verso sinistra. Quando avrete ultimato il lavoro stringete bene con un elastico e spruzzate della lacca per fissare al meglio la vostra Treccia tornado.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spruzzate un po' di lacca sulla vostra acconciatura per mantenerla perfetta per tutta la durata dell'evento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare una treccia a due code

La treccia è la soluzione più ideale per avere dei capelli sempre alla moda ed in ordine in qualsiasi occasione. Essa è inoltre una veloce acconciatura da creare. Esistono infiniti modi per farla. Quella classica prevede l'utilizzo di tre ciocche o...
Capelli

Come Realizzare Una Treccia Al Contrario

La treccia... Da sempre vezzo e passione delle bambine che adorano farsi acconciare nei modi più originali. Per le donne dell'antichità, intrecciarsi i capelli reciprocamente era un rituale che favoriva momenti di piacevole incontro e socializzazione...
Capelli

Come realizzare lo chignon con treccia

Lo chignon con treccia rappresenta una pettinatura dal sapore antico, che è tornata prepotentemente di moda per la sua eleganza e versatilità. Si tratta di un'acconciatura facilmente realizzabile anche da sole. Ciò che appare importante è che i capelli...
Capelli

Come realizzare una treccia diagonale

Uno dei vezzi preferiti dalle donne è giocare con i propri capelli e ricreare le acconciature più svariate, dalle più classiche a quelle più fantasiose. Tra le pettinature senza tempo c'è senz'altro la treccia, utilizzata molto spesso sia dalle più...
Capelli

Come Realizzare Un Accessorio A Treccia Per I Capelli

Raccolti in un elegante chignon oppure in una coda di cavallo; in una romantica treccia o in codini laterali; mossi, ricci o lisci i capelli lunghi si prestano a diverse acconciature per un look sempre fresco e nuovo, ideale per tutti i giorni oppure...
Capelli

Come realizzare una treccia particolare

La moda nelle acconciature è sempre in evoluzione e offre effetti e tagli di capelli ogni volta differenti e molto attuali. In effetti, il modo di tenere i capelli è assai importante come anche l'attenzione dovuta verso gli stessi e il cuoio capelluto....
Capelli

Come realizzare una treccia a cerchietto

Per chi ha i capelli lunghi, non c'è miglior acconciatura di una treccia. Essa conferisce un tocco elegante e contribuisce a mantenere in ordine i capelli. È adatta in particolar modo alle stagioni calde, per la freschezza che dà, ma non è escluso...
Capelli

Come realizzare la treccia Fishtail Braid

Se avete dei capelli lunghi e avete difficoltà nel trovare l'acconciatura che faccia al caso vostro, potreste provare a realizzare la treccia Fishtail Braid. Il nome significa letteralmente "a spina di pesce". Quest è un'acconciatura molto facile e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.