Come realizzare una nail art tropical jungle

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le donne vogliono essere perfette in ogni piccolo dettaglio, come ad esempio le unghie; che siano esse lunghe, corte o medie devono essere sempre impeccabili e affini al look scelto. Questa guida è interamente dedicata a tutte coloro che hanno un carattere molto estroso e impulsivo, che adorano osare con i colori e non hanno paura di essere guardate. Vediamo quindi come realizzare una nail art tropical jungle.

24

Acquistare l'occorrente

Per realizzare una nail art tropical jungle potete utilizzare qualsiasi colore di smalto, a vostro piacimento, ma se desiderate realizzare una nail art estiva, avete bisogno di smalti che richiamano i colori della giungla, quindi colori come verde scuro, marrone e giallo. Ricordate di acquistare anche un'ottima base rinforzante per unghie, così quando andrete a togliere lo smalto le vostre unghie non saranno rovinate. Acquistate gli inchiostri appositi per la nail art che potete trovare in qualsiasi negozio che vende prodotti di bellezza, oppure se non volete rischiare, potete acquistare direttamente gli adesivi con motivi maculati.

34

Applicare lo smalto

Poiché questa creazione avrà una base molto chiara, perché neutra, vi consigliamo di abbinare a questo colore uno smalto verde metallizzato, uno smalto fucsia e la pittura acrilica nera. Per prima cosa, stendete nulle unghie la base rinforzante trasparente e lasciate che questa si asciughi prima di applicare lo smalto; adesso fate una prima passata di smalto bianco perlato su tutte le unghie stendendolo accuratamente senza sbavare. A questo punto, prendete lo smalto metallizzato verde e una spugnetta per fondotinta, stendete un po' di smalto sull'angolo della spugnetta e andate a tamponare solo su di un angolo di tutte le unghie e aspettate che si asciughino.

Continua la lettura
44

Completare il lavoro

Una volta che lo smalto sarà ben asciutto, prendete lo smalto fucsia e con la punta del pennello realizzate delle piccole macchioline solo sul lato dell'unghia dove avete tamponato lo smalto verde. Ripetete questa operazione su tutte le unghie a eccezione dell'anulare, il quale sarà completamente riempito di macchioline. Mentre lo smalto si asciuga, prendete la pittura acrilica nera e mettetene un po' su un fazzoletto; prendete un pennellino dalla punta molto sottile e immergetelo nel colore nero. Adesso andate sulle unghie e iniziate a bordare le macchiette fucsia precedentemente realizzate, sempre in maniera poco precisa e realizzate anche delle piccole linee o dei puntini per dare ancora più l'effetto maculato alle vostre unghie. Attendete un paio di minuti fino a quando anche la pittura acrilica sarà asciutta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare una nail art su base bianca

Lo smalto bianco gesso, effetto gloss o vetro, rappresenta una tendenza nella nail art. Il colore spicca particolarmente su mani scure o abbronzate. Le carnagioni più chiare possono ottenere un effetto gradevole applicando sulla classica tinta unica...
Make Up

Come realizzare una nail art con le stelle

La nail art comprende varie tecniche di decorazione per le unghie di mani e piedi. Rientrano nella nail art la ricostruzione, il gel, il semipermanente, i piercing sull'unghia. Le donne amano curare le proprie mani per vanità e raffinatezza in quanto...
Make Up

Come Realizzare La Nail Art Ad Anguria

La Nail Art è la moda del momento; amata dalle giovanissime ma anche dalle donne più grandi che amano sentirsi giovani e stare al passo coi tempi. Ecco come realizzare la Nail Art ad anguria che va' benissimo d'estate ma anche in inverno, d'altronde...
Make Up

Come realizzare una nail art effetto tartaruga

La decorazione delle unghie, denominata nail art, è un'arte al giorno d'oggi molto in voga non solo tra le giovani donne ma anche tra quelle più adulte. Decorando le unghie si può esprime la propria personalità e il proprio carattere a seconda dell'umore...
Make Up

Come realizzare una nail art con i gatti

La nail art è una delle forma di arte più utilizzate dal mondo femminile. Avere le unghie delle mani e piedi ben curate, con decorazioni creative, risalta ancora di più la femminilità di una donna. Tutti possiamo cimentarci nell'abbellimento delle...
Make Up

Come realizzare una nail art con effetto sabbia

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui impegno ed aiuto, poter essere in grado d'imparare come realizzare con le proprie mani, una bellissima ed interessante nail art, con l'effetto sabbia, che si abbinerà molto bene, al periodo estivo...
Make Up

Come realizzare una nail art in stile marinaresco

Lo stile alla marinara fa tendenza e moda già da diversi anni, osservandolo sulle passerelle più famose con tagli di abbigliamento sempre alla moda. Come ben si sa si tratta di uno stile che richiama l'abbigliamento, o meglio ancora, le uniformi della...
Make Up

Come realizzare una nail art con fiori secchi

Nel mondo della cosmetica delle unghie ormai se ne vedono di tutti i colori: quest'arte prende il nome di nail art e sono in tante ormai a realizzare sempre nuove fantasie da pubblicare direttamente su YouTube. Molte sono quelle infatti che da casa cercano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.