Come realizzare una nail art primaverile

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È arrivata la primavera e con lei la voglia di rinnovarsi. Dagli abiti, al make up, alla nail art, tutto a tema. Anche le vostre unghie infatti meritano un look primaverile! Ma come realizzare una nail art fresca, perfetta per la primavera? Con pochi strumenti possiamo devorare le nostre unghie con splendidi fiorellini colorati. Realizzare questa decorazione primaverile non è difficile. Basta seguire i passi di questa semplice guida!

27

Occorrente

  • Prodotti per la cura
  • Dotter
  • Smalti colorati
37

La cura

Il punto di partenza di una nail art è sempre uno. Quale? Una cura perfetra delle mani! Con una lima e perfezionate ogni unghia conferendole l'aspetto ad arco. Se necessario togliete eventuali pellicine presenti ai margini e spingete in dentro le cuticole con l'aiuto di una pinzetta. Infine, qualche ora prima della realizzazione della nail art, massaggiate le dita con dell'olio di mandorla o un altro olio nutriente. In questo modo potete nutrire per bene le unghie.

47

Lo smalto

Sarà ora venuto il momento di stendere lo smalto. Prima di tutto dovrete applicare una base trasparente. La scelta di quest'ultima è molto soggettiva e varia in base alle caratteristiche delle vostre unghie. Andrete poi ad usare dei colori molto accesi e per nessun motivo le vostre unghie dovranno risentirne. Come ben sapete la base si asciuga in un paio di minuti, trascorsi i quali potrete procedere con la stesura dello smalto che farà da sfondo al decoro.

Continua la lettura
57

Il dotter

Quando lo smalto si sarà asciugato, mettete vicino a voi la ciotolina, il dotter e l'acrilico. Per chi non lo sapesse il dotter è uno strumento che presenta due piccole sfere alle estremità. Una volta che una sfera sarà stata intinta nel colore, potrete realizzare dei puntini di dimensioni variabile sul supporto desiderato. In questo caso sarà bene usare inizialmente la sfera più grande.

67

Il fiore

A questo punto il decoro dovrà essere diversificato a seconda di dove avete posizionato il fiore e per far ciò userete la sfera più piccola del dotter. Nel caso in cui voleste il fiore nella parte inferiore dell'unghia dovrete procedere con la realizzazione di ulteriori puntini. Alla destra del fiore i pois dovranno arrivare fino alla sommità dell'unghia, mentre quelli a sinistra dovranno fermarsi a metà altezza. Se invec volete il fiore nella parte alta dell'unghia dovrete cercare di alleggerire il disegno. Per far ciò dovrete realizzare una fila obliqua di puntini che attraversi tutta la larghezza dell'unghia. Una volta terminata la vostra nail art primaverile, potete completare con una passata di smalto lucido. Ecco: ora siete perfette per dare il benvenuto alla primavera!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Variate il colore dello smalto e dell'acrilico per ottenere effetti differenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come realizzare una glass nail art

Le mani e in particolare le unghie rappresentano, si sa, il biglietto da visita di ogni donna. Stare al passo con le mode e i trends anche in fatto di nail art non è affatto semplice, le appassionate di smalti, manicure e nail effects lo sanno meglio...
Cura del Corpo

Come realizzare una nail art con le perline

Le donne si sa, sono sempre molto attente alle mode del momento e ad apparire in forma e belle. Tra le nuove tendenze ormai in voga da alcuni anni possiamo trovare la mail art.lart. Html">La nail art è una delle ultime tendenze in fatto di moda, moltissime...
Cura del Corpo

La Nail Art perfetta per Pasqua

Negli ultimi anni, l'arte della nail art ha riscontrato un notevole successo specialmente tra le giovanissime. Si tratta di un insieme di tecniche per decorare e abbellire le nostre unghie. La procedura è molto semplice da seguire ma bisogna avvalersi...
Cura del Corpo

Come realizzare una nail art con il pizzo

In questa guida vi indicherò come realizzare una nail art con il pizzo, un tessuto elegante e sensuale tornato di moda ultimamente sulle passerelle di molti stilisti. Foto:fuorigliartiglivali.blogspot.com. Negli ultimi anni si è diffusa una moda molto...
Cura del Corpo

Come realizzare una nail art con l'azzurro

In questa guida vi spiegheremo come realizzare una nail art con l'azzurro dal tema hawaiano, che ben si sposa con la stagione estiva. La procedura può essere svolta in maniera molto complessa (disegnando a mano le singole immagini floreali), può presentare...
Cura del Corpo

Nail art: unghie Facebook

Certo una nail art professionale può essere ottenuta solo presso un'estetista, ma se abbiamo dimestichezza con gli smalti e una mano ferma possiamo anche noi cimentarci in qualche esperimento divertente: in questo articolo spiegheremo come realizzare...
Cura del Corpo

Come fare una nail art french a cuore

Il fascino di una donna si nota dalla sua attenzione per i dettagli. Un fermaglio, una cintura, una giusta sfumatura di ombretto sugli occhi, esalta le caratteristiche della propria figura. Ma ci sono altri dettagli insoliti che evidenziano persino il...
Cura del Corpo

Nail art: unghie Minnie

Fino a qualche anno fa, l'unico modo per decorare le proprie unghie era quello di applicare semplicemente lo smalto di colore rosso. Oggi, invece, in commercio si possono trovare gli smalti dai colori più disparati; ma oltre a questo, sono nate delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.