Come realizzare una maschera purificante al cacao

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Realizzare prodotti di bellezza utilizzando ingredienti naturali facili da reperire è una tendenza sempre più diffusa. Complici i numerosi tutorial, le più o meno giovani si cimentano con ricette fai-da-te per ottenere una pelle perfetta a costo zero. Ecco allora come realizzare una maschera purificante al cacao in poche semplici mosse.

24

Tra gli ingredienti naturali che si prestano per la preparazione di ricette cosmetiche, compare il cacao. Oltre a produrre effetti positivi sul nostro corpo, il cacao si rivela ideale anche per le proprietà benefiche sulla pelle del viso. Esso, infatti, è in grado di svolgere un'azione rigenerante e purificante idratando, al contempo, l'epidermide in profondità. Inoltre, ha un prezioso effetto anti-age in grado di contrastare l'insorgenza delle rughe; in più, illumina l'incarnato per contrastare l'aspetto ingrigito della pelle.

34

Preparare una maschera al cacao da applicare sulla pelle del viso è piuttosto semplice e pratico. Richiede alcuni ingredienti facilmente reperibili: oltre al cacao in polvere (2 cucchiai), servono miele e yogurt (1 cucchiaio per ognuno). In una ciotola versate il cacao e unite lo yogurt mescolando pian piano. Aggiungete quindi anche il miele e continuate a mescolare il composto affinché si amalgami. Per chi ne ama la fragranza, si può optare anche per l'aggiunta di un po' di cannella in polvere. La consistenza attesa è abbastanza densa, non troppo liquida, e senza grumi. Ci aspettiamo, infatti, che la miscela così preparata possa essere facilmente spalmata sulla superficie del viso. Si consiglia di lasciar riposare in frigo la maschera per circa 30 minuti prima di utilizzarla. Ogni 10 minuti circa andrebbe mescolata per evitare che si rapprenda e solidifichi troppo.

Continua la lettura
44

A questo punto si può procedere con l'applicazione della maschera di cacao. Si raccomanda di eliminare residui di trucco dal viso e di sciacquarlo con acqua tiepida. Tamponate poi la pelle del viso senza asciugarlo del tutto. In tal modo si garantisce la dilatazione dei pori e una maggiore tenuta della maschera. Stendetela sull'epidermide del volto con l'aiuto di un pennello dotato di setole piatte. Lasciate agire la maschera per circa 10 minuti. Trascorso il tempo necessario, eliminatela pian piano con l'aiuto di una spugnetta, poi risciacquate abbondantemente con acqua e sapone. Infine, asciugate con cura il viso. Sentirete la pelle levigata, distesa e illuminata. Potete ripetere facilmente l'applicare per avere un volto sempre luminoso e ringiovanito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare una maschera purificante viso al sale

Per il corpo, le proprietà benefiche del sale sono conosciute fin dai tempi antichi. Il sale, oggigiorno, viene ancora usato a scopo di bellezza con la "haloterapia", termine che deriva dal greco da "halos" che significa appunto sale, ed anche a scopo...
Cura del Corpo

Come preparare una maschera per il viso al cacao

La maschera viso al cacao ha notevoli proprietà restitutive. Leviga ed illumina la pelle; ridona un aspetto sano e giovane. Per ottenere risultati soddisfacenti bastano pochi ingredienti naturali e biologici. Una soluzione ecologica ed economica ai tanti...
Cura del Corpo

Come realizzare una maschera al carbone

La maschera al carbone costituisce un rimedio di bellezza particolarmente indicato per chi soffre di acne, punti neri e pelle porosa. Grazie alle sue proprietà antiossidanti e purificanti, il carbone rappresenta un materiale miracoloso. Esso agisce...
Cura del Corpo

Come realizzare una maschera idratante con le castagne

Se intendete mantenere costantemente il vostro viso pulito e ben idratato, potete realizzare in casa una maschera usando dei prodotti naturali di facile reperibilità. Nello specifico si tratta di utilizzare le castagne come elemento base, e poi aggiungere...
Cura del Corpo

Come fare una maschera nutriente al miele

Il miele non è soltanto un alimento pregiato e un ottimo sostituto del glucosio. Ai suoi innumerevoli utilizzi in cucina ne corrispondono molti altri nel campo della cosmetica. Il miele biologico e grezzo è molto efficace per la cura dei capelli ed...
Cura del Corpo

Come preparare una maschera per il viso allo yogurt

Negli ultimi anni, il numero di persone che adottano la pratica del fai da te sui prodotti cosmetici è sempre in continuo aumento. La causa di tale tendenza, è sicuramente da ricercare nel risparmio economico notevole e alla possibilità di utilizzare...
Cura del Corpo

Come creare una maschera per le occhiaie

Quando ci capita di dare uno sguardo ai famosi film di Hollywood può capitare di andare incontro a filmati in cui donne o comunque le ragazze scelgono di utilizzare delle maschere per il viso. Vi sono quelle classiche scene dei film nei quali le ragazze...
Cura del Corpo

Come fare una maschera viso con uovo e carta igienica

Se si pensa ad una maschera per il viso, ci si riferisce ad un prodotto specifico utilizzato per la cura di disturbi o inestetismi della pelle del volto. Per ottenere un buon risultato, non sono solo importanti gli ingredienti contenuti nella maschera,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.