Come realizzare una marble art

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il water marble è una delle tecniche di nail art più originale del momento: è colorata, particolare e dà un effetto ultra glamour alle nostre unghie. Questa particolare tecnica nasce in Giappone, con gli anni si è evoluta fino a utilizzare materiali come il gel e l’acrilico. Sono due le tecniche principali: il free-dropping e il free-dragging. Sono tecniche in cui viene lasciato cadere il prodotto (smalto o altro) in una ciotola di acqua tiepida, creando forme geometriche complesse come spirali o disegni optical. Basterà avere un'ottima manualità e potremmo realizzare questa nail art anche a casa nostra. Vediamo allora come realizzare una marble art.

27

Occorrente

  • Bacinella d'acqua fredda
  • stuzzicadenti
  • nastro adesivo
  • smalti colorati
37

Il metodo più efficace per ottenere il water marble fai da te è quello di far cadere qualche goccia di smalto nell’acqua tiepida e lavorarlo entro pochi istanti con uno stuzzicadenti o un bastoncino.
Con questa particolare tecnica possiamo cominciare a realizzare decorazioni molto semplici, per poi passare a forme più articolate, una volta che avremmo appreso per bene il metodo.

Per cominciare prendiamo una bacinella piena d'acqua (fredda), uno stuzzicadenti, del nastro adesivo, e tanti smalti colorati.

47

Quindi cominciamo a tagliare dei pezzetti di nastro adesivo e avvolgiamolo intorno al dito, in modo tale da lasciare scoperta solo l'unghia (questo servirà per non sporcare le dita con lo smalto quando andremo a creare la nostra nail art).

Fatto questo, dovremmo scegliere tre o quattro smalti dai colori non troppo simili (per esempio rosso, blu e bianco o nero, fucsia e viola) e preleviamo una goccia di smalto con il pennellino. Adesso facciamo cadere la goccia di smalto nella bacinella con l'acqua, noteremo che la goccia si allargherà, creando un cerchio. Velocemente preleviamo un'altra goccia di smalto di un diverso colore e facciamola cadere nella bacinella, poi facciamo lo stesso con una terza goccia di smalto.

Continua la lettura
57

Continuiamo così finché non si sarà formato un motivo geometrico simile ad una spirale.
A questo punto potremmo creare la nostra nail art.
Prendiamo lo stuzzicadenti e creiamo dei motivi: più sarà particolare il motivo che realizziamo, più particolare sarà la nostra creazione. Quando saremo soddisfatti del risultato, dovremmo immergere il dito nella bacinella perpendicolarmente, in modo tale che il disegno si trasferirà sull'unghia. Le prime volte magari potremmo riscontrare dei problemi, ma con la giusta pratica riusciremo ad ottenere una nail art fantasiosa ed originale!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scopriamo le varie tecniche, utilizzando gel e acrilici
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Nail Art: tecnica marble

La bellezza, si sa, è fatta anche e soprattutto di dettagli. A volte un particolare diverso o innovativo può diventare davvero molto importante. Da un po' di anni a questa parte, la nail art è molto diffusa e ricercata. Non c'è istituto di bellezza...
Make Up

I segreti per una water marble perfetta

Negli ultimi anni si è sentito sempre più parlare di nail art, espressione di creatività e, in alcuni casi, una vera e propria forma d'arte sulle unghie che risultano, così, impreziosite da disegni e decorazioni. Le mani, si sa, sono il nostro biglietto...
Make Up

Come realizzare una Manicure effetto marble

Nella guida che abbiamo appena elaborato seguiremo l'intento di trasmettervi le conoscenze utili a poter creare autonomamente una manicure donandogli un effetto Marble. Si tratta di un effetto conosciuto meglio come "Marmorizzato", la sua peculiarità...
Make Up

Come decorare le unghie con la tecnica water marble

In questa guida, pratica e veloce, che stiamo per leggere, abbiamo pensato di parlare di un argomento molto importante per tutte le donne, attraverso il quale poter apparire belle ed anche perfette, in ogni parte. Stiamo parlando della cura delle proprie...
Make Up

Come realizzare una nail art su base bianca

Lo smalto bianco gesso, effetto gloss o vetro, rappresenta una tendenza nella nail art. Il colore spicca particolarmente su mani scure o abbronzate. Le carnagioni più chiare possono ottenere un effetto gradevole applicando sulla classica tinta unica...
Make Up

Come realizzare una nail art natalizia

Al giorno d'oggi una delle tendenze più in voga tra le ragazze è la "nail art", ovvero la decorazione delle unghie. Considerata una vera e propria moda, è un elemento di stile a cui il gentil sesso non può rinunciare per dare un tocco di eleganza...
Make Up

Come realizzare una nail art con le stelle

La nail art comprende varie tecniche di decorazione per le unghie di mani e piedi. Rientrano nella nail art la ricostruzione, il gel, il semipermanente, i piercing sull'unghia. Le donne amano curare le proprie mani per vanità e raffinatezza in quanto...
Make Up

Come Realizzare La Nail Art Ad Anguria

La Nail Art è la moda del momento; amata dalle giovanissime ma anche dalle donne più grandi che amano sentirsi giovani e stare al passo coi tempi. Ecco come realizzare la Nail Art ad anguria che va' benissimo d'estate ma anche in inverno, d'altronde...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.