Come realizzare una lacca naturale per capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La lacca è un prodotto solitamente venduto in confezione spray, da sempre utilizzato per dare corpo e forma alle acconciature. Inizialmente utilizzato solo dalle donne, negli ultimi anni sta diventando un cosmetico consumato anche dall'altro sesso, vista la sempre maggiore attenzione per la cura del corpo che stanno maturando anche gli uomini. Allo stesso tempo, sorgono i dubbi sull'effettiva qualità delle sostanze utilizzate dalle più grandi case di produzione di cosmetici e prodotti per la cura del corpo. Ecco come realizzare una lacca naturale per capelli.

24

Composizione della lacca

La lacca per capelli di produzione industriale è un concentrato di chimica: contiene solventi, gas e siliconi, ma soprattutto flatati, responsabili di poter provocare danni al feto nelle donne in gravidanza. Viene inoltre, prima di essere messa in commercio, testata sugli animali, contribuendo quindi ad ampliare il problema della vivisezione.

34

Preparazione della lacca


Per prima cosa spremiamo l'arancia e mettiamola a bollire in un pentolino; ricordiamoci di non gettare la buccia, che ci servirà in un secondo momento. Fatto questo, verseremo il liquido in un contenitore, aggiungendo la scorza precedentemente messa da parte. Mettiamo il nostro composto in frigorifero a riposare per circa una settimana (possono bastare anche cinque giorni). Una volta fatto trascorrere il tempo necessario, potremo prendere il il tutto e versarlo in uno spruzzino (come quelli che si utilizzano per rinfrescare le foglie delle piante) allungando il tutto con acqua distillata. Volendo, possiamo anche aggiungere una o due gocce di olio essenziale di arancia amara (o di quello che preferiamo) per dare un profumo più consistente alla nostra lacca.

Continua la lettura
44

Alternati al metodo precedente

In alternativa all'arancia, potremmo decidere di utilizzare il limone o il lime come alternative all'arancia. Inoltre è consigliabile aggiungere al composto la glicerina, utile al fine di idratare i capelli e fissare la profumazione (nel caso non fosse disponibile è possibile utilizzare un po' di gel di aloe vera. Per quanto riguarda le fragranze, le sostanze più usate sono sicuramente la vanillina e l'olio essenziale di arancio.
Per prolungare la vita del prodotto potremmo decidere di aggiungere del conservante: 16 gocce per ogni 100 grammi di prodotto dovrebbero bastare.

Ed ecco pronta la nostra lacca per capelli fatta in casa. La utilizzeremo come una normale lacca, forse solo spruzzandone un po' di più, perché possa aiutarci a dare ai nostri capelli il volume e la forma che desideriamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare una lacca per capelli al limone e birra

Per una donna avere i capelli in ordine e mantenere una piega ben fissata è senza dubbio importante. Occorre quindi, a finito di asciugare i capelli, fissare il tutto con una lacca. In commercio ce ne sono tante, di tutti i prezzi e con tante profumazioni...
Capelli

Come fissare i capelli senza lacca

A volte per un'occasione speciale oppure per una giornata lavorativa si sente l'esigenza di tenere i capelli in ordine con un'acconciatura. In questo caso è indispensabile l'utilizzo di un prodotto fissante se si vuole mantenere lo styling dei capelli...
Capelli

Lacca per capelli: errori da evitare

Amate e curate i vostri capelli facendo largo uso di miriadi di prodotti, eppure dopo esservi preoccupati così tanto ancora non riuscite a ottenere i risultati sperati. Tuttavia, spesso si tratta semplicemente di una applicazione sbagliata dei prodotti...
Capelli

Come realizzare un balsamo naturale per capelli

Ogni donna vorrebbe avere dei capelli lucenti, setosi e morbidi, perché una capigliatura crespa, opaca o sfibrata da l'immagine di una persona trascurata e trasandata, indipendentemente dal taglio dei capelli. Avere dei capelli sani, forti e lucenti...
Capelli

Come realizzare una lozione naturale per capelli

Da sempre i capelli conferiscono alla persona una certa bellezza e personalità. Qualsiasi sia la forma che siano lunghi o corti, ricci o lisci, bisogna curarli con costanza e, in alcuni casi, necessitano attenzioni particolari se si vogliono mantenere...
Capelli

Come realizzare un gel naturale per fissare i capelli

Prendersi cura della propri persona è sempre più importante e questo è valido sia per le donne che per gli uomini, anzi, proprio questi ultimi hanno ormai scoperto e riconosciuto quanto possa essere gratificante e positivo un atteggiamento di maggiore...
Capelli

Come scurire i capelli in maniera naturale

Affidarsi a tinture e riflessanti, sembra essere l'unica soluzione possibile per scurire i capelli ma, è bene sapere che le tinture per capelli, nonostante sulle etichette compaiono le scritte "prodotti naturali" sono sostanze chimiche che, a lungo andare,...
Capelli

5 modi per schiarire i capelli in modo naturale

I capelli chiari, hanno una tonalità chic ed elegante, soprattutto nelle donne. Per evitare di usare delle tinture per capelli che a lungo andare possono bruciare e rovinare la vostra chioma, esistono dei metodi naturali davvero efficaci per schiarire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.