Come realizzare una glass nail art

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le mani e in particolare le unghie rappresentano, si sa, il biglietto da visita di ogni donna. Stare al passo con le mode e i trends anche in fatto di nail art non è affatto semplice, le appassionate di smalti, manicure e nail effects lo sanno meglio di chiunque altro! Ebbene si, anche unghie cambiano in continuazione a seconda del periodo: basti pensare che quelle assai semplici e "naturali" dello scorso inverno con predominanza di colorazioni nude e pastello quest'anno lasciano spazio alla luminosità, alle mille cangianze e all'effetto wow. Tra i trends di stagione sta infatti spopolando la "glass nail art". Direttamente dalla Corea (è stata infatti la modella e blogger coreana Irene Kim a lanciarla su Instagram per la prima volta) e notata sui social, questa tecnica lascia sbalorditi per l'effetto, che come dice nome stesso è vetro sulle unghie. Se non avete ancora avuto modo di vederla correte sul web! In che cosa consiste? In tanti piccoli frammenti irregolari e iridescenti che donano all'unghia un effetto opalescente e super colorato dai mille riflessi. A vederla a primo impatto sembra piuttosto difficile da realizzare ma avendo gli strumenti giusti e un po' di manualità vedrete che non è affatto complessa come sembra. In pochi step ecco un tutorial su come realizzare una "glass nail art". Appassionate di unghie mettiamoci al lavoro!

26

Occorrente

  • base coat
  • uno smalto a scelta
  • Foglio di cellophane per nail art
  • forbicine per unghie
  • pinzetta
  • smalto adesivo o smalto trasparente
  • top coat
36

Primo step necessario per preparare le unghie a qualsiasi tipo di nail art, è spingere indietro le cuticole con un bastoncino di legno apposito, renderle tutte della stessa lunghezza con l'ausilio di una lima per accorciarle, e sgrassarne la superficie con un buffer così da renderle opache e maggiormente porose: questo garantirà una maggiore aderenza dello smalto. A questo punto stendete la base trasparente con rapide passate senza prelevare troppo prodotto. Ciò servirà a proteggere l'unghia dal colore e a rendere la stesura dello smalto più uniforme. Una volta applicata attendere la completa asciugatura.

46

Secondo step: scegliere lo smalto su cui poi si andrà a ricreare l'effetto vetro. Potete scegliere uno smalto scuro (nero o blu) qualora preferiate un effetto più strong, un colore chiaro per un effetto delicato e luminoso, insomma scegliete quello che più vi piace o che meglio si abbina con il colore dei vostri cristalli. Prima di stenderlo però creiamo i nostri pezzettini di vetro. Come realizzarli? Con del cellophane colorato che è appunto il protagonista indiscusso dell'effetto e che potete tranquillamente reperire in qualsiasi negozio per unghie e nail art (o sul web) a un costo pressochè irrisorio. Munite di forbicine tagliatelo in piccoli pezzetti e striscioline di forma irregolare. La precisione in questo caso non è richiesta anzi, differenti forme e pezzetti creeranno ancor più l'effetto multisfaccettato caratteristico di questa nail art. A questo punto stendete lo smalto e fate due passate per renderlo completamente coprente. Lasciate asciugare.

Continua la lettura
56

Ultimo step: qui vi potete sbizzarrire. Stendete lo smalto adesivo o, se ne siete sprovviste, utilizzate semplicemente dello smalto trasparente e, aiutandovi con una pinzetta prendete ad una ad una le striscioline e fatele aderire all'unghia. Anche qui non si tratta di un lavoro di particolare precisione: attaccatele come meglio credete, sovrapponendole oppure creando una sorta di disegno geometrico, scegliendo un unico colore o mixandone alcuni. Non preoccupatevi troppo se ogni unghia risulterà completamente diversa dall'altra: il bello di questa nail art è proprio questo, ossia ricreare un effetto "vetro frammentato" assai irregolare e dai mille giochi di luce. Per concludere il tutto sigillate le vostre unghie con un'abbondante passata di top coat trasparente e glossato così da dare ulteriore luminosità alla manicure e a garantire una migliore durata. Ora siete pronte a sbalordire le vostre amiche con unghie all'ultimo grido!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non riuscite a reperire il cellophane per la nail art non disperate! In commercio è possibile trovare smalti a due fasi che danno un effetto molto simile : da una parte c'è il colore base, dall'altra un top coat abbinato con delle pagliuzze irregolari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare un piercing finto

La moda dei piercing è sempre molto diffusa, soprattutto tra gli adolescenti, ma non sempre è facile fare dei piercing veri e propri, c'è chi ha paura del dolore, e chi per altri motivi non può realizzarlo. In questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione...
Cura del Corpo

Come salvare lo smalto dal cloro della piscina

Ogni donna ama curarsi nel modo più disparato, prendendosi cura dei propri capelli, della propria pelle e del proprio make-up. Le donne amano anche curare le proprie mani applicando non solo delle creme nutrienti e idratanti, ma anche stendendo spesso...
Cura del Corpo

Come decorare le unghie: effetto cat eye

L'aspetto fisico è importante per apparire sempre ordinate, curate e in forma. Oltre a curare i capelli, la pelle e il proprio corpo, è indispensabile anche curare i dettagli. Le unghie negli ultimi tempi, sono sempre più curate, ed è possibile ricreare...
Cura del Corpo

Come evitare bollicine d'aria sullo smalto

La donna ama curare le proprie mani ed a qualsiasi età lo smalto diviene un modo per farlo. Si inizia da tinte neutre e tenui, piano piano si imparano le tecniche più sofisticate e si arriva a fare delle vere e proprie opere di nail art sulle nostre...
Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub fatto in casa

Realizzare uno scrub fatto in casa è semplice ed economico. Infatti per farlo vi occorreranno pochi ingredienti. Fornitevi quindi di una ciotolina, di sale grosso, dell'olio d'oliva e del cacao in polvere. Il sale vi servirà per pulire la pelle portando...
Cura del Corpo

5 segreti per essere sempre femminili

Essere donna significa anche non trascurare la propria bellezza, imparare a valorizzarsi mettendo in risalto i propri pregi e minimizzando eventuali difetti. Ogni donna ama sentirsi sempre al meglio, in ordine, graziosa, ben vestita. Ma aver cura di se...
Cura del Corpo

Come realizzare in casa uno scrub al carbone vegetale

Secondo la terminologia inglese, lo scrub rappresenta un trattamento estetico che si realizza sotto forma di detergente patinoso per la pelle, che è possibile realizzare per eliminare le impurità della pelle, in special modo quelle che si concentrano...
Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub al sale nero delle Hawaii

Il sale nero delle Hawaii è molto conosciuto per le sue proprietà benefiche. Esso deve il suo colore al carbone vegetale che è contenuto al suo interno e che gli conferisce proprietà disintossicanti e depurative. Inoltre, esso contiene moltissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.