Come realizzare una coda annodata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Decidere l'acconciatura da realizzare ogni mattina per uscire di casa, o per un occasione speciale è uno dei dilemmi più ardui del mondo femminile. I capelli non sempre sono docili e mansueti da trattare, in certe giornate sono completamente ingestibili. Le pettinature variano a seconda del taglio e della lunghezza e si deve decidere se lasciarli sciolti, se raccoglierli per accelerare i tempi e per avere in poco tempo un look più ordinato. Per agevolare nella scelta, in questa guida tratteremo di come realizzare una coda annodata in poche e semplici mosse. Non è per nulla complessa da riprodurre e conferirà un aspetto originale e sobrio. Questa acconciatura tornerà molto utile nelle situazioni di ritardo o quando si è nell'indecisione più totale, considerato che si presta bene a qualsiasi tipo di occasione o ricorrenza. Vediamo insieme, allora, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • lacca
  • gel
  • forcine
  • ciocche colorate
37

Pulire i capelli

Innanzitutto è di fondamentale importanza che i capelli siano puliti e lucenti. L'effetto coda annodata sarà maggiore con una capigliatura perfettamente in ordine. Pettinateli accuratamente per tutta la lunghezza. Dividete i capelli in due ciocche e procedete proprio come se steste per intrecciarli: annodatele una con l'altra, cercando di tenerle il più stretto possibile. Evitate di tirarle eccessivamente, procedete sempre in modo deciso, ma delicato allo stesso tempo, per evitare di farvi male inutilmente.

47

Eseguire un secondo nodo


Dopo aver intrecciato le due ciocche fermamente, eseguite un secondo nodo: servirà a tenere salda la presa, evitando così che tutto il lavoro eseguito in precedenza sia stato vano e che quindi i capelli si sciolgano. Ad ogni modo, è sempre bene aggiungere qualche forcina, per garantire una maggior tenuta dell'acconciatura e prolungarne la durata. Aiutatevi anche utilizzando della lacca e del gel per fissare i capelli nella posizione. Non preoccupatevi se qualche capello sarà fuori posto e non posizionato esattamente dove desiderate, questo darà un senso di look naturale. Le acconciature troppo perfette, alle volte, risultano artefatte.

Continua la lettura
57

Come portare la coda

La realizzazione dell'acconciatura a questo punto è giunta al termine, oltre ad essere di tendenza, il vostro aspetto risulterà essere fresco e giovanile. Pratica e comoda da realizzare anche quotidianamente per abbellire un look casual, questa coda può essere portata dietro per un occasione formale od un'uscita serale, ma anche di lato. Avrete un aspetto semplice, ma non passerete inosservate.
Potete arricchirla, per esempio, unendo qualche ciocca colorata che, con l'intreccio, regalerà un bellissimo gioco cromatico, od anche ricreando delle dolci onde ai capelli che cadono sulla spalla. Puntate sull'originalità e rendete vostra questa acconciatura, riproducendo l'effetto che più preferite e che meglio si addice alla vostra personalità.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare una coda particolare

Se siamo stanche di portare i capelli sempre allo stesso modo, ma vogliamo evitare di recarci da un parrucchiere per una piega, anche perché andare spesso dal parrucchiere è abbastanza costoso, potremo provare a realizzare da sole, con l'aiuto di questa...
Capelli

Come realizzare una mezza coda

In questa guida, abbiamo deciso di affrontare un argomento dedicato interamente al mondo delle acconciature. Nello specifico cercheremo di analizzare, insieme ai nostri lettori ed alle nostre lettrici, come poter realizzare con le nostre mani ed in maniera...
Capelli

Come realizzare una coda anni '60

Gli anni '60 sono stati anni luminosi, in cui è stato rivoluzionato sia il modo di vestire che la musica. Per non parlare poi del boom economico e del processo tecnologico galoppante. Ma tutte le amanti della moda e del look, lo ricorderanno per le acconciature...
Capelli

Come realizzare una treccia in una coda

Se possedete dei capelli abbastanza lunghi potreste pensare di realizzare un'acconciatura davvero semplice e veloce: la treccia in una coda. Questo tipo di treccia è davvero semplice da realizzare poiché sono pochi i passi da tener presente e da ripetere...
Capelli

Acconciature con coda di cavallo

La coda di cavallo è un'acconciatura unisex, in cui i capelli vengono raccolti in almeno una ciocca, che prende appunto il nome di coda di cavallo. La coda di cavallo viene molto usata dalle donne. Infatti, avendo, la maggioranza delle donne, i capelli...
Capelli

10 modi di portare la coda

Senza dubbio i capelli ben tenuti fanno sempre buona figura, quante volte vi sarà capitato di non sapere con quale tipo di coda uscire di casa, in questo articoli verranno elencati 10 modi di portare la coda, vi consiglio di continuare a leggere questa...
Capelli

5 motivi per portare la coda di cavallo

La coda di cavallo è un tipo di acconciatura, che può essere facilmente realizzata in proprio e che si presta per mettere in ordine capelli lunghi e medio-lunghi. Bastano pochi semplici gesti per raccogliere i capelli, in una coda, realizzabile nei...
Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.