Come realizzare una coda anni '60

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli anni '60 sono stati anni luminosi, in cui è stato rivoluzionato sia il modo di vestire che la musica. Per non parlare poi del boom economico e del processo tecnologico galoppante. Ma tutte le amanti della moda e del look, lo ricorderanno per le acconciature sensazionali e i vestiti sfavillanti. Uno dei look classici degli anni '60 si basava su un'acconciatura molto particolare: la coda. Non è la classica coda moderna, ma una acconciatura ben studiata, non facilissima da fare. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come realizzare un'originale coda anni '60.

26

Occorrente

  • Pettine
  • Fascia per capelli
  • Forcine
  • Lacca a tenuta forte
36

Risulterà più semplice fare la coda anni '60 se i capelli sono sporchi, magari dopo qualche giorno che non vengono lavati. Infatti i capelli puliti solo più difficili da raccogliere e poi non si mantengono bene. Ora per cominciare, dividete una ciocca di capelli sulla parte superiore della testa, da un orecchio al'altro, per separare la parte superiore della chioma, che costituirà il ciuffo. Pettinate la sezione anteriore di capelli in modo da eliminare tutti i nodi, e legatela in una coda di cavallo lenta, portandoli all'indietro, sulla sommità della testa. Prelevate dalla coda una porzione di capelli larga circa due centimetri e mezzo, dalla parta anteriore, e tenetela fra le dita, senza tirare. Sollevate i capelli verticalmente, allontanandoli dal cuoio capelluto.

46

Cotonate la porzione di capelli dalla parte interna, pettinandola dalle estremità fino alle radici, dando dei piccoli colpi di pettine per creare una texture opaca. Ripetete l'operazione con un'altra ciocca di capelli, fino quando avrete cotonato l'intera sezione anteriore della chioma ed il ciuffo avrà raggiunto il volume desiderato. Levigate delicatamente i segmenti cotonati dei capelli, utilizzando le dita. Unite gli strati insieme, per creare un unico ciuffo di capelli cotonati. Piegate i capelli su se stessi, in modo che le estremità siano rivolte verso la fronte, per creare un rotolo piuttosto alto. Fissatelo in posizione utilizzando delle forcine e tanta lacca per capelli.

Continua la lettura
56

Raccogliete la parte posteriore della chioma in una coda di cavallo, aiutandovi con le mani. Eliminate tutti i nodi pettinandovi con le dita, o con il pettine. Fissate la coda di cavallo con una fascia per capelli. Avvolgete una ciocca presa dalla chioma attorno alla base della coda di cavallo, per nascondere la fascia per capelli. Infilatene l'estremità nel lato inferiore della fascia. Se proprio la coda non vi riesce, potete rivolgervi al vostro parrucchiere di fiducia.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un'acconciatura pin up

Se amate il look degli anni Cinquanta, ma pensate che esso sia ormai definitivamente passato di moda, vi sbagliate di grosso: il fascino delle pin up americane è ancora molto attuale e i loro abiti e le loro acconciature permettono di fare sempre delle...
Capelli

Come fare un'acconciatura stile anni'60

Sia che vogliate stupire i vostri amici o dovete partecipare ad una serata anni'60, ecco la guida giusta per un look impeccabile a prova di tappeto rosso. Vediamo infatti come ricreare l'hair flip, ovvero la tipica acconciatura ad alveare davvero molto...
Capelli

Acconciature con capelli lunghi raccolti

I capelli lunghi sono di certo molto belli e femminili, ma soprattutto d'estate si sente l'esigenza di legarli per sopportare meglio il caldo. Sono più facilmente acconciabili rispetto a quelli corti e ci si può maggiormente sbizzarrire con la propria...
Capelli

Come realizzare una coda alta e gonfia

Se non hai il tempo necessario per acconciare i capelli, oppure sei indecisa sul taglio da adottare, un'ottima alternativa per tenerli in ordine in maniera fine ed elegante, è quello di fare una coda alta e gonfia. Il procedimento che ci consente di...
Capelli

Come fare una treccia a cerchietto

I modi per acconciare i nostri capelli sono davvero infiniti ed innovativi, corti o lunghi che siano non ha la minima importanza: con un pochino di fantasia e di creatività si riescono ad ottenere sempre e comunque degli ottimi risultati, che possono...
Capelli

Come tagliare la frangia laterale

Siamo ben felici di proporre una guida, molto utile, per tutte quelle donne che desiderano avere dei capelli diversi, ma in modo semplice e veloce. Nello specifico desideriamo aiutarle a capire come tagliare la frangia laterale, solo grazie alle nostre...
Capelli

Come fare il ciuffo alla Elvis

Se siete alla ricerca di un look anni 50 che ci fa ricordare i meravigliosi anni di Elvis allora state leggendo la guida giusta!! Se volete ricreare la mitica pettinatura del grande Elvis The Pelvis in Memphis e sopratutto se siete terrorizzati perché...
Capelli

Come fare il ciuffo a boccolo

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed anche imparare come poter fare il ciuffo a boccolo, nel modo più veloce e semplice possibile, evitando di rischiare di bruciare i propri capelli. Avere sempre i capelli perfetti ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.