Come realizzare una coda alta e gonfia

Tramite: O2O 24/10/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se non avete abbastanza tempo per acconciare i capelli oppure siete indecise sul taglio da adottare, un'ottima alternativa per tenerli in ordine in maniera fine ed elegante è quello di fare una coda alta e gonfia. Il procedimento che vi consente di realizzarla è abbastanza semplice: non richiede molto tempo e si può realizzare quando si va di fretta ma bisogna comunque essere in ordine e fare una bella figura. Avrete, senz'altro, notato che moltissime attrici e showgirls, ad una serata di premiazioni o alla prima di un film, sfoggiano con orgoglio le loro code alte e gonfie. Se seguirete questa guida, vi spiegheremo come realizzare questa acconciatura.

27

Occorrente

  • Elastici per capelli
  • piastra
  • pettine
  • lacca
  • fermagli
37

Fare uno shampoo ed asciugare i capelli

La prima cosa da fare, per realizzare una coda di cavallo, è quella di lavare i capelli in maniera accurata: dopo lo shampoo, applicate il balsamo e poi sciacquate bene. Asciugateli, nel caso vogliate una piega liscia, con spazzola e phon e, successivamente, per fare in modo che la piega sia sistemata, passate la piastra per capelli. Prendete tra le dita una ciocca di capelli di pochi centimetri, dividetela dai restanti capelli e usate un pettine a denti stretti per districare i nodi. Proseguite in questo modo fino a che non avrete terminato tutte le ciocche di capelli.

47

Dividere i capelli in due parti

Una volta cotonati i capelli, fissateli con della lacca resistente per assicurare che la piega duri almeno per l'intera giornata. La seconda cosa da fare è quella di dividere i capelli in due strati: legate la parte cotonata alla testa con una forcina e, con la restante parte, formate una coda alta. Fissate, poi, il tutto con un po' di lacca et voilà, il gioco è fatto. Nel caso in cui non vogliate che gli elastici con cui avete legato la coda siano visibili, lasciate dai capelli cotonati una ciocca da avvolgere intorno allo stesso. Legate, dunque, con una forcina l'estremità della ciocca vicino all'elastico, fate fare ai capelli un giro intorno ad esso e fissateli al di sotto con un'altra forcina.

Continua la lettura
57

Arricchire la pettinatura

A questo punto la pettinatura sarà pronta e sicuramente farete un figurone. Questa è un' acconciatura molto versatile che, oltre ad essere molto elegante, potrebbe risultare anche sbarazzina e poco impegnativa. Tutto dipende dall'abbigliamento che sceglierete, elegante o sportivo. Può essere fatta per qualsiasi occasione in quanto susciterà l'ammirazione di tutti; è molto scenografica e la sua realizzazione, come avete potuto appurare, richiede solamente pochi minuti. Questa pettinatura può essere arricchita da una bella frangia che darà maggior risalto al viso. Se avete i capelli ricci, potrete realizzare lo stesso questa acconciatura, chiaramente dovrete fare un maggior uso della piastra e mettere un prodotto lucidante sui capelli e un prodotto che li protegga dall'umidità per fare in modo che non si increspino.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare una treccia in una coda

Se possedete dei capelli abbastanza lunghi potreste pensare di realizzare un'acconciatura davvero semplice e veloce: la treccia in una coda. Questo tipo di treccia è davvero semplice da realizzare poiché sono pochi i passi da tener presente e da ripetere...
Capelli

5 modi per fare la coda di cavallo

Tra tutti i modi in cui si possono legare i capelli, quello che tra gli anni è sempre stato lo stile più popolare è quasi sicuramente la coda di cavallo. Questo modo di legare i capelli, ha ottenuto un successo tale che è diventato di uso comune sia...
Capelli

Come fare la coda di cavallo di Kim Kardashian

Adorate lo stile di Kim Kardashian e il modo in cui si acconcia i capelli? Solitamente Kim, per mettere in risalto il suo bel viso, sceglie una coda di cavallo molto alta. Porta sempre una coda con bombatura sulla parte anteriore della testa. Realizzatequesta...
Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
Capelli

Come fare i capelli a coda di topo

Tra le soluzioni di look più pratiche, vi è senza dubbio quella cosiddetta a "coda di topo". Molto in voga, soprattutto nei primi anni ottanta, questo tipo di stile rappresentava allora un vero e proprio must. Un'acconciatura semplice e suggestiva,...
Capelli

Come pettinarsi per sembrare più slanciate

Pettinarsi e realizzare acconciature speciali è un buon modo per dare al proprio look un aspetto più curato e femminile: un outfit molto semplice e sobrio, infatti, può apparire decisamente più grintoso ed affascinante grazie ad una pettinatura realizzata...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura rock

La moda del momento sfoggia acconciature e stili straordinari, coraggiosi, grintosi e molto glamour. Facili da realizzare, i capelli rock risolvono un look un po' monotono e scialbo. Adatti a tutte, sono ideali per circostanze informali ma anche per un...
Capelli

Come realizzare uno chignon intrecciato

Il fascino della treccia non conosce confini. Per molte donne, infatti, il capello lungo e intrecciato rappresenta ancora un'inesauribile fonte di fascino e seduzione. Per chi fosse alla ricerca di una pettinatura bella, elegante ma facile da realizzare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.