Come realizzare una borsa fatta a mano

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Le borse, si sa, sono le migliori amiche delle donne, senza le quali sarebbero perdute. In commercio ne esistono di tutti i colori e modelli, che soddisfano le esigenze di chiunque, ma non sempre è possibile trovare quel che si cerca, per cui a volte è bene crearsi ciò che si desidera con le proprie mani. Avete mai pensato di realizzare con le vostre mani una originalissima borsa con del semplice guscio di cocco? Se lo avete pensato ma non vi sembra una impresa così facile da realizzare, ecco di seguito una guida che potrà dare certamente le istruzioni necessarie su come procedere a tale riguardo. Ecco come fare.

24

Lavorare il guscio di cocco

Innanzitutto procuratevi due metà di guscio di cocco; non ha importanza che i bordi non siano perfettamente lisci. Se desiderate tagliare voi stessi il guscio del cocco, potreste provare con una morsa, sul quale tenere ben saldo il cocco, e una sega. Una volta che avete ottenuto le due metà di cocco, procedete con il togliere la polpa e ripulirlo della peluria all'esterno, quindi lasciatelo asciugare al sole.

34

Unire il guscio alla sacca

Una volta asciutto, potete scegliere di fare due cose: potete preventivamente realizzare una sacca di stoffa a misura con l'interno di una metà del guscio del cocco e, una volta che l'interno del guscio sarà asciutto, potete incollare il fondo della sacca sul fondo del guscio di cocco con della semplice colla vinilica. In alternativa, potete inserire il fondo della sacca di stoffa all'interno del guscio e, con una punta di colla a caldo, incollare solamente il bordo sul guscio del cocco. Una volta che avete fatto questa operazione, potete anche scegliere di non adoperare la seconda parte del guscio di cocco. Se invece desiderate realizzare una borsa col guscio di cocco che rimanga perfettamente identica ad una vera e propria "noce di cocco", ecco come procedere.

Continua la lettura
44

Aggiungere la cerniera

Terminato il processo di taglio, di svuotamento del cocco e dopo che il guscio si sia perfettamente asciugato, prendete una cerniera dalla lunghezza pari alla circonferenza del cocco stesso ed apritela completamente in maniera tale da distinguere le due parti. Cominciate ad incollare la cerniera su tutto il bordo interno del primo guscio, mantenendo i dentini al di fuori del bordo stesso. Fate la stessa operazione anche con l'altra cerniera, quindi riunite insieme le cerniere e fissate il capo con una punta di colla a caldo in modo da evitare che possa sfilarsi. A questo punto, prite e chiudete la cerniera ed ecco realizzata la vostra borsa-cocco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

5 prodotti che puoi sostituire con l'olio di cocco

L'olio di cocco è un elemento molto prezioso e versatile che può diventare un vostro alleato di bellezza. Oltre ad essere usato in cucina, infatti, l'olio di cocco è perfettamente adatto per tutti gli usi cosmetici. In questa guida vi spiego quali...
Cura del Corpo

Come usare il burro di cocco per la persona

Il burro di cocco è un ottimo ingrediente per le torte e i dolci in generale. Oltre al suo gusto ricco e saporito, viene utilizzato nella preparazione di cosmetici, come creme per il viso, per i capelli e per il corpo in generale. Il burro di cocco,...
Cura del Corpo

Come usare l'olio di cocco

In molti si stanno chiedendo ultimamente se l'olio di cocco sia un elemento che possa portare beneficio alla salute o che possa in qualche modo danneggiarla. Quello che fino ad oggi sappiamo è che l'olio di cocco è in grado di apportare enormi benefici...
Prodotti di Bellezza

Come creare un olio da massaggio al cocco

L'olio da massaggio al cocco è molto conosciuto in cosmetica per le sue proprietà emollienti e idratanti e può, quindi, essere utilizzato in sostituzione alle tradizionali creme per il corpo. A differenza di queste ultime, inoltre, l'olio di cocco,...
Capelli

Come lisciare i capelli con il cocco

I capelli sono una componente molto importante del corpo e tutte le persone dedicano tanto tempo alla cura della chioma. Chi non conosce quel famoso detto " Ogni riccio un capriccio"? Stirare i capelli è una delle operazioni più noiose, ma dopo il...
Cura del Corpo

Come fare il bagnoschiuma al cocco

Prepararsi il bagnoschiuma nella propria abitazione rappresenta una pratica poco utilizzata. Solitamente, si pensa che sia qualcosa di superfluo e che comunque richieda molto tempo. Tuttavia, effettuare il bagnoschiuma, non rappresenta soltanto un qualcosa...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta esfoliante al cocco

Il cocco ricorda parecchio la stagione estiva e il suo profumo porta a spalmare la crema solare su una spiaggia: infatti, esso possiede un odore abbastanza buono e davvero inconfondibile.Questa pianta e fa molto bene alla pelle umana, ma da essa sarà...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'olio di cocco sulla pelle

L'olio di cocco è un prodotto naturale ed eccezionale per rendere la pelle abbastanza morbida, luminosa e sana: infatti, una confezione di esso rappresenta un idratante adeguato per tutte le tipologie di pelle, anche se è estremamente rilevante saperlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.