Come realizzare un trucco grunge anni '90

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Certe mode con il passare degli anni ritornano sempre a galla! È il caso del mak-up che tanto andava di moda negli anni 90', trucchi scuri su occhi e labbra, spesso sbavati, tanto da apparire sempre poco curati. È se è stato molto criticato, ora il trucco grunge torna alla ribalta, non solo tra le persone comuni ma anche nelle sfilate delle passerelle di alta moda. Vediamo insieme attraverso i consigli che ci propone questa guida come realizzare un trucco grunge anni '90!

26

Preparare la base per il trucco

Generalmente il primo passo è sempre quello di preparare la base: ma se siete sempre attente a coprire ogni piccola imperfezione, con questo tipo di make-up potrete concedervi una distrazione in più. L'importante è che il fondotinta scelto sia confortevole, di vostro gusto, e possibilmente dovrebbe avere una resa opaca. Sempre se lo desiderate, per completare il trucco viso, potete anche realizzare un leggerissimo contouring di una tonalità fredda per risaltare gli zigomi. La terra basta e avanza, ma se proprio non potete rinunciare al blush, sceglietene uno di una tonalità fredda e senza brillantini.

36

Spazzolate le sopracciglia

Anche le sopracciglia stavolta non hanno bisogno di troppa cura, vi basterà spazzolarle un po', riempiendole con un ombretto o una matita ma senza troppa precisione. La caratteristica del trucco grunge è il suo aspetto trasandato, realizzabile tramite vari metodi, tutti validi a seconda delle preferenze. Quello più comune è sicuramente l'utilizzo di una matita nera su palpebra inferiore e superiore - la matita dev'essere duratura, poiché deve restare all'interno dell'occhio, ma anche ben sfumabile. Scegliete un colore scuro di ombretto (nero, grigio antracite, marrone scuro, blu scuro e così via) e imbrattate pienamente il vostro pennello, sfumando il colore su tutto l'occhio, sopra e sotto, allargando a seconda della vostra forma d'occhio. Se lo preferite, inoltre, potete creare una sfumatura di transazione tra linea di colore e sopracciglio con la terra che avete usato sul viso.

Continua la lettura
46

Sostituite la matita nera con gli ombretti in crema

Un altro metodo abbastanza comune, sostituisce la matita nera con i matitoni o gli ombretti in crema. L'importante è che siano sempre sfumabili e che sia abbastanza semplice applicare sopra l'ombretto che preferite, sfumando come detto in precedenza. Per dare un tocco glamour al vostro make-up, potrete utilizzare dei brillantini, siano essi in crema o in polvere, e picchiettarli delicatamente al centro dell'occhio. Così, la luce che vi colpirà il viso potrà farvi letteralmente brillare! Potete decidere, infine, di lasciare le labbra nude, idratate con un semplice burro cacao, oppure osare un po' di più con i colori più scuri: nero vinaccia o blu.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete creare una sfumatura di transazione tra linea di colore e sopracciglio con la terra che avete usato sul viso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Accessori anni '90: quale scegliere

Gli anni '90 sono stati gli anni della fusione e del cambiamento. Una cambiamento che ha colpito molti settori, come la politica, la tecnologia, il cinema, l'arte, la musica, la televisione e soprattutto la moda. Certo nell'ambito della moda, non si può...
Moda

Come vestirsi da punk

Il punk è un movimento culturale sviluppatosi negli Anni Settanta in Inghilterra e in America e successivamente diffusosi in tutto il mondo. Il punk influenzerà notevolmente la moda, spargendosi a macchia d'olio anche tra coloro che non si interessano...
Make Up

Come fare la french manicure nera

Nel 1975 il manicurist Jeff Pink, fondatore della famosa azienda Only, lavorando sui set hollywoodiani, ideò la French Manicure per risaltare il look delle star e le loro unghie, colorando con uno smalto bianco l'estremità terminale dell'unghia. Questa...
Moda

Come abbinare una giacca di paillettes

Quella della moda è una passione tutta femminile, infatti le donne sono spesso attente a ciò che indossano, cercando sempre di abbinare i propri capi e inventandosi ogni giorno una moda nuova e piacevole da poter sfoggiare in tutte le occasioni. Le...
Moda

Consigli da non perdere per indossare i vestiti estivi in autunno

I vestiti dalle allegre stampe floreali, colorate e vivaci, e dai tessuti leggeri e sottili, come la seta, l'organza ed il tulle, rendono gli outfit estivi sempre perfetti ed alla moda. I vestiti estivi, però, possono anche trasformarsi nei protagonisti...
Moda

Come vestirsi rock

Il rock costituisce un'inclinazione, uno stile di vita ed un genere musicale da ascoltare e suonare. In altre parole, esso rappresenta un qualcosa che si sente a livello interiore e si desidera sfoggiare esternamente. Per queste ragioni, le persone che...
Moda

5 modi originali di abbinare i jeans strappati

I jeans strappati, anche detti ripped jeans, sono la tendenza della stagione. Si trovano in tutti i negozi, sulle copertine delle riviste più prestigiose e addosso alle modelle più amate. Il loro look usato e stropicciato, caratterizzato da tagli e...
Moda

Come abbinare un vestito a fiori

Per un capo sempre alla moda, le trame a fiori, sono le stoffe perfette. Negli anni possono variare nella dimensione del fiore stampato, ma se non si eccede nella scelta, ci si ritrova un alleato nell'armadio. Un vestito a fiori rappresenta il capo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.