Come realizzare un taglio corto originale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Anche se siete nella stagione invernale, potrà capitare di avere voglia di un nuovo look. I capelli lunghi vi hanno stancato, sono diventati troppo lunghi, oppure richiedono troppa cura? È tornato di moda proprio lo scorso autunno il taglio corto. In tale tutorial vi indicheremo come scegliere il taglio giusto per voi, ed anche come crearne uno originale. Leggete il seguito per capire come realizzare un taglio corto originale. Buona lettura e buon lavoro!

25

La frangia

Il primo consiglio che vi diamo e che dovrete seguire, è quello di andare dal vostro parrucchiere di fiducia. La seconda cosa invece che dovrete fare, è quella di studiare molto bene le forme del vostro viso. Queste due sono le regole quasi scontate praticamente. Dovrete scegliere personalmente la frangia: certe donne non la amano per nulla, e sinceramente anche alcuni uomini la trovano poco sexy. Se a voi invece piace, e se avete la fronte molto ampia, il cosiddetto viso "a cuore", e perciò se volete nasconderla un po', la frangia fa il vostro caso! In tal caso potrete prendere spunto da Katie Holmes. Il taglio corto è quello che fa per te, allora. È comodo, sicuramente, ed è anche molto sexy.

35

Consigli sul taglio

Se siete una ragazza leggermente "rock", se vi piace vestire con abiti sportivi, il vostro taglio potrà essere a metà tra il corto e il rasato, come proposto da Laura Chiatti, oppure da Irene Grandi qualche tempo fa. Potrete chiaramente chiedere consiglio al vostro parrucchiere usando per metà testa il rasoio elettrico, e per l'altra metà semplicemente le forbici. Fate attenzione però a tal tipo di taglio: come tutti i tagli asimmetrici, dovrà essere parecchio curato, in quanto anche la crescita non sarà simmetrica, e perciò dovrete andare parecchio dal parrucchiere spesso.

Continua la lettura
45

Tipi di pettinature

Se avete i capelli ribelli e ricci, li potrete tenere corti, però dovrete scegliere un effetto caschetto "bombato". Se li preferite lisci invece tenere i capelli ricci il corto sarà il taglio migliore per voi. Se il vostro viso è a forma ovale, potrete scegliere per i capelli a caschetto, evitando i ciuffi ed anche le scalature; o un taglio spettinato, come quello della bellissima Halle Berry; oppure anche uno scalato. Tale tipo di capello potrà anche avere l'effetto "elettrico", occorrerà utilizzare un po' di gel, poi lo dovrete mettere tra le dita, sollevando i capelli, ed ecco che il gioco è fatto. Dovrete veramente osare. Se volete essere meno osservate, li potrete lasciare semplicemente spettinati. Se avete il viso leggermente tondo, potrete azzardare per un ciuffo, anche se lo dovrete tenere sempre perfetto, ordinato e perciò potrà venirvi la lacca in aiuto. Il ciuffo si abbina anche molto bene con il caschetto, come insegna la maestra di stile Victoria Beckam, che sfoggia spesso entrambi, e che comunque ha un viso abbastanza triangolare. Ora vi auguriamo soltanto un buon taglio!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • studiate bene le forme del vostro viso prima di fare una scelta azzardata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di uscire dal parrucchiere scontenti; infatti, poco dopo aver abbandonato il salone, ci siamo resi conto che il taglio fatto non era assolutamente di nostro gradimento. Nessun problema se l'errore è...
Capelli

Capelli: come rimediare ad un taglio troppo corto

Seduta dal parrucchiere deludente? Forse ha esagerato ad accorciare la nostra chioma. Magari ha frainteso le nostre indicazioni. Oppure non abbiamo comunicato bene quello che desideravamo. Il risultato, purtroppo, è l'opposto di ciò che avevamo immaginato....
Capelli

Come realizzare un taglio asimmetrico con frangia

Voglia di cambiare look ai capelli, ma senza spendere un solo cent? Se siete abbastanza impavide, potete cimentarvi nel rifacimento dell'immagine dei capelli di qualche vostra amica, azzardando un must have per l'estate: il taglio asimmetrico con frangia....
Capelli

Come fare il taglio carre'

Il carrè è un taglio molto particolare e di moda al giorno d'oggi.Sbarazzino, con una punta di maschile e femminile al tempo stesso, è un taglio molto corto e molto accurato.È un taglio che sta bene a tutti i visi in quanto versatile, l'unico "problema"...
Capelli

Come fare la piega sul taglio bob

Il bob è sicuramente il taglio di capelli più scelto dalle donne negli ultimi anni. Dalla lunghezza media, viene privilegiato soprattutto per la sua versatilità e comodità. Sta bene a tutte, anche se si attua qualche modifica in base alla forma del...
Capelli

Come fare un taglio à la garçonne

Negli ultimi tempi, anche sulle passerelle degli eventi internazionali più mondani, moltissime vip hanno sfoggiato un taglio di capelli corto o cortissimo, definito spesso "à la garçonne": con questa terminologia si indicavano le ragazze del primo...
Capelli

Come rimediare a un brutto taglio di capelli

Avere una bella capigliatura, con un taglio adatto ai propri lineamenti, è il desiderio di tutti. Molti, prima di recarsi dal parrucchiere, consultano le foto delle riviste specializzate. Oppure effettuano delle ricerche su internet. Ma ogni taglio di...
Capelli

Le 5 acconciature per rimediare ad un taglio sbagliato

La bellezza e la salute dei capelli sono estremamente importanti per moltissime donne. Alcune dichiarano di spendere molto di più in cosmetici e prevenzione nella cura dei capelli rispetto a palestre e/o centri estetici. Una forte reazione di rabbia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.