Come realizzare un taglio asimmetrico con frangia

Tramite: O2O 26/01/2016
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Voglia di cambiare look ai capelli, ma senza spendere un solo cent? Se siete abbastanza impavide, potete cimentarvi nel rifacimento dell'immagine dei capelli di qualche vostra amica, azzardando un must have per l'estate: il taglio asimmetrico con frangia. Per realizzare quest'effetto sono necessari attrezzi adeguati, come forbici da capelli ben affilate, pettine a coda, mantellina impermeabile e spruzzino (se agite sui capelli asciutti). Inoltre è consigliabile avere un minimo di esperienza, e la mano ben ferma. Cercate in rete un'immagine che più si adatta alla vostra idea di taglio asimmetrico con frangia, scegliendo anche quello della lunghezza desiderata, per confrontarlo continuamente con quello che andrete a eseguire.

27

Occorrente

  • Spruzzino, pettine a coda, forbici professionali, mantellina, mollette, forbici per sfilare.
37

La prima cosa da fare prima di effettuare un taglio è quella di lavare i capelli o altresì inumidirli generosamente e uniformemente con lo spruzzino (è più facile eseguire un lavoro preciso). Sistemate la persona davanti allo specchio e pettinate la chioma distribuendola in maniera uniforme e avendo cura che la posizione della testa sia perfettamente in verticale senza inclinazioni, pettinate in modo che i capelli seguano la loro spiovenza naturale.

47

Sezionate i capelli in parti, con una linea immaginaria che divida il viso in due metà verticali. Afferrate il ciuffo della parte centrale retrostante tra l'indice e il medio, e tagliate alla lunghezza desiderata con un taglio pari. Poi agite sulle zone laterali, creando una diagonale con l'inclinazione che intendete dare. Potete creare uno sbalzo di 5 cm ad esempio, come nell'immagine.

Continua la lettura
57

Passate alla frangia, pettinate i capelli sempre separati in due e decidete se volete una linea pari o che asimmetricamente vada a ricongiungersi con la lunghezza del taglio laterale. Nel primo caso tagliate dritto senza spostarla, a un paio di cm sotto l'occhio. Nel secondo caso afferrate la frangia, portatela verso l'alto e tagliate una linea dritta, che una volta rilasciata andrà a
cadere in diagonale. Sistemate le imperfezioni con le fobici professionali per sfilare, e procedete all'acconciatura.

67

Per fare questa diagonale, potete avvalervi di una manovra semplice. Pettinate bene i capelli, prendetela ciocca laterale tra indice e medio, scendete un paio di cm rispetto alla lunghezza dei capelli appena sfoltiti su retro, inclinate leggermente e girate la ciocca eseguendo una rotazione per portarla di fronte a voi, scivolate le dita secondo la forza esercitata sul di essa e tagliate dritti. Creerete la linea diagonale asimmetrica sulla quale andrete a lavorare per perfezionare il taglio (come nell'immagine). Se desiderate potete ripetere l'operazione dall'altro lato, altrimenti potete anche sfoltire partendo da un lato con un taglio corto, che poi si proietta più lungo sull'altro, come l'immagine principale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare un taglio corto stile bob

Il Bob, conosciuto anche come caschetto bombato, lungo o corto, è uno dei tagli più chic e versatile a cui le donne possono optare. Nonostante la sua semplicità, esso non passa mai di moda, ma in alcuni casi, può diventare importante e sexy se associato...
Capelli

Come realizzare un taglio corto originale

Anche se siete nella stagione invernale, potrà capitare di avere voglia di un nuovo look. I capelli lunghi vi hanno stancato, sono diventati troppo lunghi, oppure richiedono troppa cura? È tornato di moda proprio lo scorso autunno il taglio corto. In...
Capelli

Come nascondere la frangia

Di frequente si sente l'esigenza di modificare il look personale. Per fortuna le soluzioni possibili sono numerose, dal rinnovo del make up fino al cambio del colore dei capelli o ad una nuova acconciatura. Anche un semplice taglio della frangia riesce...
Capelli

5 idee per acconciare la frangia

A volte cambiare taglio di capelli più che un vezzo è una necessità. Altre invece serve per una dichiarazione forte ed un taglio deciso. Passare da capelli lunghi ad un acconciatura più corta e sbarazzina soprattutto con la bella stagione ci aiuta...
Capelli

Come avere una frangia perfetta

Una frangia perfetta richiede particolari cure ed attenzioni. La sua lunghezza ed il taglio devono abbellire, ma lasciare lo spazio giusto per il viso e non coprire gli occhi. Avere una frangia, che non si adatta a tutte le forme del viso, ma che offre...
Capelli

Come rimediare a una frangia troppo corta

Una delle parti più fondamentali del corpo per una donna, viene rappresentata dai capelli. Infatti la pettinatura, rappresenta una parte del proprio carattere. La decisione di cambiare aspetto di se stessi, scatta principalmente quando tagliamo i capelli....
Capelli

Come tagliare la frangia laterale

Siamo ben felici di proporre una guida, molto utile, per tutte quelle donne che desiderano avere dei capelli diversi, ma in modo semplice e veloce. Nello specifico desideriamo aiutarle a capire come tagliare la frangia laterale, solo grazie alle nostre...
Capelli

Consigli per una perfetta stiratura della frangia

Quale donna non ha mai desiderato, almeno una volta nella vita, di sfoggiare un'invidiabile frangia? Questo particolare taglio di capelli, visto spesso anche sui volti delle star a partire dai ruggenti anni '60, è un vero e proprio simbolo di eleganza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.