Come realizzare un sapone all'olio d'oliva

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

I saponi sono dei detergenti che hanno delle proprietà tensioattive, ne esistono Tantissimi tipi e possono essere preparati tranquillamente anche a casa; in questo caso, però, dovete sempre misurare e pesare Con attenzione tutti gli ingredienti affinché possiate ottenere un risultato ottimale, oltre ad isolare gli stampini che vi serviranno per dare la sagoma al sapone per circa 24 ore, in modo che il calore della reazione chimica non vada disperso. Nella seguente guida vedremo in particolare come realizzare un sapone all'olio d'oliva.

24

Preparazione preliminare

Indossate la mascherina e i guanti protettivi e mettete degli strofinacci o dei vecchi giornali sul tavolo della cucina. Prendete una tazza di medie dimensioni e pesate 130 grammi di soda, mentre in una caraffa preparate 300 grammi di acqua a temperatura ambiente, posizionandola in un lavandino, così da non rovinare la superficie del tavolo. L'operazione successiva consiste nel versare in essa, a poco a poco, la soda che avete pesato precedentemente, quindi mescolate con cura. A questo punto vi accorgerete che la reazione della soda farà aumentare la temperatura dell'acqua fino a circa 70 °C, quindi fate attenzione perché è come se vi trovaste davanti a una pentola di acqua che bolle.

34

Cottura

Proseguite aggiungendo l'olio di oliva, nella quantità di 300 grammi, all'interno di una pentola di acciaio. Fate cuocere l'olio a fuoco molto basso per qualche minuto oppure, in alternativa, per rendere più profumata la tua saponetta, aggiungete alla miscela qualche goccia di olio essenziale di vaniglia o lavanda. Quando la soluzione con acqua e soda si sarà completamente raffreddata, versatela nella pentola con l'olio. Miscelate il tutto e fate riscaldare fino a quando la temperatura non avrà raggiunto i 45 °C.

Continua la lettura
44

Riposo e conservazione

Dopo aver eseguito la precedente operazione, versate il composto in un frullatore ad immersione e azionatelo. Noterete immediatamente che la consistenza del sapone diventerà sempre più cremosa. Dopo qualche minuto, versate il contenuto, molto delicatamente, negli stampini, facendo attenzione a togliere subito il prodotto che fuoriesce dai bordi, cosicché da ottenere una forma ben definita. Conservate gli stampini in un luogo buio e copriteli con degli stracci o delle coperte, poiché la miscelazione deve rimanere al caldo per circa 48 ore. Trascorso tale tempo, rimuovete gli stracci di copertura e lasciate solidificare all'aria il sapone per almeno 3 settimane prima di utilizzarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta all'olio d'oliva e burro di chiuri

Molto spesso non sappiamo come impiegare al meglio il nostro tempo libero. Potremmo a tal proposito impegnarci in qualcosa di produttivo, magari realizzandolo con le proprie mani, soprattutto qualcosa per queste ultime. Il sapone a volte può essere fin...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'olio d'oliva per il corpo

L'olio d'oliva ha numerose proprietà salutari e svolge un importante ruolo per la bellezza del corpo, sia come alimento che come cosmetico. Gli antichi Egizi lo impiegavano per i trattamenti della pelle e dei capelli; in Grecia, veniva usato dagli atleti...
Prodotti di Bellezza

Come farsi belle con l'olio di oliva

ub">L'olio di oliva rappresenta un alimento utilizzato spesso in cucina, ma da qualche anno viene adoperato tanto anche nei prodotti di cosmetica: attraverso questo ingrediente, sarà possibile realizzare uno shampoo, delle lozioni, alcune creme e addirittura...
Prodotti di Bellezza

Gli usi cosmetici dell'olio d'oliva

L'olio d'oliva non puó mancare nella nostra dispensa: lo impieghiamo tutti i giorni per cucinare, condire le insalate, perfino da solo sul pane è una leccornia. In questo tutorial vi offro ulteriori ragioni per apprezzare questa fondamentale fonte di...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera per capelli con miele e olio d'oliva

Prendersi cura dei propri capelli rappresenta un'azione che tutte le donne dovrebbero periodicamente intraprendere per mantenerli in forza e lucenti. Una delle modalità più salutari per ottenere questi risultati è quella di realizzare con le proprie...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla lavanda

Al giorno d'oggi in commercio ci sono numerosi tipi di sapone realizzate con diverse varietà di fiori ed erbe ma, sfortunatamente, la maggior parte di esse non possiedono un Ph neutro di 5,5, e ciò potrebbe danneggiare la nostra pelle o provocare allergie....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone liquido profumato

Non tutti sanno che ci sono dei prodotti che vengono comunemente venduti in commercio ma che possono essere anche realizzati da chiunque a casa propria. Uno di questi è senz'altro il sapone liquido, indispensabile per l'igiene quotidiana di qualsiasi...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cera d'api

Il sapone alla cera d'api ha meravigliose proprietà emollienti, idrata e ammorbidisce la pelle. Seguendo attentamente questa guida scoprirete come realizzare un sapone naturale fatto in casa, con ingredienti semplici da trovare. Otterrete un delicato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.