Come realizzare un prodotto solare fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione, oltre ad organizzare le vacanze e ad acquistare i costumi da indossare, dobbiamo provvedere a procurarci tutti i prodotti atti a proteggerci dai raggi solari. Negli ultimi anni, è sempre più diffusa l'abitudine di realizzare cosmetici in casa al fine di risparmire non pochi soldi e di utilizzare ingredienti naturali evitando le sostanze chimiche. In questa guida vedremo, in pochi e semplici passaggi come realizzare un prodotto solare con la tecnica del fai da te. Si tratta di una semplice ricetta cosmetica per preparare a casa vostra un efficace solare, che sarà completamente biologico e naturale e che offrirà un'ottima protezione dagli UVA e UVB. Continuate quindi a leggere i passi riportati di seguito per saperne di più su come preparare il prodotto solare.

24

Primo passo

Al fine di raggiungere lo scopo prefissato in breve tempo, il primo passo da compiere sarà quello di versare in una terrina quattro cucchiai o di olio di cocco oppure olio di mandorle. Questi prodotti sono facilmente reperibili in profumeria o nei supermercati e servono a stimolare la produzione di melanina. Essi infatti accellerano il processo di abbronzatura offrendo un'adeguata idratazione. Procuratevi poi dell'ossido di zinco puro, che ha delle profonde proprietà disinfettati ed igienizzanti ed aggiungetene cinque cucchiai in polvere agli altri due ingredienti.

34

Secondo passo

Per rendere il prodotto realizzato di una consistenza cremosa, aggiungete al cue cucchiai di cera emulsionante oppure di cera d'api che protegge la pelle dai raggi diretti. Dato che l'esposizione solare tende a seccare la pelle, prevenite questo inconveniente incorporando anche tre cucchiai di Aloe Vera. Questa ha lo scopo di protegge dalle possibili irritazioni o arrossamenti. In un barattolo ermetico versate mezzo bicchiere di thè verde. Come sapete, infatti, i raggi UVA accelerano il proliferare dei radicali liberi, principali fautori dell'invecchiamento cellulare.

Continua la lettura
44

Conclusione

Bene, a questo punto siete giunti quasi alla fine della realizzazione del vostro prodotto fai da te! Basterà travasare il contenuto della prima ciotola nel barattolo e mescolare con estrema cura tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo. Infine, potete profumare il composto con delle gocce di olio di cocco o di vaniglia. Versate poi la crema in un pentolino e scaldate a fuoco bassissimo, così da far sciogliere completamente la cera d'api. A questo punto non vi resta altro da fare che lasciare raffreddare perfettamente il prodotto ottenuto e travasarlo all'interno di un barattolo ermetico, preferibilmente di vetro. Il prodotto può conservarsi per tutta la stagione estiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Usi alternativi del latte di cocco

Dalla spremitura della polpa di cocco si ottiene il latte di cocco ricco di sostanze nutritive, sali minerali e vitamine. Questa bevanda, ricca di proprietà benefiche, è completamente vegetale e si presenta dunque come un ottimo alleato della salute....
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare l'olio essenziale di gardenia

Nella gamma degli oli essenziali che si trovano in commercio, c'è n'è uno molto particolare, che, può essere utilizzato in diversi modi. Stiamo parlando dell'olio essenziale di gardenia, infatti, di questo prezioso e profumato olio ce ne potremo servire,...
Make Up

Come fare un olio dopobarba fai da te

Il dopobarba viene utilizzato per lenire la pelle dopo una rasatura, infatti a lungo andare, quest'ultima, irrita l'epidermide creando piccoli tagli e abrasioni e tutto ciò può portare dei problemi, in quanto si dilatano i pori e possono depositarsi...
Prodotti di Bellezza

5 alternative allo struccante

Avete mai pensato che non è necessariamente utile spendere un sacco di soldi in prodotti cosmetici inutili? Lo struccante ad esempio è uno dei tanti prodotti che si possono tranquillamente realizzare a casa o che possono essere sostituiti da altri prodotti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un impacco per capelli nutriente

Anche se ormai in commercio si trovano tutti i prodotti necessari a rendere i capelli belli, lucenti e idratati, anche i vecchi metodi casalinghi non sono certo da sottovalutare. La cura dei capelli è una cosa semplice, che non richiede necessariamente...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una colonia da donna in modo naturale

La colonia è molto usata e apprezzata, soprattutto dalle signore, a volte in commercio se ne trovano con profumazioni di tutti i tipi, dalle più delicate alle più aggressive, ma spesso i prezzi sono eccessivi. In questa guida di insegno come preparare...
Prodotti di Bellezza

5 ricette per creme mani fai da te

Una crema mani è un prodotto comune, ma che non dovrebbe mai mancare in nessuna casa. Specialmente durante i periodi invernali (ma anche in quelli estivi), infatti, una buona idratazione delle mani aiuta ad affrontare al meglio il freddo, le screpolature,...
Cura del Corpo

Come mantenere la pelle giovane con rimedi naturali

I segni dell'età, volenti o nolenti, si intravedono sulla pelle di tutti. Col passare degli anni le rughe, ma non solo, marcano profondamente la pelle. La pelle perde lucentezza ed elasticità ed è impossibile fermare tale decadimento. Tuttavia esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.