Come realizzare un make-up stile zombie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Halloween è alle porte e i preparativi fervono. Per esaltare il tema, un make-up stile zombie è perfetto. I materiali che servono per poterlo realizzare sono semplici ed alla portata di tutti. Inoltre, con un minimo di manualità, il risultato si rivelerà stupefacente. Per una festa tra amici o per uno spettacolo sull'argomento, ecco allora come realizzare un make-up stile zombie.

27

Occorrente

  • Ombretto nero, fondotinta chiarissimo o tendente al bianco, spugnette e pennelli cosmetici, maschera di bellezza peel off, zucchero a velo, colorante alimentare verde, spatola per il trucco, succo di mirtillo, mollica di pane, marmellata di more e farina.
37

Preparare i materiali

Oltre allo specchio, per realizzare un make-up stile zombie occorrono alcuni materiali. Non potrà mancare il contrasto tra il colore bianco e quello nero. Pertanto serve un ombretto di quest'ultima tinta e un fondotinta molto chiaro, tendente al bianco. Inoltre sono necessari i pennelli, le spugnette ed una spatola per la loro stesura. Preparare anche una maschera peel off. Ossia quel tipo di maschera cosmetica da togliere con la pellicina, non appena secca. Poi una ricerca in dispensa sarà molto utile. Bisogna procurarsi dello zucchero impalpabile, del colorante alimentare verde, della farina e del pane. Infine bisognerà munirsi di marmellata di more e di succo di mirtillo.

47

Realizzare il make-up

Per realizzare un make-up stile zombie, cominciare dagli occhi. Applicare l'ombretto nero fino alle sopracciglia con la spugnetta o con il pennello. Poi, con un'altra spugnetta, stendere il fondotinta bianco tutto intorno. Quindi preparare la maschera peel off in una vaschetta, aggiungendo poco zucchero impalpabile e pochissimo colorante alimentare verde. Applicare il preparato sul viso con la spatola, creando uno spessore maggiore in alcuni punti. Non appena la maschera si asciuga, sollevarla con delicatezza in diverse parti. Servirà per realizzare l'effetto della pelle morta. Per velocizzare l'asciugatura della maschera, si può usare un asciugacapelli. Non bisogna staccare le parti sollevate, per rendere più efficace l'insieme del make-up.

Continua la lettura
57

Perfezionare il make-up stile zombie

Per completare il make-up stile zombie, bisogna realizzare del sangue finto. In un contenitore versare il succo di mirtillo. Quindi aspirarlo con l'uso di una siringa priva di ago. Infine distribuirlo sul viso nelle parti preferite. Per un effetto tridimensionale del sangue finto, cospargere in alcuni punti un po' di marmellata di more. L'aggiunta di verosimili vermi ultimerà il make-up stile zombie. Basterà modellarne la sagoma con della mollica di pane umida. Poi si potranno applicare con un impasto collante di acqua e farina. Si consiglia di introdurre i vermi finti nelle parti più granulose del viso. Sembrerà che tentino l'uscita dalla pelle morta dello zombie. Con un effetto finale davvero terrificante!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi che i cosmetici siano anallergici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare un make up stile Glam Rock

Non sappiamo che trucco scegliere per una serata in discoteca con amici, o semplicemente vogliamo apparire diverse dal solito? Tutto ciò che ci occorre è il coraggio di osare e provare un make up particolare. Per apparire un po' diverse, potemmo optare...
Make Up

Come realizzare un nude make up

Il make up è fondamentale per moltissime donne. È oramai importante quanto l'abbigliamento o l'acconciatura. Nient'altro è in grado di valorizzare i lineamenti femminili come il trucco. Per questa ragione sono tantissime le donne che non rinunciano...
Make Up

Come realizzare un make up da pin-up

Avete mai visto quei poster in cui appaiono delle belle ragazze con le gonne a pois e le bandane in testa? Sono le immagini delle pin-up anni Cinquanta che conservano sempre un certo fascino. Oggi si organizzano molte feste a tema e questi favolosi anni...
Make Up

Come realizzare un make up da ufficio

Quando si lavora in un ufficio, bisogna sempre curare il proprio abbigliamento e la propria persona. Occorre dare una buona immagine di sè ai colleghi ed essere quantomeno sempre in ordine. Naturalmente ognuno ha il proprio stile: c'è chi ama la formalità...
Make Up

Come realizzare un make up per principianti

In questo articolo parleremo di come realizzare un make up per principianti. Vedremo quindi come truccarsi in modo semplice e soprattutto in modo adeguato alla vostra tipologia di pelle. Imparerete di conseguenza a fare le scelte giuste riguardo ai prodotti...
Make Up

Come realizzare un make up fluo

Il make up fluo andava molto di moda negli anni '80, ma di recente molte delle tendenze di quell'epoca sono ritornate di moda. Tra queste vi è proprio il trucco fluorescente. Per realizzarlo non serve essere dei make up artist di professione, ma basta...
Make Up

Come realizzare un make-up occhi effetto metallico

Se volete creare un trucco per occhi che sia particolare e unico per una serata speciale con amici o per una festa allora può essere utile sfruttare i riflessi cangianti di un bellissimo make-up con effetto metallico. I colori metallizzati, sono infatti...
Make Up

Come eseguire un make up in stile gotico

Ricercare il proprio stile, si sa, è indispensabile per ogni ragazza. La propria identità oltre che passare tramite l'abbigliamento, si esprime anche con la scelta di un make up più affine all'idea di noi stesse. Ma non tutte le ragazze sono delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.