Come realizzare un impacco emolliente per il naso screpolato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L’inverno è la stagione degli acciacchi, dei bacilli che attaccano il nostro sistema immunitario e provocano tosse e raffreddore. Non solo siamo debilitate a causa di numerosi starnuti e di un senso di apnea costante, ma dobbiamo anche subire l’antiestetico naso rosso screpolato dovuto al perenne rapporto con il fazzoletto. Così ci ritroviamo con un naso rosso e la pelle irritata, con le pellicine antiestetiche che non possiamo coprire con un tattico make up. Che fare per rimediare al raffreddore e naso screpolato? Un impacco emolliente può esserci d’aiuto. In questa guida, con pochi e semplici passi, vi descriverò come realizzarlo.

26

Occorrente

  • Burro di Karitè
  • Latte di mandorle dolci
  • Olio essenziale di Eucalipto
  • Miele
  • Raffreddore
  • Naso screpolato
  • Contenitore
  • Frigorifero
36

L’impacco emolliente permette di idratare e donare sollievo al naso screpolato, riducendo le pellicine e prevenendone il rossore. Facile da preparare come molte maschere viso, dovete fare questo impacco tutti i giorni quando avete il raffreddore, mentre basterà una volta alla settimana nella stagione invernale, dato che il naso è comunque costantemente esposto al freddo e al vento. Vi basterà un po' di pazienza e gli ingredienti giusti (tutti naturali e facilmente reperibili) per non far diventare il vostro naso rosso e dolente come un peperone. Dovrete procurarvi del burro di Karitè (le sue proprietà sono molteplici, soprattutto come toccasana per la pelle e i capelli), del miele, del latte di mandorle dolci e dell'olio essenziale di Eucalipto. Poi cercate in casa un vasetto o un piccolo contenitore che possa essere chiuso con un tappo o un coperchio e iniziate a realizzare il vostro impacco emolliente per il naso screpolato.

46

Per prima cosa prendete il contenitore che avete recuperato e metteteci un cucchiaio di burro di Karitè. Successivamente aggiungete del latte di mandorle dolci un poco alla volta e continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo. A questo punto potrete aggiungere un cucchiaino di miele, 3 gocce di olio essenziale di Eucalipto e mescolare nuovamente. Ora mettete il composto ottenuto nel frigorifero per almeno mezz'ora per far solidificare l'impacco.

Continua la lettura
56

Trascorso il tempo necessario il vostro impacco per il naso screpolato sarà pronto per essere utilizzato e alleviare le vostre sofferenze. Estraete il contenitore dal frigorifero, prendete un poco di impacco e passatelo sulle parti da trattare. Lasciate in posa per 15 minuti e successivamente risciacquate con abbondante acqua tiepida. In alternativa potrete mettere l'impacco sul vostro naso prima di andare a dormire e lasciarlo in posa tutta la notte, questo vi aiuterà anche a stappare il vostro naso grazie all'eucalipto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come nascondere il naso grande

In questa guida pratica che stiamo per stilare, per i nostri lettori, vogliamo parlare loro di un problema che affligge veramente tante persone, indistintamente dal sesso. Infatti sia uomini che donne, possono avere a che fare con il problema del naso...
Make Up

Come assottigliare il naso con il contouring

Può capitare di avere un naso fin troppo pronunciato e, per questo motivo, avvertire un forte senso di disagio. Nel caso in cui si ha l'intenzione di camuffarlo lievemente, in quanto largo e non particolarmente adatto ai lineamenti del proprio viso,...
Make Up

Come truccarsi per far sembrare il naso più piccolo

Hai il naso grande e vuoi nasconderlo? Non c'è problema! Grazie al make-up e alle moderne tecniche usate anche nel mondo dello spettacolo, è possibile truccarsi e mascherare tutti i difetti in poche e semplici mosse. La tecnica maggiormente utilizzata...
Make Up

Come correggere i difetti del naso con il make up

Molte persone sono convinte che l'unica soluzione per correggere i difetti del viso sia quella di ricorrere alla chirurgia plastica; contrariamente a questa famosa convinzione, possiamo affermare che è possibile correggere facilmente eventuali difetti,...
Make Up

Come mascherare il naso acquilino con il trucco

Il naso costituisce una parte davvero importante del viso, la quale è in grado di rendere molto seducente e addolcire l'espressione facciale. Qualora dovesse risultare imperfetto, però, esso concentrerà gli sguardi delle persone nella propria direzione....
Make Up

Come nascondere un naso largo

È molto importante amare sé stessi ed il proprio corpo, tuttavia nonostante il nostro amare noi stessi può comunque capitare di avere delle preferenze estetiche. Magari ad esempio preferiremmo avere un naso meno largo e meno evidente di quello che...
Make Up

Come correggere il naso con il trucco

Non tutti sanno che non è necessario ricorrere alla chirurgia plastica per minimizzare un naso “importante”: talvolta è sufficiente adottare alcune accortezze mentre ci si trucca, giocando con i chiaroscuri per correggere i difetti più evidenti....
Make Up

Come truccare il naso per farlo sembrare più piccolo

Sono sicuro che l'argomento che verrà sviluppato nei passi che seguiranno vi interesserà particolarmente. Come indicato già nel titolo della guida, ora andremo a spiegarvi come poter riuscire a truccare il naso per farlo sembrare più piccolo. Possiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.