Come realizzare un ferma capelli con un maglione infeltrito

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Questa guida è rivolta a voi donne, mamme, nonne e ragazzine che siete sempre e costantemente alla ricerca di nuove idee e oggetti da realizzare. Si sa, la creatività è un qualcosa che appartiene ad ogni donna e la voglia di reinventarsi va sempre più crescendo. Molto spesso infatti, care donne, amate dedicarvi alla meravigliosa arte del fai da te e quindi oggi vi spiegherò in questa breve e semplice guida come realizzare un ferma capelli con un maglione infeltrito.

24

Prima di tutto cercate di sbobinare il vostro maglione di lana infeltrito in modo da andare a formare un piccolo gomitolo di lana. Se non riuscite a fare questa operazione cercate di tagliarlo in piccole striscioline di 1 cm circa. Andremo a realizzare un ferma capelli in quattro strati. Comperate un ferma capelli in plastica trasparente o se lo preferite sceglietelo del colore che più vi piace. Deve essere piuttosto largo, all'incirca di 4 cm. Prendete un paio di forbici e andate a tagliare dodici fili dal gomitolo di lana della stessa lunghezza del ferma capelli. Dopo di che andate a dividere questi fili in tre gruppi e realizzate delle treccine con ciascuno dei tre fili ricordandovi di fare un piccolo nodo di giuntura all'inizio e alla fine di ogni treccia. Pertanto realizzate quattro bellissime trecce che vi daranno un effetto ancor più appariscente e sorprendente specialmente se il vostro maglioncino infeltrito è colorato o laminato.

34

Andate poi a prendere della colonna adatta da applicare sulla plastica e poi incollateci sopra le trecce separandole un pochino l'una dall'altra. Lasciatele asciugare per una decina di minuti. Dopo passate nuovamente della colla sulle trecce in modo che aderiscano bene e poi per farle diventare ancora più luminose cospargetele di brillantini colorati che si trovano in tubetti di plastica reperibili facilmente in cartoleria. Come ultimo tocco, per nascondere i nodini che avete fatto precedentemente per racchiudere le treccine e che potrebbero risultare antiestetici, potete sempre utilizzando della colla incollarci sopra delle perle oppure degli swaroski che valorizzerebbero ancor di più la vostra ferma capelli.

Continua la lettura
44

In alternativa, se non amate i brillantini o le perline potete anche adornare le vostre trecce con dei fiorellini artificiali che darebbero un effetto estivo e sbarazzino. In questo modo avrete realizzato il vostro unico e straordinario ferma capelli e le vostre amiche non faranno altro che chiedervi in quale luogo lo abbiate comperato senza sapere che è frutto delle vostre fantastiche mani!  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come Realizzare Un Nodo Con I Capelli

In commercio esistono una grandissima varietà di elastici per i capelli, dai più semplici ai più estrosi e particolari. Ma esistono anche quegli elastici che si mimetizzano perfettamente con i vostri capelli. Si tratta di elastici coperti da ciocche...
Capelli

Come realizzare un accessorio per i capelli col tulle delle bomboniere

Molti famosi stilisti e creatori di moda affermano che una donna non ha bisogno di abiti costosi per apparire bellissima ed elegante, bensì di un make up raffinato e di capelli curati. Di certo un'acconciatura elaborata può essere molto speciale, soprattutto...
Capelli

Come realizzare un balsamo al cioccolato per capelli setosi

Per mantenere sani i capelli, esistono in commercio numerose tipologie di prodotti adatti a tutte le esigenze. Va detto comunque che è possibile affidarsi anche a prodotti interamente naturali, come per esempio un balsamo al cioccolato in grado di rinforzare...
Capelli

Come realizzare una treccia con capelli corti

Intrecciare i capelli, è sempre stato un classico modo di acconciarli e ordinarli. Le trecce sono tornate di moda negli ultimi tempi, tanto che molte star di Hollywood amano sfoggiarle sui vari red carpet, e non ci rinunciano nemmeno se i capelli non...
Capelli

Come realizzare un effetto blorange sui capelli

Chi nell'arco della propria vita non ha mai pensato di voler dare un tocco di novità ai propri capelli, ormai rovinati e da troppo tempo sempre spenti e mostrati a fatica? Spesso tendiamo a raccoglierli, esibendo delle acconciature che possano nascondere...
Capelli

Come realizzare una maschera ai semi di lino per capelli opachi

I capelli opachi e sfibrati dipendono da una disfunzione del cuoio capelluto. Le ghiandole sebacee infatti non svolgono adeguatamente il loro compito. Il capello di conseguenza si inaridisce e si inasprisce. Ciò dipende in genere da un'alimentazione...
Capelli

Come realizzare una maschera per capelli al tè nero

Possedere una bella chioma folta, lucente e sempre in perfetto ordine è l'ambizione di tutti. Malgrado sia una prerogativa femminile, negli ultimi tempi anche parecchi uomini si dedicano parecchio alla cura dei loro capelli al fine di migliorare il loro...
Capelli

Come realizzare uno chignon sui capelli corti

L'estate, lo sport, la comodità. Sono tutti fattori che portano ad optare per un taglio corto di capelli, nella normalità per gli uomini, ma anche molto frequente fra le donne negli ultimi tempi. È infatti il gentile sesso che negli ultimi anni sta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.