Come realizzare un effetto blorange sui capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi nell'arco della propria vita non ha mai pensato di voler dare un tocco di novità ai propri capelli, ormai rovinati e da troppo tempo sempre spenti e mostrati a fatica? Spesso tendiamo a raccoglierli, esibendo delle acconciature che possano nascondere eventuali difetti che in realtà i nostri capelli presentano da tempo: doppie punte, tagli sbagliati, ricrescite, capelli bianchi, colori stinti e tanto altro.
Probabilmente è arrivato il momento di dire basta a queste vecchie abitudini: perché non dare luce a una delle cose più importanti da un punto di vista estetico del nostro corpo? Si sa, i capelli sono probabilmente la prima cosa che si nota nell'altra persona, dunque è importante averli sempre in ordine per non rischiare di sembrare trasandati o trascurati.
In questa guida ci proponiamo di presentarvi un modo per rendere i vostri capelli più moderni e al tempo stesso più curati e sistemati. Vi spiegheremo come realizzare un effetto blorange sui capelli. Sicuramente molte di voi non sanno di cosa stiamo parlando: non preoccupatevi, è una cosa semplicissima da spiegare. L'effetto blorange altro non è che una tinta particolare che rende i vostri capelli un incrocio tra biondo e arancione (da qui il nome: blonde più orange). Si vocifera che in effetti sia stato un errore di miscela a creare questa tinta ma che, dal momento in cui è stata sfoggiata da una famosissima modella, è diventata molto trend.
Vediamo subito insieme come realizzare questo effetto senza dubbio innovativo senza andare incontro a problemi con le tinte e con le miscele giuste. Ecco a voi tre semplicissimi passi che vi spiegheranno brevemente come dare un tocco di novità ai vostri capelli ormai rovinati!

27

Occorrente

  • Colore biondo
  • Colore arancio
  • Spazzola
  • Pettine
  • Pennelli
  • Asciugamani
  • Guanti in lattice
  • Forcine
  • Shampoo per capelli colorati
37

La prima cosa da sapere per realizzare al meglio un effetto blorange sui vostri capelli è che non tutti possono permettersi di sfoggiare un colore così acceso e particolare. Non stiamo parlando di bellezza del viso o di altro, semplicemente ci sono due importanti fattori da tenere in considerazione: il colore della pelle e il taglio dei capelli. Il taglio più adatto per ottenere questo effetto è senza dubbio un taglio non eccessivamente lungo; per quanto riguarda invece il colore della pelle, è preferibile accostare questa tinta a chi ha la pelle molto chiara. Nulla vieta però di realizzare un colore così particolare anche a chi sente che in effetti potrebbe star bene sul suo viso!

47

Una volta valutate tutte queste premesse, iniziate a miscelare i due colori insieme (non unite entrambe le dosi di ammoniaca ma una soltanto). A questo punto dividete i capelli in sezioni e con l'aiuto di un pennello, passate la tinta colorata in tutte le radici, facendo attenzione a non far andare il colore sulla pelle del viso. Ripetete questo gesto per tutta la chioma e infine tenete in posa per il tempo indicato nella confezione che avete acquistato.

Continua la lettura
57

A questo punto sciacquate i vostri capelli con acqua non eccessivamente calda e nutriteli con i prodotti adatti alle colorazioni. Asciugateli e non preoccupatevi se il colore, durante il lavaggio, ha un po' stinto: è normalissimo e sarebbe impossibile il contrario.
A questo punto il nostro consiglio è quello di lasciarli naturali, perché stirarli potrebbe compromettere la fissazione del colore e dei pigmenti sul cuoio capelluto. Passata una settimana potrete iniziare anche a stirarli o a realizzare le acconciature che preferite con la piastra.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di acquistare prodotti di marca se non volete recarvi direttamente dal vostro parrucchiere di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare un dread sui tuoi capelli

Ti hanno sempre affascinato e ne vorresti almeno uno tra i capelli, qui si parla di dreadlocks chiamati anche rasta. Potresti rivolgerti a un parrucchiere professionista, oppure realizzarli a costo zero a casa, come? In questa guida ti spiego come realizzare...
Capelli

Come realizzare uno chignon sui capelli corti

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, ad imparare come realizzare, in modo semplice e veloce, un simpatico e comodo, chignon, sui capelli che sono corti. Iniziamo subito questa guida con il dire che l'estate, lo sport, la comodità,...
Capelli

5 errori da evitare sui capelli frisè

Se amiamo le pettinature che ci durano per tutto il giorno, senza ricorrere a ritocchi possiamo contare sull'effetto frisè. Sia che i capelli siano pettinati, arruffati o ondulati il frisè è sempre di moda. Molto richiesto in passato e specialmente...
Capelli

Come fare le sfumature sui capelli

Se siete stanche del vostro attuale taglio di capelli e avete voglia di rinnovare il vostro look, non c'è bisogno di un cambiamento drastico. Basterà optare per dei colpi di luce e degli accorgimenti per un effetto sfumato che darà immediatamente corpo...
Capelli

Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma...
Capelli

Come mettere perline sui capelli

Le donne sono sempre molto attente alla modo, e cercano ogni pretesto e modo per apparire al meglio. Sono attente soprattutto ai propri capelli e a curarli in maniera maniacale, cercando alle volte di decorarli con qualche elemento. I capelli sono molto...
Capelli

Come applicare l'olio di ricino sui capelli

L'olio di ricino è noto per i suoi numerosi benefici, soprattutto se usato sui capelli o, con le dovute cure, anche sulle ciglia: rende i capelli più forti, spessi e luminosi, e aiuta a combattere la secchezza, la forfora e il crespo. Applicarlo sulla...
Capelli

Come usare la cheratina sui capelli

Capelli sciupati, sfibrati e spenti? Non temete a tutto c'è rimedio. Eccovi un trattamento davvero efficace per dire addio ai capelli secchi e bruciati da ferri, arricciacapelli e piastre: la cheratina. Anche se molti di voi hanno sicuramente sentito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.