Come realizzare un coprispalle ai ferri

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come realizzare un coprispalle ai ferri è molto semplice, si tratta di un indumento esterno molto comodo e bello da vedere. Realizzato in cotone è adatto nelle serate estive sopra semplici indumenti leggeri. Diversamente d’inverno è un comodo capo di abbigliamento che riscalda se realizzato in filati di lana. Quante volte andando al cinema si necessita di un capo elegante e sbrigativo da indossare o togliere a secondo della esigenza della temperatura, ebbene il copri-spalle ai ferri è il capo di cui si ha bisogno. I filati possono essere facilmente acquistati in tutti i mercatini di quartiere o nelle tipiche mercerie. I punti con cui realizziamo il nostro copri-spalla saranno a punto coste 2/2. Le indicazioni sono per taglie dal 42 al 44, ma a secondo le esigenze non è difficile aumentare la taglia seguendo sempre la guida.

26

Occorrente

  • 250g filato di medio spessore
  • Ferri adeguati al filato scelto
  • Ago da lana
36

Come realizzare il retro del copri-spalle

Per realizzare un copri-spalle cominciamo col lavorare il retro dall'alto.
Avviamo 62 (66-70) maglie e lavoriamo a punto a coste 2/2 per circa 11/13 centimetri. Proseguiamo a maglia rasata diritto aumentando a 45 (47-51) maglie distribuendole ad una distanza regolare durante il primo ferro a maglia rasata diritta.
Al centimetro 10 (12-14) dall'inizio della maglia, intrecciate tutte quante le maglie, terminando così una delle due parti.

46

Realizzare il davanti del copri-spalle

Il secondo passo consiste nel lavorare il davanti secondo il procedimento appena descritto.
Cominciamo sempre dall'alto e avviamo 62 (66-70) maglie e lavoriamo a punto a coste 2/2 per 11 (12-13) centimetri.
Ora proseguiamo a maglia rasata diritto aumentando a 45 (47-51) maglie distribuite a distanza regolare durante il primo ferro a maglia rasata diritta. Al centimetro 10 (12-14) riprendiamo dall'inizio della maglia rasata diritta. Adesso intrecciamo tutte le maglie. Eseguiamo concludendo così anche questa seconda parte per tutte le maglie.
Potreste ora concludere il copri-spalle, a meno che non vogliamo realizzare delle frange che vi consiglio caldamente per un fattore puramente estetico. Queste rendono molto elegante e personalizzano il vostro copri-spalle rendendolo unico.

Continua la lettura
56

Assemblare e rifinire il copri-spalle

L'ultimo passo consiste nel confezionarlo e rifinirlo. Cominciate dunque a cucire i margini laterali. Otterrete delle frange dal filato ritagliando delle strisce lunghe circa 90 centimetri e unitele in gruppi da due. Ora piegatele a metà e, con un uncinetto, annodatele lungo il margine inferiore sia sul fronte che sul retro. Infine annodate una frangia ogni due maglie
Il vostro copri-spalle è pronto per esser indossato. Farete un figurone.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare un filato troppo sottile
  • Se è sottile, bisogna lavorarlo doppio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Realizzare Una Sciarpa Per Una Bimba

Realizzare dei capi d'abbigliamento artigianali può diventare un gioco molto divertente se si hanno delle idee da sviluppare e qualche conoscenza tecnica. In particolare, coloro che amano lavorare a maglia hanno la possibilità di creare diversi vestiti...
Moda

Come fare una fascia per capelli anni '50

Le mode sono passeggere ma, con l'andare del tempo, prima o poi ritornano. Seguendo un pattern circolare che si ripete a cadenza quasi decennale. Proprio come nel caso della fascia per capelli, quella che è stata resa famosa dalle pin up degli anni '50...
Moda

Come realizzare la tua maglia anni '90 con la candeggina

Questa moda è stata ispirata da quelle precedenti degli hippie e poi dei punk che vantavano i loro abiti logori. Come è noto la moda si ripete sempre, quindi perché non riportare in vita questa tendenza del passato? La guida spiegherà come realizzare...
Moda

Come realizzare un costume per un toga party

Forse molti non sanno cosa significa toga party; infatti, è un tipo di festa in costume con un tema ben preciso, in cui i partecipanti sia maschi che femmine, sono tenuti ad indossare una toga o qualcosa di simile. A tale proposito, ecco una guida in...
Moda

Realizzare Un Elmo Da Cavaliere

Siamo in pieno clima carnevalesco e vostro figlio vorrebbe vestirsi da cavaliere, ma non sapete dove acquistare e neanche come realizzare l'elmo? Niente paura, siete nel posto giusto! In questa guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come riuscire ad...
Moda

Come realizzare un pantalone da pigiama

Se il pantalone di un pigiama è troppo largo o troppo stretto, oppure desiderate semplicemente crearne uno adatto alle vostre esigenze, con questa guida potrete realizzare un comodo pantalone in maniera molto semplice con un minimo di conoscenza dell'argomento....
Moda

Come realizzare dei disegni sulle scarpe

All'interno di questa guida, andremo a parlare di decorazioni. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo ai disegni fatti sulle scarpe. Proveremo a rispondere a questa specifica domanda: come si fa a realizzare dei disegni sulle scarpe?Vi auguro...
Moda

Come realizzare una camicia da uomo

In questo articolo, vogliamo parlare del cucito ed in particolar modo del cucito che viene eseguito comodamente in casa, con il classico metodo del fai da te, che permette di creare degli elementi veramente unici e speciali ,da far invidia ai nostri amici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.