Come realizzare un cappello da Fatina

Tramite: O2O 21/06/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Che sia per una festa o per semplice divertimento, è bello creare qualcosa da sè, o perché no, insegnare ai nostri bambini a creali da soli divertendoci con loro. Ogni anno vengono proposti nuovi costumi, nuove maschere, ma ce ne sono alcuni che superano le mode del momento, che esistono da sempre. Ad esempio tutte le bambine si sono mascherate almeno una volta da fatina: hanno indossato un bell'abito colorato con delle belle decorazioni, immaginato di fare delle magie con la bacchetta. Naturalmente immancabile il cappello a punta. Se è vero che in commercio ce ne sono di ogni tipologia, forma e colore, è altrettanto vero che crearli da sé è maggiormente gratificante. Con questa guida spiegherò come realizzare un cappello da fatina in casa con materiali facilmente reperibili e soprattutto non costosi.

26

Occorrente

  • cartoncino
  • forbici
  • colla
  • nastrini
  • colori
  • brillantini
  • stoffa
  • ago e filo
36

Realizzare un cappellino da fata è semplicissimo e richiede pochissimi elementi. Prendete il cartoncino colorato, le misure ideali sono 50 per 70, ma l'importante è che riusciate a farne un cono ne troppo piccolo ne troppo grande.
A questo punto piegate il cartoncino per formare il cono in modo da fare una bella punta e chiudetelo con della colla. Tagliate con delle forbici la carta in eccesso nelle estremità. Fate un piccolo foro sulla punta per mettere dei nastrini o anche delle stesse filanti. I colori li scegliete voi in base anche a come decorerete il cappello.

46

Una volta terminata la fase iniziale della preparazione del cono, armatevi di fantasia e iniziate a decorare. Se avete usato un cartoncino che a voi sembra sottile, ritagliate tanti pezzi di giornale ed incollateli sul vostro cono per dargli maggiore consistenza. Una volta asciugato, iniziate a colorare. Se scegliete un colore unico, potrete ricoprire il vostro cappello con della porporina. Se invece volete usare più colori potete fare un cappello a righe (in tal caso con l' aiuto di un righello segnate le giuste distanze da una riga all" altra e la riga stessa, al fine di essere più precisi).

Continua la lettura
56

Se invece volete utilizzare della stoffa vi occorrono anche del tessuto colorato, ago e filo. Per questa tipologia dopo la solita preparazione della struttura in cartone tagliate la stoffa necessaria a ricoprire il cono prima di avvolgerlo. Cucite i lati e dopo di che rivestite il cono. Per tenerlo ben saldo sulla testa ed evitare che cada ad ogni piccolo movimento, fate due fori laterali a cui annodare le due estremità di un elastico, da far passare sotto al mento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come costruire un cappello a cilindro steampunk

Lo steampunk è un settore della narrativa fantastica o fantascientifica caratterizzato dall'introduzione di una tecnologia anacronistica all'interno di un'ambientazione spesso ottocentesca. In particolare viene privilegiata la Londra vittoriana. In questa...
Accessori

Come scegliere il cappello più adatto al viso

Il cappello rientra tra gli accessori piu amati tra i giovani e le donne. Questo non solo rappresenta un accessorio per abbellire il proprio look ma anche un indumento fondamentale per riparare la testa nei periodi più freddi. La scelta del cappello...
Accessori

Come scegliere il cappello da uomo

In questa guida, abbiamo pensato di trattare un argomento che molto spesso viene richiesto e cioè quello dei capelli. Nello specifico cercheremo di affrontare il problema dei cappelli da uomo. Cercheremo di capire ed imparare insieme ai nostri lettori,...
Accessori

Come scegliere il cappello per la spiaggia

Quando andiamo a mare dobbiamo sempre ricordarci di protreggerci dai raggi solari. Purtroppo una scorretta esposizione al sole può provocare problemi come ustioni, insolazioni e nel lungo termine anche cancro alla pelle. Quindi non dobbiamo mai scordare...
Accessori

Come pulire un Cappello di feltro

Il feltro è un materiale utilizzato sin dall'antichità per borse e cappotti, ma specialmente per cappelli. Questo tutorial dà dei consigli su come è possibile pulire un cappello di feltro. Chiaramente la guida è consigliata per qualsiasi altro capo...
Accessori

Come Creare Un Cappellino Tondo Con Fiorellini In Feltro

Nella guida che segue, vi verrà spiegato in pochi e semplici passi, come poter realizzare un grazioso cappellino tondo in feltro, decorato con fiorellini dello stesso materiale e tutto grazie al fai-da-te. Con un minimo di manualità, fantasia e capacità...
Accessori

Come realizzare orecchini in pizzo chiacchierino

Questi orecchini sono molto affascinanti e possono essere adatti ad ogni occasione. Il chiacchierino è una tipologia di pizzo composta da dei nodi disposti a gruppi lungo un filo che li unisce, al fine di realizzare degli anelli o degli archi. Questo...
Accessori

Come realizzare un ciondolo fai da te

Se tra i vostri hobby preferiti avete quello di realizzare oggetti personali che diventino poi dei veri e propri gioielli, potete cimentarvi nella creazione di diversi manufatti da indossare sia personalmente che da regalare ad amici e parenti. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.