Come realizzare un basco

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il basco è un copricapo che affonda le sue origini in Spagna, precisamente dalla regione basca. È realizzato solitamente il lana o in feltro e viene utilizzato in Italia in particolar modo in campo militare. L'invenzione del basco può essere fatta risalire a molti secoli addietro, ma è stato reso popolare soltanto nel 1920 grazie alla stragrande domanda globale grazie al suo stile modesto. Il berretto presenta uno stelo tradizionale e delle finiture in pelle per aggiungere un ulteriore rafforzamento. Per chi ne volesse indossare uno, deve sapere che il suo costo è modico, ma è molto difficile trovarlo nei comuni negozi di abbigliamento. La soluzione ideale è farlo con le proprie mani. Vediamo allora come realizzare un basco.

26

Occorrente

  • 60 centrimetri tessuto, tela adesiva, fodera
36

Realizzare un basco è molto semplice, partiamo da un presupposto che i tessuti adeguati potrebbero essere: panno, velluto, pura lana e feltro. Inoltre, si può realizzarlo anche ai ferri, durante l'estate usando il lino, la canapa, il cotone e le fibre naturali che vanno a rinfrescare o riscaldare il nostro capo.

46

Il primo passo da fare è sagomare una circonferenza di 27 o più centimetri su un foglio di carta da modello, fare ancora un altro che verrà tagliato al centro di ancora 13 cm, il vuoto che vedremo è la circonferenza della nostra testa, il modello così predisposto lo riportiamo: sul tessuto, sulla tela adesiva, e sulla fodera. Sovrapponiamo il bordo inferiore alla calotta, diritto contro diritto (dopo aver attaccato la tela adesiva), passiamo a macchina, lo stesso passaggio per la fodera, che verrà attaccata alla circonferenza, racchiuso all'estremità da un bordino: in pelle, in lana, o quello che richiede tale stile.

Continua la lettura
56

Possiamo ancora assemblare tessuti con diverse tonalità tagliando in 4 spicchi il sopra e dare ancor più l'aria di fascino. Insomma Il basco è pronto per essere ammirato da chi per un attimo non credeva alle nostre capacità, avere conoscenza di materiali adeguati, ci torna sempre utile per non sbagliare e soprattutto rispettare il capo realizzato, nella sua totale utilità. Continuare ancora ad abbellirlo con una spilla sovrapposta al lato destro è una ricchezza d'immagine che farà incantare anche ai più esperti, e soprattutto stimolare le nostre amiche alla realizzazione di diverse tipologie, colori e usi, anche un basco può rendere chic lo stile più sobrio e sportivo, usarlo è segno di allegria e predisposizione al contatto umano, (grazie ai primi militari che ne hanno fatto uso).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • applicare come decorazione una spilla o dei fiori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare un ciondolo fai da te

Se tra i vostri hobby preferiti avete quello di realizzare oggetti personali che diventino poi dei veri e propri gioielli, potete cimentarvi nella creazione di diversi manufatti da indossare sia personalmente che da regalare ad amici e parenti. In riferimento...
Accessori

Come realizzare un anello con il filo metallico

La bigiotteria è facile da realizzare con un pizzico di fantasia, e se vi piacciono le cose esotiche ho un'idea per voi. Se pensate che tutti gli anelli più belli costino una fortuna, vi sbagliate di grosso, vi basterà del comune filo metallico e tanta...
Accessori

Come realizzare una spilla a forma di fiore di perline

Se desiderate realizzare una meravigliosa spilla a forma di fiore, ecco un'ottima idea che vi permetterà di ottenerne una con le vostre mani. Dovrete utilizzare semplicemente delle perline colorate e seguendo delle tecniche specifiche, realizzerete un...
Accessori

Come realizzare un fiore con le perline

Molte persone hanno spesso provato a realizzare un accessorio di bigiotteria. Sono tanti, infatti, gli amanti delle perline e della creatività che si può sprigionare con questi piccolissimi oggetti. Rendere invidiosi i propri amici sfoggiando un oggetto...
Accessori

Come realizzare una collana con dei fili di lino e seta

Se vogliamo realizzare una deliziosa collana dai colori e materiali freschi ed estivi, ecco un'ottima idea da seguire. Attraverso i fili di lino e seta riusciremo a realizzare una collana, a cui annoderemo delle pietre dure, dai toni che vanno dal viola...
Accessori

Come realizzare una borsetta con le perline

Nella guida che segue ti spiego come realizzare una borsetta, per la quale potrai utilizzare tessuti preziosi quali il raso e il velluto. In particolare, in questa guida è stato scelto del raso rosso, che verrà impreziosito da un particolare ricamo...
Accessori

Come realizzare dei gioielli da vecchie cerniere

Navigando nel web, ci si accorge della vasta produzione di monili alternativi, prodotti con i mezzi e gli oggetti più disparati, spendendo poco o talvolta, proprio nulla e ricavando dei gioielli veramente molto piacevoli. Creare dei gioielli adottando...
Accessori

Come realizzare una spilla personalizzata

Persino un look semplice e minimale può risultare estremamente ricercato, quando ad arricchirlo sono accessori personali e ragionatissimi, come ad esempio una spilla, da qualche stagione tornata alla ribalta come grande risolutrice di look piatti o noiosi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.