Come realizzare un balsamo per capelli all'olio di oliva

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I capelli sono molto importanti, soprattutto per le donne: una bella donna, per sfoggiare tutta la sua bellezza, necessita anche di una bella chioma. Occuparsi dei capelli può non essere proprio semplice, la situazione varia in base al tipo di capello che andrete a trattare: più sarà stressato e maggiori saranno le quantità di prodotti da adoperare per riuscire a sistemarli e renderli lucenti, morbidi, ecc. Ed è proprio dei capelli secchi e sfibrati che vi parlerò in questa guida, nello specifico vi spiegherò come realizzare un balsamo per capelli all'olio di oliva.

27

Occorrente

  • Olio di oliva
  • Uova
  • Miele
  • Una ciotola
37

I capelli secchi e sfibrati sono sicuramente difficili da trattare e necessitano di molte attenzioni per tornare in forma. Il sole, il mare, gli agenti atmosferici, gli anni che passano, frequenti tinte, uso smodato di piastre per capelli e tanto altro ancora, possono rendere i vostri capelli molto secchi e stanchi, poco belli da vedere. In tal caso non dovrete disperare perché esistono svariate soluzioni, per rimettere la situazione apposto.
In commercio esistono tantissime tipologie di prodotti validi per nutrire i vostri capelli e riportarli al loro stato principale, ma potreste anche optare per una maschera o soprattutto un balsamo fatto in casa.
Vi illustro ora come fare.

47

Crearvi un balsamo fatto in casa non sarà molto difficile, dovrete procurarvi pochi e semplici alimenti: ovviamente dovrete cominciare con l'olio d'oliva. Molto facile da reperire, presente in tutte le case dato il suo smodato uso in cucina. Per creare un balsamo, dunque una sorta di "crema" da spalmare sui capelli, dovrete avvalervi dell'uso di altri alimenti: potreste usare delle uova ed aggiungere anche del miele.
Dunque cominciate col prendere due cucchiai d'olio d'oliva, un cucchiaio di miele e due uova, unite ogni ingrediente in una ciotolina ed iniziate a mescolare fino ad ottenere una bella crema.
Questo sarà il vostro balsamo.

Continua la lettura
57

Oltre ad essere sfruttata come balsamo, questa crema che avrete creato, potreste sfruttarla anche come maschera per capelli, da tenere in posa prima dello shampoo. Ma ritornando al suo uso come balsamo, una volta creata la crema, dovrete conservarla in un barattolino, lontano dalle fonti di calore, e potrete adoperarla per almeno due lavaggi, non di più. Trattandosi di ingredienti naturali e senza conservanti, tenderanno ad andare a male dopo un po', dunque cercate sempre di creare le giuste dosi di prodotto di volta in volta. In questo modo eviterete degli inutili sprechi di cibo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver lasciato in posa per un po', lavate bene il tutto, con uno shampoo adeguato al vostro capello.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trattare i capelli con l'olio di oliva

I nostri capelli sono continuamente soggetti a moltissimi fattori che possono minare la morbidezza, la forza e l'elasticità di questi ultimi: infatti, oltre agli sbalzi ormonali, anche l'umidità ed il clima in generale influenza la salute dei vostri...
Capelli

Come curare i capelli con l'olio d'oliva

L'olio d'oliva è sicuramente uno dei più potenti toccasana per la nostra bellezza ed è, attualmente, un prodotto molto utilizzato nella cosmetica. Le sue virtù sono indicatissime per risolvere i problemi legati alla pelle, alle labbra ed anche ai...
Capelli

Come utilizzare l'olio di oliva per nutrire i capelli secchi

I capelli secchi sono una conseguenza di uno squilibrio interno ed esterno all'organismo. Un'alimentazione scorretta e lo stress agiscono sul cuoio capelluto e ne riducono il sebo. I capelli ne risentono, diventando fragili, aridi e sfibrati. In commercio...
Capelli

Come realizzare un balsamo naturale per capelli

Ogni donna vorrebbe avere dei capelli lucenti, setosi e morbidi, perché una capigliatura crespa, opaca o sfibrata da l'immagine di una persona trascurata e trasandata, indipendentemente dal taglio dei capelli. Avere dei capelli sani, forti e lucenti...
Capelli

Come realizzare un balsamo al cioccolato per capelli setosi

Per mantenere sani i capelli, esistono in commercio numerose tipologie di prodotti adatti a tutte le esigenze. Va detto comunque che è possibile affidarsi anche a prodotti interamente naturali, come per esempio un balsamo al cioccolato in grado di rinforzare...
Capelli

Come realizzare un balsamo idratante per capelli

Sicuramente, almeno una volta nella vostra vita, vi sarà capitato di desiderare di avere dei capelli morbidi e lucenti, come quelli che vedete tutti i giorni nei film della televisione?! Maper avere dei bei capelli è necessario prendersi cura di loro...
Capelli

Come fare un balsamo per capelli danneggiati e sfibrati

Con il passare del tempo i capelli cominciano a risultare danneggiati e sfibrati. Quindi perdono di spessore e diventano opachi. Questo accade perché vengono trattati con prodotti che stressano il cuoio capelluto. Ovviamente, anche gli agenti atmosferici...
Capelli

Come rendere morbidi i capelli senza balsamo

Avere capelli sani e lucenti in ogni momento della giornata è il desiderio di tutte. Poter sfoggiare dei capelli morbidi e sempre in perfetta forma richiede tempo. In questa guida vediamo come prenderci cura dei nostri capelli giorno dopo giorno, e scopriremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.