Come realizzare un balsamo idratante per capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sicuramente, almeno una volta nella vostra vita, vi sarà capitato di desiderare di avere dei capelli morbidi e lucenti, come quelli che vedete tutti i giorni nei film della televisione?! Maper avere dei bei capelli è necessario prendersi cura di loro in modo costante, per mantenerli sani e splendenti; è necessario inoltre non solo scegliere una giusta base lavante, ma è essenziale applicare sempre un ottimo dopo shampoo. Il prodotto ideale è una maschera o un balsamo ricco di principi attivi, in grado di nutrire la chioma senza appesantirla. Non sempre purtroppo, si riesce a trovare l’impacco capillare dei propri desideri, inoltre quelli in commercio, oltre a essere costosi, contengono spesso componenti potenzialmente dannosi. La soluzione ottimale è ricorrere al fai da te. Quindi come realizzare un balsamo idratante per capelli, semplice naturale ed efficace? Proprio per questo motivo, sono qui oggi con voi per descrivervi attraverso questa mia semplicissima guida: come realizzare un balsamo idratante per capelli!!

26

Occorrente

  • Glicerina, acido lattico, acqua
  • Olio di cocco, Btms, Conditioner Emulsifier
  • Conservante cosmetico, provitamina B5
  • Olio essenziale di sandalo e calendula
  • Bilancia, mixer a immersione
  • Pentole, contenitori, cucchiaio
36

Ingredienti

Per realizzare un balsamo idratante per capelli, vi occorreranno degli ingredienti basilari facilmente reperibili in farmacia o sul web. Dovrete munirvi inoltre di una piccola bilancia di precisione, perché è essenziale attenersi scrupolosamente alle dosi indicate. Mettete tutto l’occorrente a portata di mano sul piano di lavoro, dopodiché pesate 160 cl di acqua naturale e versatela in un capiente bicchiere (personalmente preferisco usare una bella tazza); quindi aggiungete 6 grammi di glicerina liquida, 2 gocce di acido lattico e mescolate accuratamente.

46

BTMS

In un’altra ciotola mettete 10 grammi di BTMS (è un emulsionante capillare granulare) e 8 grammi di Conditioner Emulsifier (è un emulsionante vegetale solubile); mescolate con un cucchiaio e aggiungete 8 grammi di olio di cocco. Sistemate il contenitore sopra una pentola parzialmente piena d’acqua, dopodiché trasferite il tutto sul fornello e fatelo scaldare a bagnomaria, mescolando spesso. Nel frattempo, mettete dell’acqua in un altro pentolino e metteteci a scaldare il bicchiere con la base liquida di acqua, glicerina e acido lattico che avevate preparato in precedenza. Se desiderate che il vostro balsamo abbia un profumo naturale che voi amate, tipo un frutto o una pianta, vi basterà immergerci qualche foglia o petalo nel composto.

Continua la lettura
56

L'insieme delle soluzioni

Passato il tempo necessario, incorporate gradualmente il contenuto del bicchiere nella soluzione calda a base di olio di cocco e frullate bene con il mixer a immersione, cercando di non far inglobare troppa aria. Aggiungete 32 gocce di Cosgard (conservante cosmetico), mescolate con un cucchiaio e unite 6 grammi di pro-vitamina B5 e 5 gocce di acido lattico. Mescolate ancora, incorporate 10 gocce di olio essenziale di sandalo e 10 gocce di olio essenziale di calendula. Frullate lungamente con il mixer a immersione, fino ad ottenere un composto cremoso liscio ed omogeneo. Mettete il balsamo idratante per capelli in un flacone da 200 ml e usatelo dopo ogni shampoo. Si conserva per circa due mesi e mezzo. Al momento dell’uso, agitate il contenitore, prelevate un po’ di balsamo, applicatelo sui capelli bagnati, massaggiate delicatamente, lasciate in posa per qualche minuto e risciacquate con acqua tiepida. Vi ricordo che se qualcosa non vi soddisfa del risultato finale, potrete sempre buttare il tutto e ripetere l'operazione completamente da capo facendo più attenzione ai vari passaggi (potreste chiedere anche ad una amica o parente di aiutarvi). Spero di esservi stato d'aiuto con questa mia guida e buono shampoo a tutte!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dell’olio di cocco puoi usare l’olio di mandorle dolci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare un balsamo naturale per capelli

Ogni donna vorrebbe avere dei capelli lucenti, setosi e morbidi, perché una capigliatura crespa, opaca o sfibrata da l'immagine di una persona trascurata e trasandata, indipendentemente dal taglio dei capelli. Avere dei capelli sani, forti e lucenti...
Capelli

Come realizzare un balsamo per capelli all'olio di oliva

I capelli sono molto importanti, soprattutto per le donne: una bella donna, per sfoggiare tutta la sua bellezza, necessita anche di una bella chioma. Occuparsi dei capelli può non essere proprio semplice, la situazione varia in base al tipo di capello...
Capelli

Come applicare il balsamo sui capelli

Il balsamo rappresenta un utile alleato per tutte coloro che amano prendersi cura dei propri capelli. Per alcune, invece, resta ancora un prodotto dal quale diffidare. È troppo appiccicoso, troppo grassoso ed appesantisce oltremodo i capelli. Ma tutto...
Capelli

Come preparare un balsamo per capelli con miele e salvia

In questa guida ci occuperemo di come preparare un balsamo per capelli con miele e salvia, due prodotti assolutamente naturali che, se combinati insieme insieme, sono un vero e proprio toccasana per i nostri capelli. La natura ci viene in soccorso offrendoci...
Capelli

Come fare un balsamo per capelli danneggiati e sfibrati

Con il passare del tempo i capelli cominciano a risultare danneggiati e sfibrati. Quindi perdono di spessore e diventano opachi. Questo accade perché vengono trattati con prodotti che stressano il cuoio capelluto. Ovviamente, anche gli agenti atmosferici...
Capelli

Come fare un balsamo naturale per capelli sfibrati

Spesso, quando ci si pettina, ci si ci si può rendere conto che i propri capelli risultano spenti e sfibrati. Purtroppo, a causa dei numerosi impegni quotidiani e dei ritmi di vita senza sosta, è difficile dedicare del tempo alla cura e al benessere...
Capelli

Come fare un balsamo per capelli con il tuorlo d'uovo

Spesso per la cura dei propri capelli si comprano prodotti specifici ed in alcuni casi si spendono cifre molto elevate. In alternativa si possono realizzare con il metodo fai da te dei prodotti del tutto naturali spendendo poco. Per fare ciò basta consultare...
Capelli

Come rendere morbidi i capelli senza balsamo

Avere capelli sani e lucenti in ogni momento della giornata è il desiderio di tutte. Poter sfoggiare dei capelli morbidi e sempre in perfetta forma richiede tempo. In questa guida vediamo come prenderci cura dei nostri capelli giorno dopo giorno, e scopriremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.