Come realizzare un abbronzante fai da te

Tramite: O2O 11/12/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con l?arrivo della bella stagione, la nostra prima preoccupazione è quella di ottenere un?invidiabile abbronzatura che ci dia un colorito dorato. Ma poiché è opportuno tener presente i rischi ai quali andiamo incontro esponendoci per troppo tempo al sole, e sapendo che è fondamentale evitare le ore centrali della giornata in quanto sono le più calde e pericolose per la nostra pelle, dobbiamo scegliere un valido prodotto abbronzante che sia un ideale alleato per la bellezza e la salute del nostro corpo. In tempi di crisi, un buon abbronzante rappresenta un costo non indifferente e, per questo, la ricetta per realizzare un abbronzante fai da te in casa risulta essere un ottima alternativa per non incorrere in fastidiose scottature e ustioni. Attraverso questa guida vi mostreremo come fare!

25

Una prima ricetta per realizzare un olio solare fai da te prevede l'utilizzo di olio di sesamo. Occorrono 500 ml di olio di sesamo biologico, due cucchiai di curcuma in polvere e un cucchiaio di mallo di noce, ottenuto triturando semplicemente le noci. Prendete un barattolo di quelli che si chiudono ermeticamente e versatevi dentro tutti gli ingredienti. Mescolate con cura, chiudete il barattolo e lasciate riposare per almeno 5 giorni in un posto fresco e asciutto, in modo che il composto si macererà. Ogni tanto agitate il barattolo per smuovere il tutto (più o meno una volta al giorno). Infine travasate il composto così ottenuto in un recipiente scuro, meglio se in una bottiglia di vetro di quelle tradizionali verdi, oppure, se pensate di utilizzarlo a breve, direttamente in un flacone per portarlo comodamente con voi in spiaggia.

35

Spalmatelo sulla pelle precedentemente inumidita circa mezz'ora prima di esporvi al sole, ma considerate che si tratta di un abbronzante e non di una crema solare protettiva vera e propria, perciò questo olio si può utilizzare solo dopo che il corpo ha già preso un certo colorito. In ogni caso sia la curcuma che il mallo di noce hanno comunque un certo effetto protettivo, anche se molto basso e noterete che il mallo di noce dona alla pelle un leggero colore ambrato già alla prima applicazione.

Continua la lettura
45

Prima di utilizzare in maniera abbondante questi prodotti sulla pelle, è consigliabile e imprescindibile effettuare delle prove su zone della cute meno sensibili, poiché sono sempre possibili reazioni allergiche, come arrossamenti, bollicine, chiazze o dermatiti, che non vanno assolutamente sottovalutate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare un olio abbronzante in casa

Ormai è tempo di vacanze e relax, è il momento giusto per riuscire ad avere una bella abbronzatura e risultare più attraenti e in forma. Per fare ciò esistono moltissimi tipi di oli abbronzanti in commercio, che aiutano proprio a sviluppare una bella...
Prodotti di Bellezza

Come fare un abbronzante con carote e pomodoro

Con l'arrivo della stagione estiva, ci si preparare a passare delle bellissime giornate a mare, sia per rilassarci ma anche per abbronzarci. Molto spesso per accelerare questo processo si utilizzano dei particolari prodotti disponibili sotto forma di...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera abbronzante contro il pallore dell'inverno

Tenere il viso protetto in inverno è essenzialmente importante perché la pelle va curata sempre sia in altre stagioni che in inverno. Oltre che curarla perché ognuno, ognuno ha un tipo di pelle diversa, la pelle deve essere protetta anche dal freddo....
Prodotti di Bellezza

Come preparare un olio abbronzante per il corpo

In commercio esistono numerosi abbronzanti di ogni tipo e di ogni prezzo per dare al nostro corpo il cosiddetto "effetto vacanza". Ma siamo così sicuri che gli eventuali prodotti chimici non possano arrecare danno alla nostra pelle? Come facciamo, inoltre,...
Prodotti di Bellezza

Come abbronzarsi con prodotti fai da te

Durante il periodo estivo, tutti vorrebbero avere una bella abbronzatura: è sinonimo di benessere, stile e bellezza. Per quanto essere abbronzati sia la norma nel periodo estivo, soprattutto nelle località costiere, una pelle di color ambra intenso...
Prodotti di Bellezza

Come fare una crema autoabbronzante

Come sempre, durante l'estate ci si espone al sole per ore, per riuscire ad ottenere un'abbronzatura perfetta. Alla fine delle vacanze però, questa inizia a scomparire lentamente. Ma noi abbiamo anche il rimedio adatto! In questa semplice guida vedremo...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un doccia schiuma naturale

Per avere degli splendidi momenti di relax a fine giornata, non c'è niente di meglio di una bella doccia o di un bagno caldo distensivi. Se poi i prodotti che si utilizzano sono naturali ed a basso costo, la coccola è ancora più gratificante e gradita....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette con fiori e cordoncino

Le saponette profumate riescono sempre a metterci di buon umore. Perfette per lavare le mani e il viso, queste saponette sono eccezionali in realtà anche per decorare il mobiletto del bagno e creare così un ambiente chic e ricercato. Utilizzando dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.