Come realizzare trecce a prova di fitness

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I capelli sono il vanto, l'ossessione e, a volte, il cruccio di ogni donna; durante il fitness spesso si opta per una treccia, dopo poco, però, non è raro che questa si sciolga. Ricci, mossi o lisci hanno tutti in comune l'essere indomabili in particolari situazioni. Ogni accorgimento sembra essere inutile: uscire di casa curate e rincasare completamente trasandate può essere snervante.
Questa guida si propone di spiegare in semplici e pochi passaggi come realizzare una pettinatura stabile, a prova di fitness!

28

Occorrente

  • Schiuma per capelli
  • Gel per capelli
  • Aloe vera
  • Pettine a coda di rondine
  • Lacca per capelli
38

Il segreto è la schiuma!

Lavare i capelli e applicare una discreta quantità di schiuma sul palmo della mano. È importante distribuire il prodotto su tutta la chioma, evitando il cuoio capelluto. Asciugare quindi i capelli, ma non completamente: risulterà più facile il passaggio successivo.
I capelli dovranno quindi essere quasi asciutti al tatto, ma con una discreta umidità al loro interno. È consigliabile utilizzare l'asciugacapelli a potenza 1 e calore minimo.

48

Esecuzione della treccia

Vi sono molteplici trecce, a tre, quattro, cinque o più ciocche; poi, c'è la treccia per eccellenza per l'attività fisica, quella a spina di pesce.
È una treccia apparentemente elaborata, sembra quasi impossibile da riprodurre. In realtà, è solo un effetto ottico. Iniziare dividendo a metà la chioma, dopo aver fatto la riga al centro. Per facilitare la comprensione, le ciocche appena eseguite, si chiameranno portante A e B. Prendere quindi alternativamente piccole ciocche dall'esterno della portante A, insinuandole nella portante B e viceversa fino al termine del lavoro.

Continua la lettura
58

Fissaggio

È importante vaporizzare la lacca a 15/20 cm dalla chioma con movimenti sicuri e incrociati. In questo modo i capelli non s'irrigidiranno eccessivamente. Il gel, potrebbe essere un valido aiuto per una capigliatura riccia o tendente al crespo.
Il gel di aloe vera è ottimo per irrigidire il capello il giusto, senza sfibrare le squame e alterarne la normale struttura. Il gel di aloe vera è anche un ottimo lenitivo, anti-prurito e anti-forfora, usato prima del normale shampoo.

68

Consiglio di bellezza

Una tecnica infallibile, per chi ha molta manualità, è la treccia con inizio sin dal cuoio capelluto. La tecnica è la medesima con una piccola variante.
Suddividere i capelli in due ciocche portanti A e B e iniziare a prendere le ciocche più piccole dalle tempie. Raggiunta la a raggiungere la nuca, si dovrà procedere come noto: prendere alternativamente piccole ciocche dall'esterno della portante A, insinuarle nella portante B e viceversa fino al termine del lavoro.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il gel di aloe vera è anche un ottimo lenitivo, anti-prurito e anti-forfora, usato prima del normale shampoo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 tipi di trecce per capelli sempre in ordine

Le trecce sono un modo molto semplice ed originale per farsi acconciature velocemente, soprattutto quando non si ha tempo e risultare sempre carine e con la testa in ordine. Esistono moltissimi tipi di trecce, eppure si basano tutte sullo stesso principio...
Capelli

Come Fare Trecce Annodate Ai Lati Della Fronte

Se siamo appassionati di acconciature nuove e comode, che possano valorizzare il nostro viso, potremmo provare una delle acconciature più semplici e belle da vedere, come le trecce. Possiamo provarne di vario tipo e forma. Le trecce annodate sono particolari...
Capelli

Come arricciare i capelli con le trecce

Le nostre nonne adottavano dei metodi semplici per ottenere delle belle acconciatura, boccoli, ondulazioni e quant'altro, senza dover ricorrere ai mezzi sofisticati di oggi. Ecco che si possono mettere in pratica i vecchi metodi di un tempo e se vorrai...
Capelli

Come fare diversi tipi di trecce

Per una donna, la treccia è un prezioso ornamento che regala un certo carattere a tutta la capigliatura. In effetti, si può fare una piccola treccia per dare un po' di movimento ai capelli lisci e raccolti, oppure per le ragazzine è un modo veloce...
Capelli

Trecce per bambine: 5 idee

Le bambine, si sa, amano molto portare i capelli lunghi. Perché ricordano le protagoniste dei cartoni animati o le principesse delle loro fiabe preferite. Ma molte bimbe, di principesco, hanno ben poco visto che giocano dalla mattina alla sera insieme...
Capelli

Come acconciare i capelli con trecce e perline

I capelli si sa, sono il simbolo della femminilità! Non si può negare l'importanza che le donne danno ai loro capelli: che siano lisci, ricci, mossi, neri, rossi o biondi, essi ci contraddistinguono. Ma, non sempre si ha voglia di cambiare colore; a...
Capelli

10 tipi di trecce per i capelli

Un classico e una pettinatura di gran tendenza anche quest'anno, la treccia, nelle sue varie declinazioni, è la pettinatura che non può mancare sulle teste delle più modaiole. Le star internazionali la sfoggiano ai grandi eventi mondani proponendola...
Capelli

Trecce: come fare le boxer braids

L'acconciatura chiamata "Boxer Braids", cioè trecce da boxer, è una delle maggiori tendenze della moda attuale. Questa pettinatura ha origine dal modo in cui si legano i capelli i praticanti della Box di sesso femminile. In un salone professionale ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.