Come realizzare splendidi chignon con l'hairagami

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le acconciature da realizzare per i capelli sono moltissime, alcune adatte ad eventi sportivi e giovanili, altre idonee per le grandi occasioni, incluse cerimonie e matrimoni. La moda lancia sempre nuove soluzioni e look sia per quel che concerne i capi d'abbigliamento che per le acconciature dei capelli, talvolta estremamente semplici altre volte complesse, altre ancora decisamente estrose. Da qualche tempo ormai è esplosa la moda dell'hairagami piccoli accessori che permettono in pochi semplici mosse, di realizzare splendidi e perfetti chignon per i vostri capelli. L'hairagami non è altro che un piccolo strumento costituito da due bande in plastica pieghevoli e rivestite da tessuto morbido di vari colori e fantasie, che si può mimetizzare perfettamente con il proprio colore di capelli. Vediamo insieme come realizzare splendidi chignon con l'hairagami.

27

Occorrente

  • Hairagami
37

Per iniziare dovreste pettinare molto bene i vostri capelli e posizionare l'hairagami. Assicuratevi che non vi siano nodi e che i capelli siano tutti completamente uniformi. Prendete un elastico e realizzate una bella coda, se avete un ciuffo laterale, fermatelo con un piccolo mollettone ed utilizzate delle forcine per fermare vari ciuffi laterali. Successivamente posizionate l'hairagami poco prima della fine dei vostri capelli. Per far questo è necessario aprire l'hairagami e collocare, al suo interno, i capelli. Lasciate che l'hairagami scivoli verso il basso.

47


Ora si dovranno avvolge i capelli con l'hairagami e, questo punto, potrete allargare le ciocche dei capelli per tutta la lunghezza dell' hairagami e cominciare a farlo "rotolare" sui capelli. Per far questo, è necessario tenere l'hairagami con le dita verso le estremità, ma facendo attenzione a non applicare una eccessiva pressione per evitare che tenda ad arrotolarsi su se stesso senza permetterci di terminare il lavoro, ossia lo chignon.

Continua la lettura
57

Una volta arrotolati tutti i capelli, siamo pronte per realizzare il nostro chignon. Infatti, giunti all'altezza desiderata, sarà sufficiente esercitare una pressione di lieve entità sulle due punte dell'hairagami per fare in modo che questo si arrotoli su se stesso, facendo fare di conseguenza, anche ai capelli, il classico giro dello chignon. Ed ecco fatto! Ma attenzione le acconciature che si possono realizzare con questo accessorio sono molte e con esse, le tipologie di chignon, un po' di pratica e di esercizio vi consentiranno di sfruttare al meglio le potenzialità dell'hairagami.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare un po' di tentativi per prendere dimestichezza con questo utile "acconciatore"

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un doppio chignon con l'hairagami

Quante volte vi sarete trovate nella necessità di dover creare un acconciatura pratica, veloce ma al contempo elegante. Grazie a gli hairagami sarà possibile creare delle pettinature d'effetto in poco tempo da sole. Gli hairagami sono l'ultima trovata...
Capelli

Come realizzare uno chignon con un nodo

Se vuoi un'acconciatura di grande effetto senza dover ricorrere al parrucchiere, questa è la guida che fa per te. Vedremo infatti come realizzare uno chignon con il nodo. Esistono molti modi diversi per realizzare un chignon: potrete pensare di realizzarlo...
Capelli

Come realizzare uno chignon in 4 mosse

Lo chignon, acconciatura per decenni relegata a ballerine e signore in età avanzata, è oggi un cult. Una soluzione ideale per raccogliere i capelli in modo facile e veloce. Si adatta a qualsiasi occasione, dalla più formale all'aperitivo. La grandezza...
Capelli

Come realizzare un doppio chignon

Lo chignon doppio sta spopolando tra le ragazze, giovani e non. Questo è un modo davvero grazioso per acconciare i capelli durante una giornata estiva. Soprattutto se si è al mare e quindi a contatto con il sole e l'acqua salata. Ecco quindi, come realizzare...
Capelli

Come realizzare uno chignon morbido

Per domare la tua chioma hai mai pensato ad uno chignon? Già nell'antica Grecia troviamo traccia di questa pettinatura, molto pratica ed adatta anche alle più giovani. Usato da ballerine e atlete, lo chignon è sempre in voga. Vi si ricorre per la poca...
Capelli

Come realizzare lo chignon con treccia

Lo chignon con treccia rappresenta una pettinatura dal sapore antico, che è tornata prepotentemente di moda per la sua eleganza e versatilità. Si tratta di un'acconciatura facilmente realizzabile anche da sole. Ciò che appare importante è che i capelli...
Capelli

Come Fare Uno Chignon A "S"

All'interno di questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come è possibile realizzare uno chignon ad s, mediante l'utilizzo di fascette di metallo foderate di stoffa o veri capelli, ed il bumpits, un altro strumento usato per creare la cotonatura....
Capelli

Come realizzare uno chignon sui capelli corti

L'estate, lo sport, la comodità. Sono tutti fattori che portano ad optare per un taglio corto di capelli, nella normalità per gli uomini, ma anche molto frequente fra le donne negli ultimi tempi. È infatti il gentile sesso che negli ultimi anni sta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.