Come Realizzare Mocassini Scamosciati

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Gli amanti del fai da te sono in grande aumento e, senza dubbio, l'arte e la cultura degli indiani d'America ha sempre affascinato questa categoria di persone. Questo perché i loro oggetti e le loro creazioni in pelle, metallo, osso ed oro, sono molto artistiche. Anche la moda ne prende grande ispirazione. Vedremo insieme come realizzare dei mocassini scamosciati leggeri, decorati con delle perline. Si tratta di un tutorial abbastanza complicato, facile da seguire solo da chi ha già esperienza nel settore o comunque un'ottima maualità.

27

Occorrente

  • Pelle scamosciata 70x40 cm
  • Cuoio sottile 25x20 cm
  • Perline opache di vari colori
  • Colla per cuoio
  • Cotone da cucito arancione, azzurro e bianco
  • Ago
  • Forbice
  • Metro da sarta
  • Spilli
  • Penna
  • Matita
  • Macchina per cucire
  • Scotch di carta
37

Per prima cosa ci si dovrà procurare tutto il materiale ed iniziare nel piegare perfettamente a metà il panno di pelle scamosciata che dovrà essere largo circa trenta centimetri e lungo quattordici. Un lato dovrà trovarsi in corrispondenza della piega realizzata. Con una penna tacciamo il perimetro del piede e ritagliamo il panno messo in doppio utilizzando delle forbici da calzolaio. Con la macchina cucire il lato corto vicino al margine e la base inferiore modellando la forma dove posizioneremo il tallone.

47

Apriamo il panno in modo da consentire alla cucitura del lato più lungo di rimanere al centro della parte inferiore che risulterà essere la suola. Con due spilli si andrà ad evidenziare la forma del piede e, dunque, la curvatura del tallone e la parte stondata che rappresenterà la punta. Con la macchina si procede cucendo il tutto. Ora tagliamo intorno il panno in eccedenza lasciando un margine di cinque centimetri.
Con l'ausilio delle forbici pratichiamo un taglio tondo che crei l'apertura del collo della scarpa nel quale si inserirà il piede. Girare tutto dall'altro verso rivoltando la scarpa.

Continua la lettura
57

Per un buon risultato finale è necessario spianare bene la scarpa e disegnare, su carta velina, la sagoma della linguetta tipica di questa calzatura. Effettuare ciò in corrispondenza del taglio della caviglia. Successivamente poggiare il cartamodello segnando i contorni con una matita e procedendo al ritaglio utilizzando le forbici. Ora possiamo procedere con il decoro.

67

Il decoro avviene grazie all'utilizzo di alcune perline che sceglieremo in relazione al nostro gusto personale. Inseriamo il filo di cotone nell'ago e poi infiliamo le perline per poi fissarle alla scarpa in maniera simmetrica, alternando i colori. Disegnare la sagoma sul cuoio e procedere con la creazione della suola inferiore che fungerà da base e permetterà alla scarpa di essere utilizzata. Munirsi di colla a caldo ed incollare la suola.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procedere con attenzione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare i mocassini di vernice

I primi a portare i mocassini sono stati gli indiani americani e per moltissimi anni sono stati le calzature che li rappresentavano. Oggi invece sono delle calzature molto popolari, sia per la donna che per l'uomo, generalmente vengono realizzati in...
Moda

Come abbinare i mocassini rossi

Chi è amante di tutto quello che ha a che fare con la moda ed è inoltre appassionato/a di scarpe, non può non avere una particolare predilezione per i mocassini. Questi sono infatti adatti ad ogni occasione, comodi e belli da portare sia per gli uomini...
Moda

Come costruire dei mocassini

Calzare delle buone scarpe, semplici e comode, non è sempre facile. Anche se in commercio esistono moltissime scarpe, trovare quella giusta che faccia al caso proprio potrebbe diventare un'impresa. Ma esistono delle scarpe però che per la loro comodità...
Moda

Come abbinare la cintura da uomo

Tra gli accessori che caratterizzano la moda dell'uomo, c'è sicuramente la cintura, in tutte le sue varianti di modelli e materiali. In questa guida pratica di bellezza e stile, vi spiego come abbinare correttamente il tipo di cintura all'outfit, ottenendo...
Moda

Le 10 peggiori scarpe da indossare d'estate

Le calzature, sono degli accessori da non tralasciare ne durante le stagioni estive, ne durante quelle invernali. Ogni stagione infatti, necessita di specifiche scarpe e per non errare con il look e sembrare completamente fuori moda e fuori tempo, è...
Moda

Come abbinare la gonna plissè metallizzata

C'è un modello di gonna che sta riscuotendo un grande successo nel mondo della moda. Il plissettato è divenuto ormai un vero e proprio cult. Indossata da donne di tutte le età, la gonna plissettata garantisce charme, eleganza e fascino nello stesso...
Moda

Come realizzare una collana con il polistirolo espanso

Se avete in mente di realizzare un gioiello originale con materiale completamente di recupero, non c'è nulla di meglio che produrre un gioiello tramite un po' di polistirolo espanso. Attraverso questo genere di materiale, infatti, è possibile realizzare...
Moda

Come Realizzare Le Ciabatte Infradito In Spugna

Se siete abili nell'arte del cucito, potete realizzare con un po' di fantasia qualsiasi accessorio per la casa come presine, strofinacci o anche delle ciabatte, queste ultime da regalare a parenti o amici. Creare delle ciabatte infradito sarà semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.