Come realizzare la cipria coprente fatta in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cipria è uno dei cosmetici più utilizzati. Incipriare bene il viso costituisce uno dei passaggi fondamentali per una base perfetta e, quindi assolutamente indispensabile. È proprio questo prodotto, infatti, che ci permette di fissare il fondotinta per tutto il giorno ostacolando così il terribile "effetto lucido" che molto spesso si forma su fronte e naso. Questo perché sia il fondotinta che il correttore sono prodotti in crema e, pertanto tendono a sciogliersi se non vengono tamponati con un prodotto in polvere. La funzione specifica della cipria è quella di fissare il trucco e dare un aspetto opacizzato e vellutato alla pelle. Esistono diverse tipologie di cipria, per meglio adattarsi ai diversi tipi di pelle e di carnagione. È quindi importante saper scegliere quella che più si adatta alle vostre esigenze. La cipria in polvere compatta è sicuramente la più diffusa, per la sua praticità. C'è da dire che la cipria è uno dei cosmetici che più tranquillamente si può realizzare in casa, con pochissimi ingredienti. Munitevi dunque di buona volontà e manualità seguite la procedura della guida che segue che vi spiegherà come realizzare la cipria coprente fatta in casa.

26

Occorrente

  • 1 cucchiaino di maizena ( amido di mais)
  • 1 contenitore di vetro
  • coloranti alimentari: rosso, giallo e marrone
  • olio di jojoba
  • 1 contenitore vuoto specifico per la cipria
  • alcol puro a 95°
  • cartoncino ondulato
36

La cipria che copre lo strato di pelle è indispensabile perché oltre a tenere a lunga durata il fondotinta, può inoltre diventare un sostituto di esso per un immagine più sobria. I passi sono davvero molto semplici, e prima di usarla dovete attendere tre giorni, non di più perché ha bisogno di essere ben compatta. Come primo passo, dovete procurarvi dei guanti in lattice per eventuali macchie. Dopo di che prenderete un recipiente e mettete l'amido di mais, un po' di colorante rosso e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e di color rosso. Poi aggiungete anche delle gocce di giallo e marrone.

46

Nel caso in il colorito risultato è per voi troppo accesso, non c'è nessun problema perché comunque lasciandolo asciugare piano piano si schiarirà. Dopo di che, dovete con un cucchiaio di legno premere bene l'impasto e in caso togliere dall'impasto grumi.

Continua la lettura
56

Infine unendo tutto ciò dovete prendere il macina semi e mettete circa 10gr di amico, una goccia di olio di jojoba o di mandorle nel caso non aveste quello precedente e un'altra di alcool. Dovete poi macinare per circa un minuti e dopo di che trasferite l'impasto nell'accessorio. Procuratevi un pezzo di cartone, e mettetelo sopra il cosmetico che avete appena messo e appoggiatevi qualcosa di pesante, come una ciotola di zucchero, e lasciatelo così per venti quattro ore e dopo di che sarà pronto per essere usato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • puoi usare anche i coloranti in polvere, ma in questo caso dovrai diluirli prima con dell'acqua

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come fare una base make up naturale ma coprente

Prendersi cura del proprio aspetto è un atto molto importante per tante persone. Non si tratta semplicemente di allinearsi ad alcune pressioni esterne. Viviamo certamente in un mondo che tiene in grande considerazione l'immagine. Ma non trascurare il...
Make Up

Cipria fai da te

La "polvere di Cipro", comunemente nota come cipria, è uno dei cosmetici più usati dalle donne. Gradevolmente profumata, può essere in polvere libera o compatta, neutra o trasparente. La sua funzione principale, una volta steso il fondotinta ed il...
Make Up

10 consigli per un corretto uso della cipria

Compatta, in polvere o mista, neutra o colorata, la cipria serve per fissare la base del trucco, ma un uso errato può creare quel fastidioso "effetto maschera" che tutte vorremmo evitare. Stendere la cipria è facile e, con pochi accorgimenti, eviteremo...
Make Up

Come applicare la cipria

Quante ragazze giovani e donne usano la cipria? Sicuramente davvero tante, se non tutte, ci sono comunque diversi uomini che decidono di utilizzarla per ovviare quindi ad alcuni problemi, proprio grazie alla qualità di quest'ultima di opacizzare il volto...
Make Up

Come applicare la cipria compatta

La cipria trova la sua origine nell'antica Cina, successivamente trovò il suo sviluppo nell'Europa del XV secolo inizialmente come decolorante per capelli, e infine dal XVII secolo in poi divenne uno dei prodotti di cosmesi più largamente utilizzati....
Make Up

Come applicare cipria e fard

Per un viso perfettamente truccato, applicare fondotinta e correttore. Dopodiché è importante procedere stendendo la cipria e il fard, per conferire al viso omogeneità nel colore, correggere eventuali imperfezioni e migliorare otticamente la forma...
Make Up

Come fare una cipria minerale

Ciò che appassiona tutte le donne del mondo è il make-up, un mondo ricco di cosmetici e prodotti di diverse tipologie, accessibili a tutti per i differenti prezzi. Il make-up è l'arte di "disegnare" il proprio corpo, eliminando ogni forma di imperfezione....
Make Up

Come scegliere la cipria

Durante la storia di ogni epoca, ci fu sempre maggiore attenzione per le cure verso se stessi, specialmente per l'uso del trucco nelle donne, in quanto considerato strumento per perfezionarsi: coprire le imperfezioni ed acquistare maggior sicurezza verse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.