Come realizzare il costume da Cappellaio Matto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

"La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità!". Se hai già sentito questa frase, conoscerai benissimo il personaggio che andremo a realizzare. Ebbene sì, il "Cappellaio Matto" interpretato dal famoso attore Johnny Depp. Un personaggio alquanto inquietante ma molto originale. Attraverso i passi di questa guida vi verrà spiegato come realizzare il costume del Cappellaio Matto in maniera semplice e in poco tempo.

27

Occorrente

  • Giacca di velluto
  • Gilet
  • Camicia bianca
  • Pizzo bianco
  • Foulard
  • Stoffa arancione
  • Calzettine colorate a righe
  • Pantaloni vecchi
  • Scarponcini
  • Trucchi per il viso
  • Parrucca arancione
  • Ago, filo e forbici
  • Bastone marrone
  • Orologio da taschino
  • Cilindro
  • Cartoncini colorati
37

Per prima cosa realizziamo il cilindro. Dunque prendiamo del cartoncino marrone/nero e poi, con un metro misuriamo la circonferenza della nostra testa. Utilizziamo della colla vinilica e, fissiamo il punto in cui abbiamo preso la misurazione per ottenere il cilindro. Per realizzare la parte superiore del cilindro, ritagliamo un disco di cartoncino e dopo, fissiamolo con la colla. Successivamente, per realizzare i risvolti del cappello, ritagliamo un anello di cartoncino che andremo a fissare con la colla nella parte inferiore del cilindro. Lasciate asciugare la colla il tempo necessario poi, procuriamoci della stoffa arancione e avvolgiamola all'estremità del cilindro. Per renderlo ancora più realistico, potremo aggiungere a lato del cilindro, una piuma e un quadratino di carta bianca con scritto 10/6.

47

Adesso, prendiamo una giacca in velluto, abbastanza lunga, una camicia bianca e di un paio di pantaloni vecchi, che non utilizziamo più, poiché andremo a fare delle modifiche. Con la forbice, tagliamo i pantaloni poco sopra la caviglia, in modo tale da far vedere i calzini colorati a righe. Quindi con ago e filo, cuciamo sulle maniche una striscia di pizzo bianca, in questo modo quando s' indosserà la giacca, questo pizzo dovrà fuoriuscire dalle maniche per dare un tocco di eleganza.

Continua la lettura
57

A questo punto, indossiamo i calzini colorati a righe, i pantaloni, gli scarponcini e la camicia bianca con il gilet e solo dopo, passiamo al trucco, in modo tale da non rovinare i vestiti. Stendiamo sul viso, un abbondante strato di cerone bianco, e un po' di blush violaceo sulle guance. Quindi se è possibile utilizzare delle lenti a contatto verdi/gialle e sfumare l'ombretto viola nella parte inferiore dell'occhio. Nella parte superiore invece, sfumiamo un ombretto azzurro. Stendere un mascara bianco e creare delle sopracciglia arancioni. Meglio utilizzare dei ciuffetti arancioni della parrucca o delle piccole piume arancioni. Infine mettiamo la parrucca, il cilindro, la giacca e gli accessori restanti. Buona festa!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare un costume da Pippi Calzelunghe per Carnevale

Quando vogliamo travestirci e non abbiamo molta fantasia, potremmo scegliere un personaggio celebre che ci ha fatto compagnia durante la nostra infanzia o adolescenza e che fa parte dei nostri ricordi. Pippi Calzelunghe è uno di quei personaggi che si...
Make Up

Come realizzare costume da coccinella

Se siete in procinto di organizzare una festa a tema oppure, si sta avvicinando il carnevale e non avete ancora pronto il costumino per il vostro bambino, ecco come procedere. In questa guida, infatti, sono riportati alcuni consigli molto utili e anche...
Make Up

Come Creare Un Costume Femminile Da Pirata

Per una festa di Carnevale o per una serata in maschera tra amici, molto carino è indossare un costume da pirata. Quest'ultimo, è un abito particolarmente affascinante e sexy, e nel contempo facile da realizzare per chi ha una certa abilità nell'arte...
Make Up

come realizzare un trucco di carnevale spaziale

Se in occasione del Carnevale intendi sorprendere gli amici con un costume nuovo e soprattutto con un trucco particolare, puoi optare per quello spaziale. Si tratta indubbiamente di una scelta inusuale, che sicuramente otterrà dei notevoli consensi....
Make Up

Come realizzare un trucco giapponese

Il make up rappresenta una delle numerose passioni delle donne e realizzare dei trucchi originali eseguiti abbastanza bene significa valorizzarsi e fornire un tocco personale al proprio aspetto fisico. I prodotti della cosmesi decorativa che si possono...
Make Up

Come realizzare un trucco da teschio

Se devi andare ad una festa in maschera e non sai come truccarti, questa guida è ciò che fa per te. Vedremo infatti come realizzare un trucco da teschio. Puoi abbinarlo ad un costume in tema oppure creare personaggi fantastici, come bamboline horror...
Make Up

Come realizzare un trucco da Paperino

Un'allegra e divertente festa di Carnevale in maschera, per grandi e piccini, può diventare la perfetta occasione per realizzare, con le proprie mani, un bellissimo e stupefacente trucco scenografico, per trasformarsi nel personaggio più simpatico di...
Make Up

Come realizzare un trucco da Zombie per una festa

Durante la festa di Halloween, gli zombie sono certamente i protagonisti indiscussi della notte più terrificante dell'anno. Se avete intenzione di stupire i vostri amici con un trucco davvero spaventoso, allora siete capitati nel posto giusto al momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.