Come realizzare il burrocacao fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida vi mostrerò come è semplice realizzare il burrocacao fatto in casa. Il burro cacao aiuta a mantenere morbide ed idratate le nostre labbra, sopratutto nel periodo estivo ed invernale, quando andando al mare o in alta montagna, gli agenti atmosferici possono favorire la comparsa di screpolature. Esso è indispensabile dove vi è una maggiore propagazione dei raggi ultravioletti che possono ledere la superficie cutanea, provocando un precoce invecchiamento.

27

Occorrente

  • Confezioni vuote di rossetto o barattolini.
37

Preparazione del burrocacao

La preparazione che sembrerebbe complicata in realtà è semplicissima. Nel burrocacao fatto in casa la presenza di ingredienti naturali al 100% offre garanzia sulla qualità e sicurezza dell'impiego. Ora veniamo alla realizzazione di tre stick da labbra. Innanzitutto dovete procuravi la cera d'api e gli oli essenziali di prima qualità, reperibili in negozi specializzati in quanto devono essere applicati su una zona del viso molto delicata. Inoltre devono essere reperiti dei confezioni vuote di rossetto e burro cacao, una siringa senza ago ed un pentolino che può essere benissimo un barattolino di vetro.
Preparazione base: 1,3 g di burro di Karité, 1,3 g. burro di cacao, 1 g. Di miele, 0,3 di olio di ricino, 1,3 g. Di cera d'api, 5 gocce di olio essenziale.

47

Burrocacao all'aroma di menta

Ora procediamo alla prima ricetta all'aroma di menta o arancia amara. In un recipiente versate una noce di burro di karité, cera d'api, burro di cacao, olio di ricino, miele e l'olio essenziale prescelto. Dopodiché metteteli a sciogliere a bagnomaria. Prima del completo raffreddamento, versatelo nello stick o nella siringa a cui avrete tolto il beccuccio. Infine riponetelo in frigorifero fino al momento dell'uso.

Continua la lettura
57

Burrocaca alla vaniglia o mandorla

La seconda versione prevede l'impiego degli aromi naturali di vaniglia o mandorle dolci. In un contenitore versate mezzo cucchiaino di burro di karité, burro di cacao, cera d'api, olio di ricino, miele e mezza fiala dell'aroma dell'prescelto fino a completo scioglimento. Quindi procedete come la ricetta precedente. Riponetelo in un luogo fresco fino alla solidificazione fino al momento dell'uso.

67

Burrocacao alla vitamina E

Infine l'ultima versione è arricchita dalla presenza di una capsula di vitamina E, una perla di giovinezza che dona turgore alle labbra screpolate. In un vasetto sciogliete a bagnomaria burro di karité, burro cacao, cera d'api, olio di ricino, miele ed una capsula di vitamina E procedendo come le ricette precedenti. Riponetelo, come detto sopra, in un luogo fresco fino alla solidificazione fino al momento dell'uso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistare solo ingredienti di buona qualità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub fatto in casa

Realizzare uno scrub fatto in casa è semplice ed economico. Infatti per farlo vi occorreranno pochi ingredienti. Fornitevi quindi di una ciotolina, di sale grosso, dell'olio d'oliva e del cacao in polvere. Il sale vi servirà per pulire la pelle portando...
Cura del Corpo

5 consigli per proteggere le labbra dal freddo

Le nostre labbra sono una delle parti del corpo più sensibili, queste ultime infatti risultano patire i cambiamenti di temperatura e le condizioni atmosferiche. Sicuramente freddo eccessivo o troppa umidità non gioveranno per le vostre labbra. In seguito,...
Cura del Corpo

Come realizzare una nail art primaverile

È arrivata la primavera e con lei la voglia di rinnovarsi. Dagli abiti, al make up, alla nail art, tutto a tema. Anche le vostre unghie infatti meritano un look primaverile! Ma come realizzare una nail art fresca, perfetta per la primavera? Con pochi...
Cura del Corpo

Come realizzare un dopobarba rinfrescante

La rasatura rappresenta per l'uomo un momento fondamentale per la cura del proprio viso. Per questo il dopobarba risulta un prodotto chiave, perché lenisce ed allevia la sensazione di irritazione provocata dal passaggio delle lame. Applicare sulla pelle...
Cura del Corpo

Come curare la pelle durante l'inverno

Le avverse condizioni atmosferiche, l'umidità ma soprattutto il vento ed il freddo, inducono modificazioni negli strati superficiali dell'epidermide, che meritano attenzione. Talvolta la semplice protezione delle parti esposte a diretto contatto con...
Cura del Corpo

Come realizzare una nail art fluo

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di Nail Art. Nello specifico, come avrete potuto scoprire attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi, in maniera molto semplice e in soli tre passi,...
Cura del Corpo

Come realizzare Una Crema Tonificante Al The

Molto spesso, conducendo una vita abbastanza sedentaria e non avendo il tempo necessario per dedicare molto tempo alla cura del nostro corpo, cerchiamo tanti rimedi, su tutti quelli naturali, per rendere il nostro corpo più tonico e attraente. In questa...
Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub per pelli grasse

Se avete la pelle del viso unta, brufoli e pori dilatati significa che avete la pelle grassa. Le ghiandole producono troppo sebo a causa di molteplici fattori. Problemi ormonali, assunzione di farmaci cortisonici, alimentazione ricca di grassi, detergenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.