Come realizzare i dreadlocks utilizzando un panno di lana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

In questa guida, che stiamo per stilare, vogliamo parlare dei famosi e diffusi, capelli rasta. Nello specifico vogliamo discutere un po? sul come poter realizzare, con le proprie mani ed in maniera veramente semplice, i così detti dreadlocks, utilizzando un semplice panno di lana.
Con il termine dreadlocks, si vuole indicare la tipica capigliatura o meglio il tipico styling, dei rasta. I dreadlocks si formano attorcigliando su di sé i propri capelli. Ci sono veramente tante tecniche e modi, per dar vita a questo stile sui propri capelli, e noi ne vogliamo analizzare uno in particolare.

29

Occorrente

  • capelli
  • elastici sottili
  • ferro da uncinetto
  • panno di lana
39

In questa guida, infatti abbiamo pensato di proporvi il metodo per realizzare questi dreadlocks, mediante il ricorso ad un semplice panno di lana. Forse molti ritengono che sia la tecnica più semplice per creare il seguente styling, ma di certo, occorre aggiungere, che è la tecnica più dolorosa, che ci possa essere.

49

Procuriamoci tutto l?occorrente e diamo il via al nostro lavoretto fai da te. Dapprima ci dobbiamo procurare un semplice panno di lana, che potrà essere anche un vecchio maglione, che non utilizziamo più. Con questo panno, dovremo iniziare ad eseguire dei giri circolari, proprio sui nostri capelli. Quest?operazione dovrà durare all?incirca 20 minuti e non di meno. Pian piano che il tempo passerà, noteremo che sui capelli inizieranno a formarsi i primi dreadlocks, o meglio i primi dreads.

Continua la lettura
59

I dreadlocks che dobbiamo ottenere dovranno essere ben separati tra di loro, nel caso non dovessero ancora esserlo tutti, dovremo continuare ad eseguire i movimenti sempre con il panno di lana, finché tutti i capelli saranno così.
I capelli che non si saranno accorpati, potranno essere trattati con le mani, unendoli tra di loro. Potremmo aiutarci anche con un ferro da uncinetto, per infilare all?interno tutti i capelli.

69

Quando avremo finito, non dovremo far altro che bloccare proprio alla radice i nostri dreadlocks, con l?aiuto di alcuni elastici, in modo che restino ben raccolti e non si sciolgano. In ogni caso gli elastici non dovranno essere tolti, prima che sia passato un mese. Per mantenere intatti i dreadlocks, consigliamo di strofinare regolarmente il panno di lana sui capelli.

79

Quando i dreadlocks saranno ben chiusi, potremo lavare i capelli con uno shampoo, senza balsamo, in maniera tale da conservare per bene i nodi sui capelli. Come abbiamo potuto notare, realizzare i dreadlocks con l?aiuto di un vecchio panno di lana, è molto semplice ed anche veloce, però dal canto suo è anche un metodo che richiede molto sacrificio, perché abbastanza doloroso. Prendendoci cura nel modo corretto dei dreadlocks, gli stessi potranno di certo durare molto a lungo ed essere apprezzati da amici e parenti, che come noi, amano questo look, veramente fuori dal comune, ma molto diffuso ora mai, non solo tra i giovani! Buon lavoro a tutti!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare i dreadlocks, è veramente un'arte, che si sta diffondendo smepre di più nelle nostre città!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Acconciature e tagli con dreadlocks

I dreadlocks, o dreads sono la tipica acconciatura dei rastafariani, noti anche come rasta, ma a prescindere dall'appartenenza religiosa sono anche un taglio di capelli che non passa di moda ed è molto amato soprattutto dai giovani, ma non solo. Amatissimi...
Capelli

Come Curare I Dreadlocks

I dreadlocks, chiamati anche "dread", sono dei un'acconciatura tradizionale dei Rastafariani, ma che è entrata nella moda. Simili alle treccine, si ottengono attorcigliando in modo particolare i capelli fra loro fino a formare nodi indistricabili. Famosi...
Capelli

Come tingere i dreadlocks

I dreadlocks, o semplicemente dread, affascinano sempre. Vanno di moda tra i giovani artisti, ma non solo. Si lavano regolarmente e si prestano anche alle tinture più disparate. Non è fantascienza e nulla di trascendentale. Ecco pertanto il modo più...
Capelli

10 consigli per togliere i dreadlocks

Giocare con i capelli è sicuramente una prerogativa femminile: quante di voi hanno giocato con il colore, il taglio e le acconciature? Sicuramente in tante, e tra le tante possibilità ed idee per i vostri capelli, ci sono i dreadlocks. Cosa sono i dreadlocks?...
Capelli

Come lavare e mantenere i dreadlocks

Dreadlocks, una moda che conquista. Sono sempre di più le persone che amano arricchire il proprio look con questa pettinatura così originale. Essa si contraddistingue per la presenza di tanti nodi sui capelli, che si formano man mano in modo naturale...
Capelli

Come predersi cura dei dreadlocks

I dreadlocks o dreads (Jata in Hindi, o erroneamente chiamati rasta) sono formati aggrovigliando i capelli su se stessi, e si possono ottenere in diversi modi, uno dei quali sta nel non pettinarsi per lungo tempo: in questo modo si formeranno dei locks...
Capelli

Come realizzare i dreadlock con i capelli corti

Quando si è stanchi della solita pettinatura, e si hanno i capelli corti, si può provare a realizzare dei dreadlock, la tipica acconciatura della Giamaica. Questo tipo di capigliatura veniva già utilizzata dagli schiavi africani durante la colonizzazione,...
Capelli

Come realizzare un dread sui tuoi capelli

Ti hanno sempre affascinato e ne vorresti almeno uno tra i capelli, qui si parla di dreadlocks chiamati anche rasta. Potresti rivolgerti a un parrucchiere professionista, oppure realizzarli a costo zero a casa, come? In questa guida ti spiego come realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.