Come realizzare i capelli unicorno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'ultimo trend in fatto di capelli è avere una chioma variopinta e brillante, come la criniera di un unicorno. Il requisito fondamentale per questo look è osare accostare più colori e non temere di sperimentare con toni innaturali, mèches contrastanti e sfumature che dall'azzurro virano al turchese, all'indaco e al rosa (ma le possibilità sono infinite!).
Con pochi semplici passaggi, anche le più diffidenti potranno realizzare questa pettinatura fiabesca, senza necessariamente incorrere in un peggioramento irreversibile dei capelli. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Gessetti colorati; balsami pigmentati; decolorante; tinta permanente; shampoo e balsamo per capelli colorati
37

Con i gessetti colorati

Il metodo più semplice e meno invasivo per realizzare i capelli unicorno è utilizzare i gessetti colorati per capelli. Molte profumerie e negozi di cosmetici ormai vendono scatole con un'infinità di colori. Si tratta di pigmenti in polvere, che vengono compattati in blocchetti colorati: è sufficiente passare un blocchetto su una ciocca di capelli per colorarla in modo temporaneo. In questo modo potrete sperimentare vari accostamenti e eliminarli con uno shampoo. Questa alternativa è sicuramente la migliore anche nel caso siano i bambini a chiedere di realizzare questa acconciatura.

47

Con i balsami semipermanenti

Un altro metodo in voga ormai da diversi anni, soprattutto tra chi segue le mode più alternative, è quello di applicare dei balsami in crema che contengono un prodotto colorante, che aderisce temporaneamente al capello e sfuma dopo qualche shampoo. In rete è ormai facile trovare aziende cosmetiche che prestano sempre maggiore attenzione alla naturalezza del prodotto, permettendo di sperimentare con diversi colori senza danneggiare il capello. I marchi più famosi sono Crazy Color e Arctic Fox.

Continua la lettura
57

Per un impatto forte: decolorazione e tinta permanente

Per chi non ha paura di farsi notare, il metodo sicuramente più efficace e duraturo è la tinta permanente. Poiché si punta a ottenere un colore intenso e brillante, per chi ha i capelli più scuri sarà necessario fare un primo passaggio di decolorazione a base di acqua ossigenata. Si tratta di un procedimento invasivo e rischioso per la salute di pelle e capelli se non svolto adeguatamente. Consigliamo quindi di rivolgersi sempre a un parrucchiere e fare una prova su una piccola porzione del cuoio capelluto, prima di procedere alla decolorazione totale. Successivamente, si possono accostare più colori e ottenere una chioma screziata. Sarà indispensabile prendersi cura dei propri capelli con shampoo, balsamo e maschere per capelli colorati. Se volete stupire, la sera non dimenticate di cospargere sui capelli un po' di glitter!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgetevi sempre a un parrucchiere prima di testare prodotti chimici aggressivi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tingersi i capelli di biondo platino

Il biondo rappresenta un colore abbastanza particolare, per diversi aspetti. Per prima cosa necessita di tutta una serie di trattamenti per poter avere i risultati finali sperati. In particolare il biondo platino è un colore ancora più particolare e...
Capelli

5 errori da evitare con lo shatush

Lo shatush è una moda recente che riguarda i capelli: esso è il "sostituto" delle meches, ormai diventate obsolete e fuori moda.Lo shatus non è altro che la decolorazione delle punte dei vostri capelli: i vostri capelli verrano cotonati e il vostro...
Capelli

Come decolorare i capelli

Da un punto di vista prettamente chimico, la decolorazione dei capelli è la conseguenza della ossidazione distruttiva della melanina, che dà colore al capello, sia essa parziale o totale. Oltre al processo di schiaritura, il processo di decolorazione...
Capelli

Come decolorare al meglio i tuoi capelli

Proprio quest'anno si usa molto tingere i capelli di vari colori molto appariscenti come il rosa, il verde o il turchese. Per ottenere questi effetti davvero fantastici e molto colorati perfetti per l'estate, è indispensabile utilizzare dei prodotti...
Capelli

Come scegliere lo Shatush in base alla carnagione

Negli ultimi anni lo shatush ha iniziato ad impazzare tra la moda capelli di tutto il mondo, ad iniziare dalle VIP fino alle persone comuni. Praticamente è uno schiarire i capelli di diverse tonalità ed avere questo effetto schiarito come quando si...
Capelli

Come tingere i capelli di bianco

Fare la tinta ai capelli è una moda che aiuta perfettamente alle nostre dettagliate necessità di osteggiare la comparsa dei capelli bianchi, che alcuni vivono come un ostacolo di vita. D'altronde le tinte rappresentano una moda, prevalsa in particolare...
Capelli

Come proteggere i capelli biondi dall'ingiallimento

I capelli tinti di biondo hanno caratteristiche particolari leggermente differenti rispetto a quelli bruni e tendono a variare il colore con il tempo, andando verso l'ingiallimento. Ovviamente si corre il rischio di ottenere un colore abbastanza antiestetico,...
Capelli

Come realizzare una tintura chiara su capelli scuri

I capelli sono la cornice del nostro viso, per questo motivo è importante averli sempre ordinati e curati. Da qualche anno è molto di moda, sopratutto tra i giovani, l'hairstyling e cioè l'arte del tagliare e dell'acconciare i capelli. Soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.