DonnaModerna

Come realizzare i bendaggi per le gambe

Di: Team O2O
Tramite: O2O 15/04/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come realizzare i bendaggi per le gambe

Con l'arrivo dei primi caldi, chi si è lasciato andare durante l'inverno, corre ai ripari per cercare di rimettersi in forma in vista dell'estate ricorrendo a diete, creme, scrub, attività fisica e tutto ciò che può contribuire a ridurre gli inestetismi della cellulite e a combattere la ritenzione idrica.

Negli ultimi tempi, oltre ai fanghi, sono diventati particolarmente apprezzati anche i bendaggi drenanti per le gambe che regalano un'immediata sensazione di benessere e, se applicati con costanza, migliorano la circolazione sanguigna e linfatica, oltre a ridurre il gonfiore degli arti inferiori e gli accumuli adiposi.

I bendaggi per le gambe possono essere eseguiti nei centri estetici, ma anche comodamente a casa propria acquistando alcuni ingredienti di origine naturale e applicandosi con un pò manualità.
Vediamo, quindi, come realizzare i bendaggi per le gambe.

24

Occorrente

? 2 fasce per bendaggi (reperibili in erboristeria, farmacia oppure online)

? 300 ml di acqua

? 120 gr di sali del Mar Morto o di Epson (detossinanti e drenanti)

? 5 cucchiai di argilla verde (aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso e i prodotti di scarto del metabolismo)

? 2 bustine di tè verde (potente antiossidante e tonificante)

? 8 gocce di olio essenziale di pompelmo (aiuta i tessuti ad eliminare le tossine e supporta il sistema linfatico)

34

Preparazione

Iniziamo mettendo in infusione per qualche minuto le due bustine di tè verde all'interno dell'acqua tiepida, dopodiché filtriamo e lasciamo raffreddare. Aggiungiamo all'infuso il sale, l'argilla verde, l'olio essenziale di pompelmo e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo e denso in cui andremo ad inserire le due fasce per bendaggi in modo che possano bagnarsi per bene e assorbire una quantità di prodotto omogenea.

Continua la lettura
44

Come applicare i bendaggi

Per evitare di sporcare ovunque, applichiamo i bendaggi all'interno della doccia o della vasca da bagno iniziando dalla pianta del piede e salendo, pian piano, fino a ricoprire uniformemente le gambe, le cosce, i glutei, i fianchi e la pancia.

Dopodiché, avvolgiamo le bende con della pellicola trasparente e prendiamoci circa 45 minuti di relax, possibilmente con le gambe sollevate per favorire la circolazione.
Trascorso il tempo necessario, srotoliamo il tutto con attenzione e risciacquiamo le gambe con acqua tiepida.

Per ottenere risultati evidenti e duraturi, sarebbe importante utilizzare i bendaggi per le gambe 5 volte consecutive a giorni alterni, fare una pausa di 3 giorni e ripetere lo stesso ciclo per almeno due mesi consecutivi.
La costanza ci premierà permettendoci di sfoggiare gambe prive di ristagni, più snelle e belle.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come idratare la pelle delle gambe

Ogni donna desidera avere gambe lisce e idratate, in particolare con l'avvicinarsi della bella stagione. Durante i mesi freddi, infatti, è normale che le gambe siano stressate dal freddo e pertanto diventino secche e screpolate. Se anche voi avete questo...
Cura del Corpo

Come depilare le gambe con le vene varicose

Ogni volta che arriva l'estate, quasi tutte le donne sono in balia del solito dilemma: come depilare le gambe? Quale metodo è opportuno usare per ottenere il massimo dei risultati? Questi interrogativi risultano particolarmente pressanti soprattutto per...
Cura del Corpo

Come nascondere i capillari delle gambe

Il principale compito dei capillari è assicurare la nutrizione e il funzionamento dei vari tessuti dell'organismo. Essendo molto numerosi e avendo pareti sottili, rappresentano una superficie di scambio tra sangue e tessuti: essi assicurano apporto di...
Cura del Corpo

Come valorizzare le gambe lunghe

Essere alte è già un buon vantaggio per essere attraenti e nonostante un'eccessiva altezza possa in alcuni casi creare dei problemi più o meno relativi come non riuscire a trovare un partner più alto o sentirsi a disagio indossando i tacchi è risaputo...
Cura del Corpo

Come depilare le gambe con la crema depilatoria

Al giorno d'oggi molte donne impegnate per motivi di lavoro o per le faccende domestiche hanno poco tempo a disposizione da dedicare alla cura del proprio corpo. Per questo motivo le industrie cosmetiche propongono una crema depilatoria che risolve il...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta alle gambe

Avere gambe lisce e setose, senza alcun pelo superfluo in vista è senza dubbio una delle priorità femminili, soprattutto nel periodo estivo, quando complici il sole e le belle giornate si trascorrono ore piacevoli al mare o comunque si indossano gonne...
Cura del Corpo

Come avere delle gambe lisce e perfette

Prendersi sempre cura del proprio corpo è veramente molto importante perché ci permette di sentirci sempre bene con noi stessi. Per fare ciò generalmente preferiamo acquistare prodotti già pronti o recarci presso appositi centri estetici, in questo modo...
Cura del Corpo

5 scrub naturali per le vostre gambe

Occuparsi del proprio corpo, ed in particolare delle proprie gambe è indispensabile per avere una pelle liscia, morbida e giovane. Un'ottimo alleato che ci aiuta in questo; è lo scrub che aiuta a spazzare via impurità e cellule morte della pelle. Ottimo...