Come realizzare due trecce a ghirlanda

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Intrecciare i capelli è una tradizione che viene tramandata da secoli e secoli e che si è diffusa praticamente in tutte le culture del mondo. Le trecce ornavano i capelli delle guerriere amazzoni, delle donne africane e delle dame delle corti rinascimentali e rappresentano un punto cardine della cultura e delle tradizioni femminili. Le trecce si prestano alla creazione di combinazioni e look sempre nuovi e affascinanti e possono essere adattate a qualsiasi tipo di situazioni. Si possono acconciare trecce per fare sport, oppure per creare acconciature che si prestano a occasioni speciali. Un'acconciatura molto particolare è data dalla treccia a ghirlanda, la quale è spesso proposta dai parrucchieri a donne che si preparano ad eventi particolari. Si tratta di un tipo di acconciatura che risalta molto il collo e i lineamenti del viso e, nella seguente guida, impareremo come realizzare due trecce a ghirlanda.

27

Occorrente

  • nastro di raso
  • Lacca
37

Prima di metterci ad intrecciare i capelli, bisogna assicurarsi che essi siano privi di nodi e pettinati a dovere. Utilizzate un pettine per lisciarli e creare una riga centrale. Dopo aver eseguito questa divisione, armatevi di elastico e fate due codini leggeri ai lati della riga. Assicuratevi di tirare bene i capelli a partire dalla tempia e utilizzate un nastrino di raso per legarli in maniera elegante.

47

Arrivate a questo punto, potete procedere iniziando l'intreccio. Dovrete realizzare un intreccio classico, come in una normale treccia. Quindi dividete la coda in due e intrecciate usando come terza parte il nastro di raso. Procedete nello stesso modo anche per la seconda coda. Quando finite la treccia e arrivate alla fine delle ciocche chiudete con un elastico. Prestate attenzione a legare anche il nastro di raso. Appiattite un poco con le mani per sistemare e togliere l'effetto cotonatura che potrebbe essersi creato.

Continua la lettura
57

Questa acconciatura è davvero bellissima, semplice da fare e di grand'effetto. In particolar modo, se decidete di usare dei nastri particolari, si possono ottenere risultati diversi. Dai più estrosi se decidete di usare nastri con stampe animalier ai più romantici, se decidete di utilizzare nastri con stampe a fiorellini. Potete decidere di arricchire l'acconciatura viene con dei fiori, spille e mollette particolari. Una cosa che invece non vi consigliamo di fare è di sostituire il nastro di raso con nastri di altri materiali. Usare la rafia, ad esempio, da un effetto più finto selvaggio, ma può danneggiare i capelli fragili o sottili, come quelli biondi. Per questo è importante usare il raso che, oltre ad essere delicato sui vostri capelli, non li elettrizza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 tipi di trecce per capelli sempre in ordine

Le trecce sono un modo molto semplice ed originale per farsi acconciature velocemente, soprattutto quando non si ha tempo e risultare sempre carine e con la testa in ordine. Esistono moltissimi tipi di trecce, eppure si basano tutte sullo stesso principio...
Capelli

Come Legare Due Trecce Frontali Fino A Creare Un Fiore Di Capelli

I capelli lunghi sono impegnativi. Tuttavia offrono il vantaggio di poterli acconciare in tanti modi, soprattutto con le trecce. Eleganti e raffinate, le trecce esaltano l'ovale del viso e attirano l'attenzione. Permettono inoltre innumerevoli variazioni,...
Capelli

Come fare una corona di trecce e coda rovesciata

Le donne, da migliaia di anni, prestano particolare attenzione alla cura dei loro capelli, non solo adoperando prodotti per renderli luminosi e sani, ma anche realizzando diverse pettinature. Tra quelle più comunemente usate ci sono le trecce olandesi....
Capelli

Come Fare Trecce Annodate Ai Lati Della Fronte

Se siamo appassionati di acconciature nuove e comode, che possano valorizzare il nostro viso, potremmo provare una delle acconciature più semplici e belle da vedere, come le trecce. Possiamo provarne di vario tipo e forma. Le trecce annodate sono particolari...
Capelli

Come fare diversi tipi di trecce

Per una donna, la treccia è un prezioso ornamento che regala un certo carattere a tutta la capigliatura. In effetti, si può fare una piccola treccia per dare un po' di movimento ai capelli lisci e raccolti, oppure per le ragazzine è un modo veloce...
Capelli

Trecce per bambine: 5 idee

Le bambine, si sa, amano molto portare i capelli lunghi. Perché ricordano le protagoniste dei cartoni animati o le principesse delle loro fiabe preferite. Ma molte bimbe, di principesco, hanno ben poco visto che giocano dalla mattina alla sera insieme...
Capelli

Come arricciare i capelli con le trecce

Le nostre nonne adottavano dei metodi semplici per ottenere delle belle acconciatura, boccoli, ondulazioni e quant'altro, senza dover ricorrere ai mezzi sofisticati di oggi. Ecco che si possono mettere in pratica i vecchi metodi di un tempo e se vorrai...
Capelli

Come acconciare i capelli con trecce e perline

I capelli si sa, sono il simbolo della femminilità! Non si può negare l'importanza che le donne danno ai loro capelli: che siano lisci, ricci, mossi, neri, rossi o biondi, essi ci contraddistinguono. Ma, non sempre si ha voglia di cambiare colore; a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.