Come Realizzare Delle Candele Al Miele

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Molto spesso, soprattutto durante la stagione invernale, cioè il periodo dell'anno più freddo, trascorriamo la maggior parte del tempo in casa. Per rendere le nostre giornate più produttive e soprattutto più movimentate, potremmo prendere in considerazione l'idea di realizzare qualcosa con le nostre mani. Ad esempio potremmo realizzare un oggetto che potremmo proprio utilizzare durante le giornate uggiose. Più specificatamente in questa semplicissima guida, vedremo come poter realizzare delle candele al miele.

24

Mettiamo un pentolino pieno d'acqua sul fuoco, portiamo a ebollizione. Occorre sciogliere a bagnomaria la cera alla paraffina, ossia una miscela semplice con additivi che ti fa creare una semplice candela, mettete la cera appena fusa all'interno di un contenitore adatto a creare la vostra candela.

34

Si raccomanda di non "cuocere" troppo la cerca. Con il termometro controllate la temperatura che non superi i sessanta/settanta gradi centigradi, altrimenti potresti bruciarla. Una volta che si è raffreddata togliete il contenitore che avete utilizzato, che servirà anche come metodo per dare la forma alla vostra candela. La vostra candela è pronta all'utilizzo. Come contenitore per la vostra candela potreste usare i vasi vecchi della conserva o altri contenitori riciclati.

Continua la lettura
44

Approfondimenti e consigli:

Le candele al miele puliscono e purifichino l’aria. Il miele produce una luce molto più intensa, con una bellissima aura dorata e minor tremolio, rispetto a candele costruite con altri materiali. Essa è naturalmente aromatica e ha il profumo dolce, che vi saprà avvolgere la pelle.
Le candele di miele ardono più a lungo, perciò il loro costo totale è inferiore a quello delle candele “meno care”. Prima di accendere una candela tagliate sempre lo stoppino in maniera che risulti lungo solo mezzo centimetro. Non appoggiatela sui piani dei mobili, ma sempre su un supporto adatto, in mancanza d'altro va bene anche un semplice piattino. Non posizionatela vicino alle pareti, perché il fumo della fiamma le annerisce. Ricordate che le correnti d'aria fanno colare tutte le candele. Non lasciate mai una candela accesa incustodita e tenetela fuori dalla portata dei bambini. La cera depositatasi sulle superfici solide si rimuove facilmente con una spatola. Non versate mai cera ancora calda, eventualmente avanzata da una lavorazione, nello scarico del lavandino, perché potrebbe otturare le tubazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare un doccia-shampoo solido al miele

Realizzare i saponi in casa è molto più semplice di quello che si pensi. Le ricette per sperimentare questa forma di "fai da te" sono moltissime. Anche perché si può giocare molto con i vari gusti e le fragranze, utilizzando non solo essenze naturali...
Prodotti di Bellezza

Come usare il miele per preparazioni cosmetiche fai da te

Una delle principali sostanze nutritive che la natura ci ha fornito è il miele. Il miele possiede numerose proprietà naturali: è emolliente, ha azione nutritiva, lenitiva, idratante e aiuta la circolazione. Per tutte questa serie di qualità, al giorno...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare il miele come prodotto di bellezza

Come tutti sappiamo il miele è una sostanza zuccherina prodotta dalle api, con importanti caratteristiche benefiche. Il miele è largamente usato, da solo o unito ad altri alimenti, come prodotto per evitare o attenuare malanni stagionali. Tra i suoi...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare La Saponetta Al Latte E Miele

Il latte e il miele in questo caso non sono gli ingredienti di una ricca prima colazione, ma quelli del sapone naturale che scopriremo insieme come realizzare, in maniera artigianale. Il protagonista principale è il bianco, il colore della purezza, della...
Prodotti di Bellezza

Come pulire il viso con la crema di yogurt e miele

Quante di voi non hanno mai desiderato una pelle luminosa e priva di impurità. Vi sono tante creme in commercio che realizzano ciò, ma perché non provare a farla in casa con pochi e semplici ingredienti naturali? Esistono molti metodi per rendere la...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la maschera al limone e miele

Il miele è sicuramente uno dei prodotti più salutari per il nostro corpo, infatti non è utile solamente come rimedio per contrastare il mal di gola, ma può avere anche numerosi effetti benefici sulla pelle, soprattutto se viene unito al limone. Difatti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera al miele alla lavanda e all'acqua di rosa

Il miele in se ha molteplici proprietà e benefici che vanno dal potere antinfiammatorio, idratante, energizzante, protettivo e anti-acne. La tipologia proveniente dalla lavanda possiede altrettanti, se non maggiori, benefici per la pelle. È una qualità...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta con il miele

Il miele è un prodotto davvero sensazione. Risulta essere particolarmente utile ed efficace per curare il mal di gola e la tosse. Questo prodotto dolcissimo, inoltre, è perfetto anche per prendersi cura della propria pelle. Proprio per questo motivo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.