Come Realizzare Dei Gemelli Di Gioielleria Per Camicia

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

I gemelli da camicia, tornati in auge nell'abbigliamento maschile dopo un lungo periodo di dimenticanza da parte della moda, conferiscono un tocco di classe a colui che decide di introdurli tra i propri accessori. Con un po' di pazienza e sfruttando la propria creatività è possibile realizzare da sé una coppia di gemelli eleganti e originali da indossare su camicie con polsini doppi (detti anche francesi) o abbinati a camicie con un polsino a due asole (senza bottone). Utilizzando materiali come l' argento (una quantità minima) e una coppia di pietre uguali, come ad esempio l'onice (poco costosa) o qualsiasi altra coppia di pietre della stessa misura, un procedimento che richiede pazienza e precisione permetterà di realizzare anche a casa propria dei gemelli di gioielleria per camicia. Nel periodo delle festività natalizie i gemelli possono anche essere un gradito regalo per una persona cara. Vediamo dunque come realizzarli al meglio.

25

Occorrente

  • 2 pietre uguali
  • 4,5 cm di filo per castone
  • 1,5 cm di foglio d'argento
  • saldatrice
  • castoni
  • tripoli, minio, ammoniaca
35

La realizzazione dei propri gemelli parte innanzitutto dall'avvolgere un pezzo di filo attorno a ciascuna pietra, segnando con una matita il loro punto di incontro. Ottimo a tale scopo può essere anche il filo utilizzato per la tecnica wire, che si presta bene alla creazione di varie tipologie di gioielli e accessori. Dopo aver tolto le pietre, il filo andrà tagliato nel punto in cui è stato contrassegnato.
I castoni (gli elementi cavi in cui andranno incassate le pietre scelte) andranno invece sagomati a seconda delle dimensioni che occorrono, per poi essere saldati alle loro estremità con della lega forte, facendo ovviamente attenzione a non lasciare nessuno spazio vuoto durante la saldatura.

45

Andranno poi tagliati due quadrati di foglio d'argento di spessore 23 mm, ciascuno più grande del castone per le basi. I castoni dovranno poi essere puliti con un panno imbevuto di alcool, mentre con una lima apposita da gioielliere dovranno essere rese lisce le giunture e le basi.

I castoni andranno poi saldati alla piastra base per mezzo di una lega media e il gioiello ottenuto andrà pulito sempre con uno straccio di acqua e alcool. Prima di procedere alla fase successiva bisognerà controllare che la saldatura dei gemelli sia ben riuscita.

Continua la lettura
55

Nel caso in cui infatti siano rimasti alcuni spazi vuoti nella saldatura, bisognerà saldare di nuovo aggiungendo altra lega.

Dopodiché i gemelli andranno voltati, e con una lega dolce bisognerà saldare gli accessori alle pietre base.

Montate le pietre i gemelli così ottenuti dovranno essere infine lucidati con una spazzola morbida e il tripoli. Per lucidarli ulteriormente, potrebbe essere necessario lavarli con una soluzione al minio.

Per finire, se necessario, i gemelli dovranno essere immersi nell'ammoniaca e strofinati senza graffiarli, dopodiché andranno sciacquati e asciugati bene in modo da non lasciare tracce di ammoniaca e altri prodotti utilizzati durante la lavorazione degli accessori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare gemelli e fermacravatta

I gemelli da polso, dopo essere stati messi da parte per qualche tempo, negli ultimi anni sono tornati di moda per conferire un tocco di classe a tutti i maschietti. Danno un valore in più a tutti gli abiti da cerimonia e donano buon gusto anche ai vestiti...
Capelli

Come Sfruttare Le Fasi Lunari Per La Bellezza

Le fasi lunari descrivono il diverso aspetto che la Luna mostra verso la Terra durante il suo moto. Nello specifico, il ciclo completo della Luna è di 28 giorni, durante i quali avvengono le quattro fasi: Luna calante, Luna nuova, Luna crescente e Luna...
Moda

Moda uomo: cos’è e quando indossare lo smoking

Lo smoking da sempre simboleggia la raffinatezza e l'eleganza. È un abito da uomo che va sempre di moda e ogni anno sfila sulle passerelle di tutto il mondo in modelli e colori sempre nuovi. Gli uomini lo scelgono per apparire al meglio nelle occasioni...
Moda

Come vestirsi per andare all'Opera

Come vestirsi per andare all'Opera? Questo sarà l'argomento di cui vi parleremo in tale tutorial. Sicuramente saranno mille i dubbi che vi assillerrano sul giusto abbigliamento. Non vi dovrete far prendere dal panico. Qui vi aiuteremo a risolvere tutti...
Moda

Come abbinare una giacca smoking

All'interno del guardaroba maschile, lo smoking, nonostante le evoluzioni repentine della moda, è considerato l'abito formale più elegante in assoluto. Ideale per partecipare a serate di gala, eventi teatrali, mentre è ritenuto poco adeguato per cerimonie...
Accessori

Come scegliere gli accessori dello sposo

Per uno sposo, il matrimonio in base allo stile con cui viene impostato, richiede un abbigliamento adeguato, che può essere il vestito classico o il frac. Tuttavia sono necessari alcuni accessori che vanno bene per entrambi, salvo qualche piccola variazione....
Moda

Outfit per un matrimonio sul prato

La primavera è per antonomasia la stagione dei matrimoni e non è vero che le location per un matrimonio sono limitate e ripetitive. Molto popolari sono, infatti, i matrimoni sulla spiaggia, i matrimoni in mezzo al verde dei boschi e, come vedremo oggi,...
Moda

Come Scegliere Una Cintura Da Uomo

La cintura è un piccolo accessorio, essenziale componente del guardaroba di ogni uomo. Come ogni elemento dello stile personale, è importante abbinarla con gusto e sobrietà al resto del look. La cosa più importante nella scelta della cintura da uomo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.