Come raccogliere i capelli ricci di notte

Tramite: O2O 07/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per le ragazze che hanno capelli ricci e si ritrovano con poco tempo a disposizione al mattino, per tenerli in ordine ci sono alcuni accorgimenti da adottare per ottimizzare il risultato. Preparare i capelli ricci per la notte richiede un minimo di abilità, ma il lavoro tuttavia non è difficile in quanto basta seguire delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete degli utili suggerimenti su come raccogliere i capelli ricci di notte.

27

Occorrente

  • Prodotti modellanti per capelli
  • Accessori per capelli
37

Usare il doppio del balsamo

Per mantenere durante la notte inalterato lo styling dei capelli ricci accuratamente preparati di giorno, prima di raccoglierli è importante usare il doppio del balsamo dopo averli lavati. Infatti, va sottolineato che senza questo prodotto condizionante durante le ore notturne i capelli perdono la loro naturale umidità, per cui tale soluzione si rivela ideale per idratarli e nel contempo evitare che sul cuscino diventino appiattiti o appesantiti.

47

Bloccare i capelli ricci con un elastico

A questo punto per avere al mattino seguente dei capelli ricci voluminosi, il consiglio è di raccoglierli tutti con un elastico senza tuttavia stringerlo troppo. In particolare con entrambe le mani portate i capelli all'indietro in modo da creare una coda da bloccare proprio con il suddetto elastico. Fatto ciò, raccogliete con una certa delicatezza anche la restante parte di chioma riccia che si trova all'altezza dell?attaccatura dei capelli. Per tenerli fermi, usate in questo caso un elastico senza stringerlo eccessivamente. Il consiglio ulteriore in merito è di usare quelli larghi in morbido cotone oppure di spugna. Grazie a questo semplice ma efficace accorgimento, al mattino è sufficiente inclinare la testa in avanti, rimuovere gli elastici e agitare la chioma riccia con le mani per ritrovarsela come l'avevate lasciata la sera.

Continua la lettura
57

Legare la chioma al centro della testa con i ferretti

In alternativa all'uso degli elastici descritti nel passo precedente della guida ed ideali per raccogliere i capelli ricci di notte, è importante sottolineare che si possono usare anche i classici ferretti. Nello specifico vi conviene legare la chioma al centro della testa come se vorreste creare uno chignon. In tal caso assicuratevi anche di raccogliere tutti quelli presenti dietro la nuca. Premesso ciò, è sufficiente bloccare l'ammasso di ricci con un paio di ferrettini dando vita al cosiddetto metodo a "coda di ananas". Eseguito tale lavoro al mattino seguente, è sufficiente rimuovere i suddetti ferretti e ridare volume ai ricci agitandoli con le vostre mani, e rimodellandoli poi con uno styling specifico per questo tipo di chioma.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come non rovinare i ricci di notte

Il più grande incubo delle ricce naturali è senza alcun dubbio il cuscino. Anche se i ricci saranno definiti e i capelli voluminosi, durante la notte di sonno, inevitabilmente questi si rovinano, si annodano, si appiattiscono, si attorcigliano e si...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli ricci

Chi non li ha vorrebbe tremendamente averli. Chi invece ce li ha darebbe di tutto per poter avere una chioma più domabile. Avete già capito? Stiamo naturalmente parlando dei capelli ricci. Il capello riccio ha bisogno di qualche piccola cura in più...
Capelli

Capelli ricci: trucchi e consigli

I capelli sono i primi a risentire dello stress e dell'attacco degli agenti esterni. Per far apparire i capelli al meglio bisogna usare prodotti specifichi e alcuni trucchi di bellezza. Esistono diversi tipi di capelli e ognuno va trattato nello specifico....
Capelli

Come fare i capelli ricci o ondulati

Seguire le ultime tendenze è una mania tutta femminile, soprattutto quando si tratta di capelli o vestiti. Sono sempre pronte a provare nuove cose per apparire ancora più belle. Di acconciature ne esistono moltissime, ma negli ultimi tempi i capelli...
Capelli

5 pettinature per capelli ricci e corti

I capelli rappresentano uno dei tratti distintivi della propria personalità, un'espressione profonda del proprio "io" interiore. A causa delle differenze genetiche tra individui la struttura della capigliatura non è uguale per tutti, testimoniando la...
Capelli

Come fare i capelli ricci con la carta stagnola

Quante volte, sfogliando una rivista di moda e bellezza, abbiamo invidiato i ricci perfetti delle modelle pensando che non avremmo mai potuto avere questi splendidi capelli mossi dato che i nostri sono lisci come fili di spaghetti. Invece, questo tutorial,...
Capelli

Come fare una maschera per capelli ricci

I capelli ricci sono senza dubbio bellissimi ma non propriamente semplici da gestire e tenere in ordine. Il pregio dei capelli ricci è che donano un grande volume all'acconciatura ma, spesso e volentieri, questo pregio viene messo in ombra dalla tipica...
Capelli

Come fare un buon impacco per capelli ricci e crespi

Chi ha i capelli ricci, ha un rapporto di amore/odio con la propria chioma, poiché questa tipologia di capello, a dispetto della parvenza naturale e selvaggia, in realtà è di molte pretese in quanto a cura e manutenzione. I capelli ricci sono voluminosi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.