Come pulire le testine del rasoio elettrico

Tramite: O2O 22/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggigiorno, i rasoi in commercio sono tantissimi e di ogni tipo. Oltre ai classici rasoi da uomo, in negozio troviamo anche quelli da donna che vanno a arricchire i tanti metodi di depilazione ormai presenti.
Quello di cui ci occuperemo qui di seguito riguarda uno specifico tipo di rasoio: quello elettrico.Il rasoio elettrico, come tutti gli oggetti utilizzati per l'igiene e la cura del corpo, ha bisogno di manutenzione e pulizia. In questa guida, vedremo nello specifico come pulire le testine del rasoio elettrico, ma prima di iniziare bisogna fare una precisazione. In commercio esistono diversi tipi di rasoio elettrico. Alcuni di questi sono autopulenti, altri si lavano facilmente sotto l'acqua e altri ancora vanno smontati completamente per pulirli nella maniera più adeguata. A seconda del tipo di rasoio che possedete, quindi, è importante che lo puliate nella maniera più corretta e che lo facciate ogni volta che lo utilizzate. Questo serve per garantirvi che funzioni sempre al meglio e che duri più a lungo nel tempo. Ma vediamo insieme come pulire le testine del rasoio elettrico!

27

Occorrente

  • Rasoio elettrico
  • Pennellino in dotazione o spazzolino
  • Acqua calda
  • Detergente
  • Ciotolina
  • Asciugamano pulito
37

Pulire le lame del rasoio

Per fare in modo che il vostro rasoio duri il più a lungo possibile nel tempo, bisogna che lo puliate dai residui dopo ogni utilizzo. È importante che almeno una volta al mese, inoltre, facciate una manutenzione completa pulendolo a fondo. Questo non garantisce solo il suo corretto funzionamento, ma serve anche per ripulirlo dai batteri che si depositano per garantirvi una corretta igiene.
Che sia una semplice rasatura, che abbiate finito di fare la barba o che abbiate scorciato qualche pelo fuori posto, il primo passo che dovete fare è innanzitutto staccarlo dalla corrente. Successivamente, dovete rimuovere la testina che copre le lame e utilizzare l'apposito pennellino in dotazione per rimuovere i residui. La pulizia delle lame è il primo passo base per garantire la performance migliore del vostro apparecchio. Questo, infatti, serve per fare in modo che il motore del rasoio, funzioni sempre a dovere ed eviti surriscaldamenti che possano portarlo a rovinarsi. Se le lame sono libere e pulite da peli e polvere, allora gireranno in maniera fluida e il motore lavorerà facilmente. Se il modello del vostro rasoio è resistente all'acqua, potete rimuovere i residui che non siete riusciti a togliere con il pennellino utilizzando il getto d'acqua del rubinetto.

47

Pulire la testina del rasoio

Per pulire la testina, dovete riempire una ciotolina con dell'acqua calda. La prima cosa da fare sarà quella di versare nell'acqua il detergente adatto per la pulizia dei rasoi elettrici. Se non ne avete uno, o preferite un metodo meno costoso, potete utilizzare anche del semplice sapone oppure dell'alcool.
Una volta preparata la ciotolina, non vi resta che mettere la testina in ammollo e pulirla dai residui che sono rimasti attaccati utilizzando il pennellino. Anche qui, se non avete il pennellino in dotazione, potete utilizzare anche un normale spazzolino. Le setole servono ad aiutarvi a svolgere una pulizia più accurata.Una volta che avrete pulito la testina e avrete finito, lasciate la testina a mollo nella soluzione qualche minuto e poi toglietela, sciacquatela sotto acqua corrente e lasciatela asciugare su un asciugamano pulito. È importante che sia perfettamente asciutta prima che la rimontiate.
Una volta che si sarà asciugata controllate che sia perfettamente pulita, che non abbia subito danni nel corso dei vari utilizzi, e rimontatela.
Se il rasoio vi serve subito, potete tranquillamente asciugarla con un panno pulito senza dover aspettare che si asciughi da sola.

Continua la lettura
57

Rimontare il rasoio

La pulizia delle testine del rasoio, come avete visto, è un processo piuttosto semplice. Una volta che avrete terminato, potete rimontare il rasoio, assicurandovi che sia tutto perfettamente asciutto. Rimontare il rasoio è l'ultimo step prima di poterlo nuovamente utilizzare.Buona pulizia e buon utilizzo del vostro rasoio elettrico!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per fare in modo che le lame non si rovinino e restino sempre ben affilate, potete lubrificare il vostro rasoio utilizzando uno spray lubrificante adatto. In alternativa potete utilizzare anche dell'olio per il corpo, purché ne utilizziate solo una goccia e stiate bene attenti a non farlo finire nel meccanismo del vostro rasoio elettrico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire un anello d'oro

Gli accessori in oro, che siano collane, orecchini o bracciali, sono davvero belli e permettono di arricchire un look in modo unico, dando una luce speciale ad ogni viso o arricchendo un punto del corpo ma non sono sempre facili fa pulire. Scoprite come...
Accessori

Come pulire le scarpe in camoscio

Uno degli accessori femminili che maggiormente suscitano interesse nella vita di una donna sono sicuramente le scarpe. Ne esistono di tantissime forme, colori e materiali. Uno dei materiali più delicati e più difficili da pulire è il camoscio, che...
Accessori

Come utilizzare il dentifricio per pulire i monili d'argento

Molti di voi forse non sanno che in casa ci sono dei prodotti di largo consumo che possono ritornare utili per pulire svariati oggetti e tra questi i monili d'argento. Nello specifico parliamo del dentifricio che deve comunque essere particolare, e...
Accessori

Come pulire le scarpe in pelle

Le scarpe di pelle richiedono una manutenzione attenta e scrupolosa, finalizzata a conservarne intatta la bellezza e le qualita. Vista l'estinzione dei lustrascarpe, questa cura è un'operazine che grava sul possessore del capo stesso. Pulire le scarpe...
Accessori

Come pulire i tuoi gioielli

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico, come avrete sicuramente già letto nel titolo della guida, ci concentreremo su come si debbano pulire i tuoi gioielli. La guida sarà composta da un passo introduttivo alla...
Accessori

Come pulire le scarpe scamosciate con l'olio

Nel caso in cui dobbiate pulire delle scarpe scamosciate che, accidentalmente, si sono macchiate con dell'olio e non sapete come fare, allora vi conviene leggere attentamente i passi successivi di questa guida. Infatti, di seguito, troverete metodi e...
Accessori

Come pulire la pelletteria

La pelle viene impiegata per capi d'abbigliamento, calzature ed accessori raffinati e ricercati. Il materiale richiede trattamenti semplici ma regolari. In questa maniera, si manterrà sempre come nuovo e curato. La pulizia straordinaria prevede prodotti...
Accessori

Come pulire le scarpe di cuoio e pelle

Tutte le scarpe con il tempo tendono a sporcarsi e non risulta sempre facile riuscire a pulirle correttamente. Ci sono molti tipi di calzature, realizzate con diversi tipi di materiali; per poter eliminare ogni traccia di sporco da ognuna di loro dobbiamo...