Come pulire le spugne cosmetiche

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le spugne cosmetiche e tutti gli attrezzi per applicare il trucco hanno un costo e se normalmente acquistate articoli di marca, vi ritroverete a dover investire una certa quantità di denaro per questi prodotti. Sfortunatamente, già a partire dalla prima applicazione, pennelli e spugne cosmetiche si sporcheranno inesorabilmente specialmente se sono di colore bianco o tinte pastello. Ci sono due soluzioni: potete gettarle via e ricomprarle (soluzione molto dispendiosa) o decidere di pulirle e farle tornare come appena acquistate (soluzione più economica). Vediamo adesso come fare per decidere per la seconda proposta e pulire le vostre spugne cosmetiche rapidamente e in modo impeccabile.

26

Occorrente

  • Sapone neutro, scaglie di sapone Marsiglia, sgrassatore, acqua
36

Metodo a base di acqua

Le spugne cosmetiche sono di varia forma in base alla loro funzione ma il materiale spugnoso è ció che le accomuna. Dopo aver steso il make up, queste spugne diventano sporche e grasse specie se utilizzate cosmetici a base oleosa e questa caratteristica le rende anche poco igieniche. Esistono diversi modi per pulire le spugne. Se si tratta di spugne per stendere il fard o l'ombretto, a volte basta immergerle in acqua per un'oretta circa e riprenderanno il loro colore originale.

46

Metodo a base di sapone neutro

Se volete pulire le spugne che utilizzate per stendere creme, fondotinta e highlighter, questo suggerimento vi sará molto utile. Il procedimento puó risultare un po' lungo ma ne vale la pena. Prendete del sapone neutro, anche quello per la doccia o per le mani, e ricoprite la spugna poi, sotto l'acqua corrente tiepida, aiutandovi con i pollici, strizzate e pressate le spugne fino a quando ogni residuo di trucco sará sparito. Potete anche utilizzare il latte detergente o altre soluzioni per rimuovere il trucco.

Continua la lettura
56

Metodo a base di sapone Marsiglia o sgrassatore

Se notate che le spugne appaiono ancora macchiate, provate con il sapone di Marsiglia in scaglie o anche liquido. Sfregatele tra le dita con forza finché l'ultima traccia di make up non sarà svanita. Può capitare che, nonostante tutti i vostri sforzi, non abbiate potuto ottenere l'effetto desiderato. Ai mali estremi, e quindi spruzzate sulle spugnette dello sgrassatore e sfregate. Una volta che saranno ben pulite, sciacquate. Resterete sorprese: le vostre spugne cosmetiche sembreranno praticamente nuove. Fatele asciugare e poi potete riporle dove le tenete normalmente. Oltre ad aver risparmiato un bel po' di soldi, avete anche pulito a fondo le vostre spugne cosmetiche. Tre metodi facili ed efficaci ma soprattutto molto economici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sfregate con i polpastrelli non con le unghie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come usare il miele per preparazioni cosmetiche fai da te

Una delle principali sostanze nutritive che la natura ci ha fornito è il miele. Il miele possiede numerose proprietà naturali: è emolliente, ha azione nutritiva, lenitiva, idratante e aiuta la circolazione. Per tutte questa serie di qualità, al giorno...
Cura del Corpo

5 usi dell'olio di vaselina

La vaselina è una sostanza dalla consistenza vischiosa, inodore e traslucida, ottenuta dalla raffinazione del petrolio. In virtù delle sue proprietà emollienti, lenitive, lubrificanti e protettive, la vaselina viene largamente adoperata come eccipiente...
Cura del Corpo

Come evitare di spellarsi

Quando si conclude la stagione estiva, fatta di bagni di mare e di sole, bisogna fare i conti con le modificazioni della nostra pelle: se la vostra tintarella è frutto di un'esposizione responsabile ai raggi solari, non avrete alcuna difficoltà a mantenere...
Prodotti di Bellezza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza

Squalane vegetale: cos'è e come si utilizza. Questo sarà l'argomento che vedremo oggi in tale guida. Quasi tutti sanno che i cosmetici ormai che sono dappertutto: negli enormi supermercati ed anche ipermercati ed hanno al loro interno tantissime sostanze...
Make Up

Come fare una cipria minerale

Ciò che appassiona tutte le donne del mondo è il make-up, un mondo ricco di cosmetici e prodotti di diverse tipologie, accessibili a tutti per i differenti prezzi. Il make-up è l'arte di "disegnare" il proprio corpo, eliminando ogni forma di imperfezione....
Accessori

Come applicare un brillantino sulle unghie

La nail art, ovvero quell'insieme di tecniche delle decorazione delle unghie, si sta diffondendo in Italia sempre di più. Esistono moltissime possibilità per la creazione di decorazioni per unghie tramite l'utilizzo di smalti applicati sulle unghie...
Prodotti di Bellezza

Come fare in casa un trattamento esfoliante del corpo

I trattamenti che vengono fatti per migliorare o rilassare il corpo sono davvero tanti, tra questi c'è lo scrub, che non è altro che un trattamento esfoliante, esso però viene anche comunemente chiamato peeling. Esso serve a rendere la pelle meno opaca...
Make Up

Come Mantenere L'Abbronzatura il Più A Lungo Possibile

Se siete amanti della tintarella e vorreste mantenere il bel colorito estivo senza dover ricorrere alle nocive lampade artificiali anche durante l'arrivo dell'autunno, allora questa è la guida che fa per voi! Seguendola attentamente, infatti, scoprirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.