Come pulire le scarpe di tela

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante il periodo estivo le scarpe di tela sono una soluzione comoda e pratica per i nostri piedi. Le scarpe di tela però, sfortunatamente, hanno lo svantaggio di sporcarsi facilmente e velocemente e come se non bastasse sono molto difficili da pulire. Grazie a questa guida impareremo a pulire facilmente le nostre scarpe di tela e a farle tornare come appena acquistate.

26

Occorrente

  • panno ruvido, balsamo, sapone, spazzola a setole rigide
36

La soluzione più veloce per pulire le scarpe di tela è quello di lavarle in lavatrice. In questo modo si possono ottenere ottimi risultati, ma è un rimedio sconsigliato in quanto per avere un buon grado di pulizia è necessario impostare la temperatura dell'acqua ad almeno 40-50°C e questo può rovinare facilmente la gomma delle nostre scarpe, facendola seccare e successivamente spaccare. Il lavaggio delle scarpe in lavatrice è quindi consigliato solamente in casi di estrema necessità e deve essere effettuato a freddo o al massimo a 30°C, senza centrifuga e impostando il programma di lavaggio breve.

46

Un'alternativa al lavaggio in lavatrice è il lavaggio a secco utilizzando prodotti pulenti specifici per la tela che si possono trovare presso i negozi specializzati per scarpe ed accessori. Prima di utilizzarli è necessario assicurarsi che il prodotto sia specifico per la tela per evitare di rovinare irrimediabilmente le nostre scarpe. Applicare il prodotto a secco sulla scarpa con un panno ruvido e strofinare vigorosamente. Risciacquare in acqua fredda e lasciare asciugare all'ombra evitando l'esposizione diretta ai raggi del sole che potrebbero seccare la gomma.

Continua la lettura
56

Se i metodi precedenti non ci soddisfano, possiamo provare immergendo le nostre scarpe, private dei lacci e della suola interna, in acqua tiepida con una noce di sapone. Lasciarle a mollo per circa sei ore, in modo da permettere al sapone di penetrare nella tela, quindi strofinarle vigorosamente con un panno ruvido. Per le zone dove risiede lo sporco più ostinato è possibile strofinare utilizzando una spazzola a setole rigide su cui abbiamo applicato una noce di sapone. A questo punto rimettere a mollo le scarpe per un paio d'ore, per permettere allo sporco di fuoriuscire dalla tela, e se necessario ripetere l'operazione di strofinamento. Risciacquare le scarpe con acqua tiepida, quindi aggiungere uno noce di balsamo per ammorbidirle e lasciarlo agire per circa 30 minuti. Risciacquare nuovamente eliminando ogni traccia di sapone e lasciarle asciugare in una zona d'ombra ma ben areata.
Il gioco è fatto, le nostre scarpe ora saranno come nuove.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Soffermarsi sulle parti più ostinate ed evitare le parti più delicate della scarpa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare uno scrub per il corpo

In questa semplicissima e pratica guida andremo a vedere come preparare in casa - limitando al minimo indispensabile gli ingredienti - uno scrub per il corpo. La sua efficacia è nota contro i peli incarniti sulle gambe, contro la cellulite e l'invecchiamento...
Capelli

5 segreti per capelli sfibrati

Vivere nel mondo moderno può essere davvero stancante, il lavoro ci stressa e una volta finito di lavorare ci sono ancora decine di cose da fare prima di potersi rilassare. Questo stile di vita influisce anche sui nostri capelli, che può essere difficile...
Make Up

Come sbiancare le unghie ingiallite

Può succedere a qualsiasi persona che le unghie, con il trascorrere del tempo, si ingialliscano e che diventino particolarmente antiestetiche. Le cause delle unghie ingiallite sono svariate. Infatti, a parte alcuni problemi legati alla salute, quali...
Cura del Corpo

Come preparare un esfoliante per pelle grassa

Desideri una pelle pulita, levigata e luminosa, ma hai la pelle grassa e ottenere questo risultato ti sembra impossibile? Bene, sei nel posto giusto! Continua a leggere la nostra guida su come preparare un esfoliante per pelle grassa facile, economico...
Accessori

Come eliminare la muffa da una borsa di pelle

A volte possono accadere dei piccoli inconvenienti, che però possono rendere inutilizzabili alcuni nostri accessori. In realtà occorre adottare le giuste metodiche affinché si possa fronteggiare al meglio il problema in questione, e rendere quindi...
Accessori

Come prendersi cura delle perle

Naturali o coltivate, d'acqua dolce o salata, le perle sono un gioiello molto pregiato, simbolo di femminilità ed eleganza. Sono però anche le pietre più delicate, avendo un'origine organica ed essendo costituite da materiali calcarei e "vivi" facilmente...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta esfoliante al cocco

Il cocco ricorda parecchio la stagione estiva e il suo profumo porta a spalmare la crema solare su una spiaggia: infatti, esso possiede un odore abbastanza buono e davvero inconfondibile.Questa pianta e fa molto bene alla pelle umana, ma da essa sarà...
Make Up

Come realizzare un trucco nei toni del bronzo e del blu

Se pensate di creare un trucco che sia originale, e che abbia toni di color blu e bronzo, avete trovato un articolo che fa il caso vostro. Un make-up di colore blu e bronzo è veramente un ponderato accostamento studiato bene, in quanto lega due pigmenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.