Come pulire le perle

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La bellezza intramontabile delle perle sembra non avere età, o un'epoca di appartenenza. Il fascino classico ed elegante che trasmettono è innegabile e racchiuso nella loro semplice ed essenziale bellezza. Eppure, questa piccola meraviglia della natura, può andare incontro ad usura e perdere la sua naturale bellezza con il trascorrere del tempo. Molto spesso infatti, i profumi, il PH della nostra pelle o piccoli urti, possono minare la salute delle nostre amate perle. Per mantenerle sempre splendide è importante sapere come prendersene cura. Andiamo allora a scoprire insieme come pulire le perle.

26

Occorrente

  • Perle
  • Panno morbido in microfibra
  • Olio d'oliva evo
36

È importante sapere prima di tutto che non bisogna mai trattare le perle con detergenti sgrassanti o eccessivamente aggressivi. Questo perché hanno bisogno di molta idratazione e cura. Per andare quindi a rimuovere eventuali macchie, o la classica patina di sporco che si crea dopo aver utilizzato e maneggiato le nostre perle, procuriamoci un buon panno. Il consiglio ovviamente e quello di sceglierne uno morbido e che non rilasci pelucchi. Andiamo quindi a inumidire leggermente il panno e versiamoci sopra qualche goccia di olio d'oliva. Andiamo ora a strofinare delicatamente le perle. Per arrivare nei punti più difficili, possiamo utilizzare anche uno spazzolino, ma con setole molto morbide. Una volta terminata la pulizia, andiamo a passare sulle perle un panno asciutto, sempre molto morbido e lasciamole asciugare all'aria. Evitiamo comunque di esporle a fonti di calore.

46

Un ulteriore e importante suggerimento per mantenere sempre belle e pulite le nostre perle è di spolverarle delicatamente ogni volta che finiamo di indossarle. Questo ci aiuterà ad eliminare lo sporco più superficiale e ad evitare che si accumuli nel tempo, rendendoci inoltre il lavoro meno difficile. Per pulire le nostre perle ci basterà strofinarle con un panno in microfibra, prima di riporle nel portagioie. In questo modo andremo a rimuovere in maniera rapida e sicura anche eventuali tracce di creme, profumi o trucco che possono macchiare o danneggiare le perle.

Continua la lettura
56

Prima di indossare le perle è importante lasciar asciugare eventuali creme, oli o profumi che abbiamo messo sulla pelle. In questo modo eviteremo di macchiare o danneggiare le nostre perle. Ricordiamoci che le nostre perle hanno bisogno di "bere" molta luce solare per mantenersi bellissime, tenerle riposte in luoghi troppo bui potrebbe infatti portarle a ingiallire molto velocemente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per spolverare le nostre perle possiamo utilizzare anche un pennello morbido per il make up. L'importante è che sia nuovo e privo di pigmenti residui di trucco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come pulire una giacca di camoscio

La pelle di camoscio è uno dei materiali più pregiati impiegati nel mondo della moda. La notevole qualità di questa tipologia di tessuto viene molto sfruttata, infatti, nella creazione di capi di alto valore. Esiste, però, un problema che è conseguenza...
Moda

Come pulire le Converse bianche

Le Converse sono state introdotte sul mercato mondiale negli anni ottanta e sono poi declinate nel corso del decennio successivo. Oggi, però, grazie all'introduzione di nuovi modelli fantasiosi e colorati, sono ritornate prepotentemente alla ribalta....
Moda

Come pulire una borsa di vernice

Le borse di vernice, presentano dei rilievi in cui si accumula facilmente la polvere, per questo per eseguire una pulizia efficace, è richiesto abbastanza tempo. Fortunatamente la pulizia è semplice e non richiede particolari attrezzature. Con un po'...
Moda

Come pulire le scarpe di tela

Durante il periodo estivo le scarpe di tela sono una soluzione comoda e pratica per i nostri piedi. Le scarpe di tela però, sfortunatamente, hanno lo svantaggio di sporcarsi facilmente e velocemente e come se non bastasse sono molto difficili da pulire....
Moda

Come pulire i tessuti con perline e paillettes

Per noi donne è sempre importante uscire di casa con l'outfit giusto. Nei nostri armadi conserviamo capi di ogni tipo e adatti ad ogni occasione. Per un look da sera che non ci lasci passare inosservate, spesso ci affidiamo a paillettes e perline. Si...
Moda

Come pulire le scarpe di raso

Le scarpe di raso sono l'ideale per un matrimonio o una cerimonia importante, donano eleganza e raffinatezza. Ma come ci dobbiamo comportare se si sporcano, con un tessuto così fragile? Tanta pazienza e ottimi prodotti. Il raso è un tessuto molto fine...
Moda

Come pulire i capi di velluto

Il velluto è un tessuto di antiche e lontane origini, come le fonti storiche ed etimologiche attestano. Caldo, soffice e liscio al tatto, è adatto alla realizzazione di qualunque genere di vestiario, dai guanti agli abiti da sera; dai cappelli ai pantaloni.La...
Moda

Come pulire le scarpe scamosciate

L'uso frequente delle scarpe fa si che con il tempo si rovinino, magari a causa della pioggia, del fango, o di altri elementi. Scarpe fatte con materiali particolari, come possono essere le scarpe scamosciate, si usurano molto facilmente e richiedono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.