Come pulire la piastra e l'arricciacapelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per avere un look sempre alla moda e in perfetta forma, oltre a prendersi cura del proprio capello, bisogna premurarsi di controllare anche gli strumenti che ci permettono di farlo, come la piastra. Normalmente quando si utilizza la piastra e l'arricciacapelli, si tende ad utilizzare olio o crema per proteggere i capelli dalla forte fonte di calore che essi sprigionano. Ebbene, oltre a queste accortenze, bisogna anche pulire i vostri strumenti, altrimenti rischierete di utilizzarli in maniera impropria. Infatti, taluni strumenti, se non vengono puliti correttamente, i capelli tenderanno a risultare unti e potrete, addirittura, rischiare di bruciarli. Detto ciò, andiamo a vedere come pulire questi strumenti e tenerli in maniera perfetta.

26

Occorrente

  • Piastra per capelli
  • Arricciacapelli
  • Detergente specifico per rimuovere residui dagli strumenti
  • Tovagliolo di carta
36

Pulizia ad ogni uso

Una volta che avrete terminato l'asciugatura e la piastratura dei vostri capelli, poggiate la vostra piastra su un asciugamano, in modo tale, che questa si raffreddi, per poter procedere alla pulizia della stessa. Se proprio non riuscite a farlo in quel preciso momento, eseguite questa operazione al più presto, altrimenti o per tempo o per dimenticanza, la prossima volta che la riuserete, troverete dei residui di olio o creme attaccati ad esso, compromettendone la funzionalità originale.

46

Pulizia strumenti

Una volta intiepidita, prendiamo un tovagliolo di carta e passatelo delicatamente avanti e indietro sulla piastra metallica o ceramica. Vedrete che con un semplice gesto, qualsiasi prodotto styling che avete appena usato, verrà via senza alcun sforzo. Se indossate, le extension in cheratina, sicuramente ci saranno dei residui di colla, pertanto, in questo caso eccezionale, non fate raffreddare gli strumenti, ma toglieteli immediatamente con una spugnetta in lattice. Infatti, rimuovere la colla delle extensions, è più facile quand'è calda, altrimenti, diventerà davvero difficile da togliere.

Continua la lettura
56

Conclusioni

Se invece, avete rimandato la pulizia dei vostri strumenti, non preoccupatevi, esiste ancora un rimedio per risolvere tutto. Acquistate, presso un rivenditore per parrucchieri, un detergente specifico, che rimuoverà, in maniera sicura, tutti i vecchi residui dei prodotto. Ovviamente, il prodotto, andrà spruzzato dopo che si saranno raffreddati completamente gli strumenti. Dopo qualche secondo di applicazione del prodotto, infatti, le molecole si romperanno ed andranno ad ammorbidire il vecchio residuo, che ora potrete rimuovere, facilmente, con un tovagliolo di carta. Infine, pulite le parti esterne con il detergente, utilizzando un panno senza peli, leggermente inumidito di acqua e il gioco è fatto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di pulire ogni volta gli strumenti dopo l'immediato utilizzo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come pulire la piastra per capelli

Per le donne il proprio aspetto è fondamentale, si prendono molto tempo ogni giorno per apparire al meglio. Ma la parte del corpo a cui tengono maggiormente sono i capelli, che curano e abbelliscono con qualsiasi mezzo. I capelli di una donna hanno bisogno...
Capelli

Come usare al meglio l'arricciacapelli

In questo articolo vogliamo darvi una mano ad utilizzare al meglio l'arricciacapelli. Oramai l'arricciacapelli è diventato un vero e proprio strumento che dà una mano a tutte le donne, a realizzare il loro look perfetto ed adatto ad ogni occasione....
Capelli

Come arricciare i capelli con la piastra

I capelli per le donne sono una delle parti del corpo più importanti. Se ben curati, tagliati e pettinati, i capelli per la donna possono rivelarsi un'ottima arma di seduzione o per renderle ancora più belle e presentabili in pubblico, inoltre i capelli...
Capelli

Come fare i capelli ricci senza arricciacapelli

I ricci sono molto belli, ma gli arricciacapelli danneggiano la chioma ed i bigodini possono essere scomodi. Fortunatamente c'è una soluzione a questo problema che comporta un utilizzo di materiali che troviamo in casa e perciò senza spendere soldi....
Capelli

Come realizzare le beach waves senza piastra

In estate le calde temperature consentono non solo di asciugare i capelli senza il phon, ma anche di modellarli con un particolare effetto onda e creare una pettinatura sbarazzina. Tale tipologia di asciugatura in gergo viene definita in stile beach waves,...
Capelli

Come ottenere capelli ricci senza piastra

Chi ha i capelli lisci, a volte, desidera un cambio radicale di look. Ovviamente si verte sempre verso l'opposto, optando per un'acconciatura riccia.La maggior parte delle volte, per la loro realizzazione, si utilizza la piastra per fare le onde oppure...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza ferro o piastra

All'interno di questa breve guida andremo a parlare di capelli, più nello specifico di acconciature. Come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo, andremo a spiegarvi come fare i capelli mossi senza ferro o piastra. Se siete tra quelle...
Capelli

Come asciugare i capelli con la piastra

I capelli sono costituiti prevalentemente da cheratina e la loro struttura è, decisamente, molto fragile, soprattutto, quando sono di fibra sottile. Usare la piastra, è di certo sconsigliato, soprattutto se non la si sa usare bene, ma, chiaramente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.