Come pulire la pelletteria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La pelle viene impiegata per capi d'abbigliamento, calzature ed accessori raffinati e ricercati. Il materiale richiede trattamenti semplici ma regolari. In questa maniera, si manterrà sempre come nuovo e curato. La pulizia straordinaria prevede prodotti ed attrezzature particolari, ma anche naturali reperibili in tutte le dispense casalinghe. In base alle macchie cambieranno le esigenze della pelletteria. Pulire oggetti come borse, giubbini, scarpe ma anche divani sarà un gioco da ragazzi.

27

Occorrente

  • oggetti in pelle, panno, sapone, cera, crema, olio di ricino, gelatina di petrolio bianca, shampoo naturale, amido di granturco, melassa, perossido di idrogeno, alcool denaturato, vasellina, gomma dell matita, buccia di banana, olio per bambini
37

Per pulire efficacemente un divano o una poltrona in pelle, sfruttare un panno inumidito con il sapone neutro. Sfregare una parte nascosta del complemento. Qualora rilasciasse il colore, non ha subito trattamento. Pertanto, provvedere con un’accurata pulizia. Applicare un prodotto nutriente per la pelle oppure utilizzare la cera o la crema. La pelle scura si manterrà in perfetto stato con l'olio di ricino, usato una o due volte l'anno. Per la pelletteria chiara, invece, adoperare la gelatina di petrolio bianca. Alcuni rimedi naturali risultano efficaci contro macchie, aloni e sporco. Per pulire la pelletteria, utilizzare un panno pulito con una piccola quantità di shampoo naturale. Con questo metodo, si potranno lucidare borse e scarpe. .

47

L’amido di granturco assorbe le macchie d’olio e di sudore. Pertanto, sfregare il prodotto direttamente sulla macchia per un risultato sorprendente. Per le macchie più ostinate ripetere più volte l’operazione. Per pulire scarpe sporche di erba, usare la melassa. Quindi, passare lo sciroppo sulla macchia e lasciare agire per qualche ora. Lavare poi la zona trattata con sapone e acqua tiepida. Il perossido di idrogeno o acqua ossigenata, rimuove magicamente le macchie di sangue sulla pelletteria. Versare il prodotto sulla zona interessata ed asciugarla con un tovagliolo di carta. Utilizzare la buccia di banana per dare nuova vita alle calzature in pelle. L’olio per bambini viene indicato per lucidare le scarpe di vernice.

Continua la lettura
57

L’alcool denaturato diluito con l’acqua rimuove la muffa dalla pelletteria. Applicare un po' di soluzione ed asciugare con un panno. Quindi lavare con acqua e sapone. La vasellina rimuove l’inchiostro. Fare agire pertanto per qualche giorno e pulire con un panno umido. La gomma della matita elimina le macchie sui giubbotti in pelle. Procedere come una normale cancellatura. Per mantenere la pelle sempre nuova, riporre le borse in delle federe. In questo modo, la polvere non potrà rovinare la pelletteria. Non posizionare l’arredo in pelle vicino a fonti di calore come il termosifone o il camino. L’alta temperatura fa essiccare la pelle rendendola fragile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di difficoltà, rivolgersi ai negozi specializzati per la pulizia della pelle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come cambiare colore a una borsa in pelle

Il mondo della pelletteria e specialmente quello delle borse in pelle si rivela vastissimo e pregiato. Infatti le borse in pelle sono eleganti ma anche molto costose. Col tempo, la borsa mostrerà dei difetti anche se tenuta in ottimo stato; uno di questi...
Moda

Come pulire la pelle scamosciata

Il camoscio è un tessuto resistente, caldo, morbido e vellutato. L'unica sua pecca è che è difficile da pulire ed è molto costoso portarlo in pelletteria. Nella guida che segue, sarà spiegato come pulire scarpe, accessori vari, capi o borse di pelle...
Accessori

Come creare una valigetta psichedelica

Dedicarsi al bricolage è senza dubbio un hobby in grado di stimolare appieno la nostra creatività. Tutto si può modificare per ottenere una cosa nuova ed originale. Basta solo lasciarsi trasportare dalla vostra vena creativa. Gli oggetti che potrete...
Accessori

5 modi per creare bracciali artigianali

Sapete che è possibile realizzare tantissimi bracciali eleganti, fantasiosi, simpatici o raffinati semplicemente utilizzando materiali di scarto che avete in casa? Sarà un'esperienza divertente ed allo stesso tempo avrete un bijoux unico, pronto da...
Accessori

Come attaccare i bottoni a pressione

I bottoni a pressione, comunemente chiamati amche "ciappette", sono molto pratici perché, a differenza di quelli tradizionali che necessitano di essere infilati a mano nell'apposito occhiello, è sufficiente una leggera pressione delle dita per abbottonarli....
Accessori

Come abbinare la borsa alle scarpe

Ogni anno la moda mette a disposizione modelli nuovi di scarpe e borse. Colori, stile e marchio sono la tendenza che si cerca al momento dell'acquisto. Ma per abbinare i due accessori occorre scegliere bene. Di solito si fa sempre un associazione al colore,...
Accessori

Come pulire il nubuck

Quando si parla di nubuck si intende un materiale di pelle che assomiglia per certi versi al velluto. Si tratta di un materiale particolare di alta qualità che viene adoperato molto spesso per realizzare borse, calzature e capi d'abbigliamento. Pulire...
Accessori

Come pulire una borsa firmata

Una borsa firmata è una delle spese migliori che una donna possa fare per se, ma chissà quante di voi ne hanno almeno una in armadio che non usate più solo perché sporca. Il rischio di rovinarla con prodotti aggressivi vi induce a lasciarla in armadio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.