Come pulire i tessuti in microfibra

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La microfibra, a dispetto di come tutti possano immaginare, non è un tipo di tessuto, ma bensì questo nome rappresenta, la tipologia di fibre, che vengono utilizzate per creare prodotti di arredamento, come possono essere divani, o poltrone. Questa fibra di ultima generazione, hanno la caratteristica di apparire al tatto, come un tessuto molto morbido e soffice. Ma anch'essa ha i suoi svantaggi. Lo svantaggio principale, è sicuramente, quello di catturare tantissima polvere ed acari. Ma fortunatamente, a tutto c'è rimedio, ed anche a questo piccolo problema. Infatti in questa guida, che vi illustrerà passo dopo passo, in maniera molto accurata, vi spiegheremo, come pulire i tessuti in microfibra.

26

L'aspirapolvere

Dotatevi per prima cosa di un’aspirapolvere. Dopo aver dunque applicato l’apposito bocchettone per tessuti, passate lo strumento su tutta la superficie del mobile interessato. In questo modo provvederete a rimuovere eventuali residui di polvere e detriti.

36

Le incrostazioni

Passate la microfibra con una spazzola ben asciutta e pulita. Quest’ultima vi aiuterà a rimuovere con facilità le incrostazioni dai tessuti. Ricordate che polvere e sporco devono essere rimossi in tutte le parti, schienali e cuscini compresi. Per fare ciò, rimuovete provvisoriamente tutte le imbottiture in modo da scovare tutto ciò che di solito è meno visibile.

Continua la lettura
46

Le etichette

Controllate a questo punto le etichette presenti sul divano. Oltre ad aiutarvi nella pulizia, i codici presenti vi orienteranno verso il giusto detergente. La legenda in genere si presenta in questo modo: W se dovrete continuare la pulizia con detergenti a base d’acqua, S se i detergenti non dovranno essere acquosi, W/S quando entrambe le soluzioni sono valide, X quando invece non va utilizzato nessun altro prodotto. In particolare in quest’ultimo caso, eventuali prodotti aggiuntivi potrebbero danneggiare, macchiare o addiritura restringere il tessuto.

56

Il detergente

Una volta trovato il detergente che fa al caso vostro, potrete igienizzare e rimuovere con fiducia le macchie. Dopo aver “pretrattato” la macchia, adagiate dunque un tessuto in spugna o in cotone e passate velocemente con il ferro caldo. Passate in aggiunta del bicarbonato ed asciugate nuovamente il tessuto con l’aiuto dell’aspirapolvere.

66

Lo sporco

Se il nostro divano o la nostra poltrona, invece, presenta uno sporco abbastanza ostinato e difficile da lavare, si può sempre utilizzare la nostra cara lavatrice. Per poter lavare i tessuti in microfibra, sarà necessario adoperare un lavaggio molto delicato, quindi tutte quelle opzioni nella lavatrice che hanno rappresentata come lettera una W, o un S.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Coordinare I Tessuti Senza Sbagliare

Al giorno d'oggi, saper abbinare perfettamente ogni tipologia di tessuto per caratterizzare o cambiare volto ad un angolo della propria casa, non è soltanto una dote personale ma si tratta sicuramente di un'arte che è possibile imparare con assoluta...
Moda

Come lavare i tessuti tecnici

Tutti quanti nell'armadio possediamo dei capi sportivi di ultima generazione. Realizzati in tessuto tecnico, con filati particolari, sono molto in voga per la praticità di utilizzo, per l'alta traspirabilità e per la leggerezza. Anche se danno l'idea...
Moda

Come Togliere Le Colle Forti Dai Tessuti Dei Jeans

Le colle forti, che vengono utilizzate sul legno, sul vetro e altre superfici, possono essere molto difficile da eliminare quando si attaccano ai vestiti poiché a tendono a penetrare e a sedimentarsi nelle fibre. Seguendo questa guida vedremo come è...
Moda

Come pulire le scarpe di raso

Le scarpe di raso sono l'ideale per un matrimonio o una cerimonia importante, donano eleganza e raffinatezza. Ma come ci dobbiamo comportare se si sporcano, con un tessuto così fragile? Tanta pazienza e ottimi prodotti. Il raso è un tessuto molto fine...
Moda

Come pulire le perle

La bellezza intramontabile delle perle sembra non avere età, o un'epoca di appartenenza. Il fascino classico ed elegante che trasmettono è innegabile e racchiuso nella loro semplice ed essenziale bellezza. Eppure, questa piccola meraviglia della natura,...
Moda

Come pulire una borsa di vernice

Le borse di vernice, presentano dei rilievi in cui si accumula facilmente la polvere, per questo per eseguire una pulizia efficace, è richiesto abbastanza tempo. Fortunatamente la pulizia è semplice e non richiede particolari attrezzature. Con un po'...
Moda

Come pulire le sneakers bianche

Le scarpe, si sa, devono essere pulite spesso, soprattutto quando sono di colore chiaro perché sono molto più facili a sporcarsi. Finché si tratta di scarpe di pelle il problema non si pone, mentre sorgono difficoltà quando si tratta di scarpe particolari,...
Moda

Come pulire la pelle scamosciata

Il camoscio è un tessuto resistente, caldo, morbido e vellutato. L'unica sua pecca è che è difficile da pulire ed è molto costoso portarlo in pelletteria. Nella guida che segue, sarà spiegato come pulire scarpe, accessori vari, capi o borse di pelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.