Come pulire i gioielli di acciaio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi più che l'oro o l'argento, vanno molto di moda i gioielli d'acciaio, accessori pratici, che con un costo inferiore danno un tocco di eleganza e particolarità ad ogni outfit. Tuttavia, per il materiale di cui sono fatti, tali tipi di gioielli sono soggetti al deterioramento, per cui vanno trattati con cura e puliti nel modo giusto. In questa guida pertanto, verranno dati consigli su come pulire i gioielli di acciaio e farli risplendere come se fossero nuovi.

26

Occorrente

  • Spugnetta morbida
  • Acqua e detersivo per i piatti
  • Olio
  • Mezzo limone o bicarbonato
  • Panno morbido
36

Il primo rimedio per pulire i gioielli d'acciaio, consiste nell'utilizzo di acqua e detersivo per i piatti. Prendendo una spugnetta morbida e immergendola in acqua e detersivo, bisogna strizzarla per eliminare l'eccesso, per poi lustrare in maniera delicata i gioielli. Prendere successivamente un panno oppure della carta da giornale per lucidare i gioielli. Qualora fossero piuttosto sporchi, si può mettere qualche goccia d'ammoniaca sul panno, ricordando però di risciacquare finita la lucidatura, in modo da non provocare danni.

46

Altro rimedio consiste nell'utilizzo di acqua e limone. Strofinare la metà di un limone sul proprio gioiello, insistendo sulle zone più sporche. Risciacquare con acqua tiepida e asciugare usando un panno morbido, come quelli per pulire gli occhiali. Invece del limone, si può anche usare acqua e bicarbonato: sciogliere in poca acqua un cucchiaino di bicarbonato, come ad esempio quelli da zucchero, mescolare bene e passare la "pasta" sugli accessori. Dopo averli asciugati accuratamente, riprenderanno la lucentezza che avevano appena acquistati. Qualora il gioiello presentasse lievi striature, sarà sufficiente un panno imbevuto d'olio, in caso siano più marcate invece è consigliabile affidarsi ad un esperto.

Continua la lettura
56

Adottare alcuni semplici accorgimenti per mantenere sempre puliti e splendenti i gioielli. Ecco ad esempio dei preziosi consigli: non indossarli mentre si fanno le pulizie, o mentre si fa il bagno o la doccia, in quanto il contatto con detergenti particolarmente aggressivi e il calore possono rovinare l'acciaio. Non spruzzare profumi, acque profumate o altre lozioni per il corpo direttamente sui gioielli, perché le sostanze nocive contenute intaccheranno il metallo. Inoltre, quando si tolgono i gioielli magari per andare a letto, abituarsi a lasciarli in un cofanetto all'interno di un sacchettino di tessuto spesso e morbido che lasci passare anche un po' d'aria. Con questi consigli i gioielli passeranno sicuramente la revisione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare detergenti abrasivi che possono rovinare e graffiare i gioielli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Cura dei gioielli: 10 errori da evitare

I gioielli sono i migliori amici delle donne, lo sanno tutti, lo cantava Marylin Monroe, e lo pensano ancora tante donne. Un gioiello è per sempre, è un ricordo, un regalo, una gioia, uno sfizio, un modo d'essere. Un gioiello è moltissime cose, è...
Accessori

Come realizzare una sciarpa gioiello

In quasi tutti gli armadi delle donne è possibile trovare una sciarpa gioiello. Si tratta di un accessorio estremamente alla moda, che combina il tessuto a ciondoli, catene, pendenti e pietre di ogni dimensione, colore e forma. Realizzarne una con le...
Accessori

Come realizzare un girocollo con foglia di Murano

Come realizzare un girocollo con foglia di murano:La foglia di Murano altro non è che un gioiello finemente lavorato il cui nome deriva da un piccolo centro abitato nei pressi di Venezia celebre per la lavorazione del vetro. Il suo costo è variabile...
Moda

Come scegliere i sandali gioiello

Le scarpe rappresentano un accessorio estremamente importante per qualsiasi donna, in quanto sono in grado di cambiare totalmente un outfit, e possono slanciare la figura, rendendo l'aspetto più elegante, raffinato, sportivo oppure casual. In commercio...
Moda

Come realizzare un colletto gioiello

La moda è in continua evoluzione, si sa, e ultimamente sono tornati in voga i colletti. Vediamo sempre più spesso camicie a collo alto che terminano con eccentrici e colorati colletti, di ogni forma e dimensione. Da ciò è derivata un vera e propria...
Moda

Come realizzare un polsino gioiello

Il polsino è un accessorio che molto spesso viene usato in ambito sportivo, come nel tennis per evitare che il sudore arrivi alla mano e renda la racchetta scivolosa, o in qualsiasi altro per attutire i colpi o tenere protetto il polso nel caso abbia...
Accessori

Come Riconoscere Un Gioiello D'Argento

L'argento è un metallo che viene spesso utilizzato per realizzare tanti tipi di oggetti. I più richiesti sono i gioielli. In passato esisteva l’equivalenza tra argento lavorato e moneta corrente, essendo questa realizzata in argento ed il suo valore...
Accessori

Come Scegliere Una Buona Imitazione Di Un Gioiello Importante

Toglietevi dalla testa che sia un male ricorrere all'imitazione di un gioiello importante. Seguendo il buon gusto infatti, non tutte le riproduzioni sono da scartare. Oltre ad essere naturalmente molto più economiche, potete portarle con disinvoltura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.