Come proteggere le unghie deboli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nonostante siano in continua riproduzione e, quindi, anche dopo la rottura ricrescano velocemente, è comunque una scocciatura avere delle unghie deboli. Infatti, tendono a sfaldarsi ed a rompersi molto facilmente. Questa debolezza può essere causata da carenze di vitamine o da disfunzioni tiroidee ed ormonali, oppure da allergie ed infezioni. Qualunque sia la causa, è sicuramente meglio prevenire che curare. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come proteggere le unghie deboli.

26

Occorrente

  • Vitamina H
  • Zinco
  • Pesce
  • Grano
  • Uova
  • Latticini
  • Vitamine a base di antiossidanti, ferro ed aminoacidi
  • Pomodori
  • Legumi
  • Verdure
36

Tagliare le unghia abbastanza corte

Innanzitutto, in presenza di unghie particolarmente deboli, è fondamentale rinunciare al look e tagliarle abbastanza corte poiché, essendo già fragili, potrebbero incrinarsi irrimediabilmente. Dopo questo accorgimento, peraltro indispensabile, le unghie vanno accuratamente ricoperte di smalto trasparente e rinforzante, evitando l'uso di quello colorato. Per la rimozione, è importante utilizzare un prodotto idrosolubile in modo da evitare l'uso di solventi che, in questo caso, potrebbero danneggiare le cellule di cui l'unghia è composta.

46

Consumare gli alimenti che contengono lo zinco

Successivamente, un grande aiuto arriva dalla vitamina H, conosciuta anche come biotina. Quest'ultima è importante per la ricrescita delle unghie, della pelle e dei capelli. In commercio, è possibile trovarla in molti integratori sotto forma di compresse o di polveri idrosolubili. Inoltre, la vitamina H è presente in molti alimenti come il latte, i legumi ed il fegato. Un altro elemento che aiuta la produzione di cheratina, fondamentale per le unghie, è lo zinco. Anche questo è facilmente reperibile negli alimenti che si consumano giornalmente, come nel pesce (soprattutto ostriche), nel grano, nelle uova (in particolare nel tuorlo) e nei latticini.

Continua la lettura
56

Integrare vitamine a base di antiossidanti, ferro ed aminoacidi

Il latte è quello più ricco di calcio che si può trovare in discrete quantità anche nei formaggi (soprattutto quelli freschi), ma l'assunzione di questa fondamentale sostanza naturale non è la sola ad essere indispensabile per il trattamento delle unghie deboli. In soggetti particolarmente predisposti a questa patologia, è opportuno integrare altre vitamine a base di antiossidanti, ferro ed aminoacidi. Quest'ultima sostanza è reperibile in farmacia sotto forma di fiale o compresse, oppure nel campo dell'omeopatia allo stato naturale. Inoltre, l'uso di pomodori (ricchi di antiossidanti), di legumi (ricchi di ferro) e di verdure, risulta essere fondamentale per combattere il problema delle unghie fragili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rendere i capelli più forti

Riuscire a mantenere i nostri capelli sempre forti, lucenti ed idratati è l'obiettivo di ogni donna. Infatti è veramente raro trovare una donna totalmente soddisfatta delle propria chioma. Uno dei problemi che si riscontra più spesso è quello di avere...
Capelli

10 consigli per capelli lisci

Alzi la mano chi non si è mai voltato incrociando per la strada una chioma perfettamente liscia, praticamente perfetta. Si potrebbe pensare che una capigliatura così bella sia semplicemente un dono di natura, invece non è sempre così scontato. Per...
Moda

Come valorizzare le curve con l'abbigliamento

Sentirsi belle non è solo un fatto di autostima o doti di madre natura, ma anche di capacità di indossare gli indumenti giusti, affinché vengano valorizzati i punti di forza e le curve del proprio corpo, e magari smussati quelli più deboli della propria...
Capelli

I rimedi contro i capelli stressati

Caldo, salsedine, freddo, pioggia, vento, tinture, phon, cloro, smog sono i maggiori responsabili dei capelli stressati e deboli. Molte persone credono che i rimedi contro i capelli stressati debbano, per forza di cose, essere prodotti costosi, ma vi...
Cura del Corpo

Come rafforzare le unghie

Le mani rappresentano per ogni donna un biglietto da visita. Sono sempre sotto lo sguardo vigile di tutti e pertanto richiedono grandi attenzioni. Una mano ben pulita, con unghie forti e sane infonde anche una certa autostima. Purtroppo i lavori domestici,...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Cura del Corpo

5 trattamenti di bellezza da fare in casa

Per le persone è importante mantenersi sempre belli e in forma.Molti frequentano centri estetici, centri massaggi, saloni di parrucchieri e palestre per mantenersi in forma e tenere in ottimo stato la pelle, i capelli, e tutto il proprio corpo.Si può...
Make Up

Come rinforzare le unghie fragili

Avere delle belle mani con unghie lunghe ben curate è un desiderio di tutte ed è sono anche il nostro biglietto da visita. Le mani infatti sono anche uno strumento di comunicazione (pare che noi italiani siamo il popolo che gesticola molto quando parla)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.