Come proteggere i nei dal sole quando si va in spiaggia

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'estate si avvicina e con essa il mare, il sole, le giornate passate nuotando, prendendo il sole e facendo lunghe passeggiate con gli amici. Tutto questo inconsapevolmente viene però svolto con una continua esposizione ai raggi solari che ben poco perdonano a chi no si premunisce anticipatamente e decide di divertirsi senza pensieri. Oltre al pericolo di ustioni gravissime e dolorose, le quali possono portare anche a degenze abbastanza lunghe e tali da impedire il proseguimento felice della stagione estiva, esistono altre problematiche legate alla pelle e in particolar modo ai nei che chiunque possiede sul proprio corpo. Queste conformazioni epiteliali sono di norma molto delicate e possono infiammarsi e addirittura mutare se esposte in modo incosciente ai raggi solari. I pericoli sono tanti e i rischi più gravi sono correlati a ipotesi di insorgenza di tumori maligni della pelle. Stessa cosa dicasi per le semplici ustioni, anche se non gravi ma ripetute. In questa occasione vedremo quindi come proteggere i nei dal sole quando si va in spiaggia. Non si tratta di procedere con tecniche complesse ma semplicemente di saper ricordarsi di aver cura del proprio corpo. Buona lettura!

26

La crema solare

La crema solare, scelta in base al proprio fototipo e al tipo di esposizione al sole, va bene su tutto il corpo. Ricordate di spalmarla prima dell'esposizione e dopo un eventuale bagno, senza trascurare le labbra. Per queste ultime, acquistate uno stick dedicato protettivo specifico, così da evitare secchezza e rossore. In questo modo eviterete ustioni e scottature. Sistemato il corpo nel complesso, concentriamoci adesso sui nei.

36

Il neo

Il neo è una deformazione della pelle, che fa sì che la stessa si presenti differente in una data zona in termini di colore, spessore e consistenza. Come è facilmente intuibile, una porzione di pelle con queste caratteristiche richiede un'attenzione particolare e una protezione dedicata raggiungibile solo con prodotti specifici.
È preferibile rivolgersi al proprio dermatologo che potrà consigliarvi prodotti specifici per la vostra tipologia di neo, ma in assenza dello specialista anche in farmacia potrete ottenere consigli preziosi sulla protezione necessaria.

Continua la lettura
46

Alto fattore protettivo

Quello che è certo è che per proteggere i vostri nei dovete ricorrere ad un prodotto ad alto fattore protettivo o, meglio ancora, alla cosiddetta "protezione totale". Il mercato dei prodotti solari propone numerose soluzioni di diverso tipo e potrete quindi scegliere tra creme, protezioni spray o pratici stick solari. Questi ultimi, disponibili in diverse misure, consentono un'applicazione mirata, pulita, precisa e puntuale.

56

Controllo frequente

La prevenzione purtroppo non basta, il consiglio quindi è quello di verificare di frequente lo stato del vostro neo, che non dovrebbe registrare cambiamenti di colore, spessore, dimensione in genere. Attenzione anche, più in generale, a possibili nuovi nei o ad eventuali macchie solari che potrebbero comparire e potrebbero essere il primo sintomo di patologie più gravi. Per stare tranquilli sopponetevi ad una mappatura dei nei, che potrà portare a galla eventuali anomalie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccare il viso per andare in spiaggia

A tutte le donne piace avere un aspetto curato ed essere belle anche durante le vacanze estive. Durante questo periodo però, in modo particolare, se si passa tutta la giornata in spiaggia a prendere il sole o in acqua a nuotare, si evita di utilizzare...
Make Up

Come proteggere le labbra dal freddo

L'inverno mette a dura prova le nostre labbra poiché sono una parte molto sensibile e sono le prime a risentire delle temperature rigide. In questa guida ti darò qualche consiglio su come proteggere le labbra dal freddo, prevenire screpolature e spaccature...
Make Up

Come nascondere le macchie di vitiligine

Le macchie di vitiligine sono delle screziature che si sviluppano sulla cute in seguito alla mancanza del pigmento melanina nelle zone colpite. In questa circostanza quello che si può fare per nascondere l’aspetto in cui ci si trova è davvero poco....
Make Up

Come realizzare un trucco giapponese

Il make up rappresenta una delle numerose passioni delle donne e realizzare dei trucchi originali eseguiti abbastanza bene significa valorizzarsi e fornire un tocco personale al proprio aspetto fisico. I prodotti della cosmesi decorativa che si possono...
Make Up

Rossetto waterproof: 5 errori da evitare

La linea waterproof offre sul mercato una vasta gamma di prodotti per il make up: dal mascara al blush, dal rossetto al kajal. Questo tipo di cosmetici assicura una lunga tenuta, grazie alla straordinaria resistenza all'acqua ed è per questo che risulta...
Make Up

Come evitare di rovinare lo smalto

Oltre ai capelli e al viso, un'altra parte del nostro corpo esposta verso l'esterno, e quindi verso le altre persone, sono le nostre mani. Dall'aspetto e la cura di queste parti si evince molto della cura di una persona. Sicuramente per mantenere in ordine...
Make Up

Consigli di make up per chi ha le meches bionde

Ogni donna cerca in continuazione di cambiare il proprio look, ma non soltanto il colore degli abiti o il trucco, bensì anche quello dei capelli effettuando ad esempio delle meches bionde. Questo tipo di trattamento ha bisogna di particolari cure, perché...
Make Up

Come avere un look da discoteca

Bisogna sempre fare attenzione ad indossare capi adeguati alla propria destinazione. Niente paura però, non è difficile scegliere un abbigliamento adatto per una serata in discoteca. Solo, per avere stile e classe da vendere, esistono dei criteri da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.