Come prepararsi al cambio di stagione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si arriva alla fine dell'estate, il nostro corpo inizia ad avvertire irrimediabilmente il cambio di stagione. Al gelato sostituiamo un caffè caldo, alla giacca di cotone quella di lana, tutti segni che abbiamo bisogno di adattare il nostro corpo ai cambiamenti incombenti. Per fare in modo che tutto ciò non sia traumatico, ci sono dei consigli e dei metodi da seguire. Ecco come prepararsi in modo adeguato al cambio di stagione.

26

Occorrente

  • Fibre, vitamine, proteine, acqua e relax
36

I segni inequivocabili del cambio di stagione sono emicrania, ansia, inappetenza o appetito esagerato, umore variabile e insonnia o sonnolenza (dipende molto dal soggetto). Tutto questo è da addebitarsi agli sbalzi della serotonina che viene disturbata dall'umidità, dalla pressione e in generale dai cambiamenti climatici. Solitamente tali effetti sono più evidenti in una persona non sanissima e sono più insidiosi quando si passa dall'estate all'autunno perché psicologicamente, per la maggior parte delle persone, è più accettabile passare da una stagione fredda a una più calda.

46

Anche la melatonina (il cosiddetto ormone del sonno) viene disturbato con il risultato che il riposo notturno subisce dei cambiamenti. Cosa fare per evitare che tutto questo prenda il sopravvento su di noi? Anzitutto è consigliabile preparare il nostro corpo a difendersi dalla possibilità di contrarre raffreddori e influenze. Si può prendere una pastiglia di vitamina C al mattino ma se preferite qualcosa di più naturale, prendete un bicchiere di spremuta di agrumi e mangiate molti frutti rossi come fragole, ribes nero, more e mirtilli. Anche i kiwi sono assolutamente ideali.

Continua la lettura
56

Non saltate mai i pasti soprattutto la colazione che deve essere ricca e variata comprendente fibre, vitamine e proteine. Largo a cereali magri, latte e frutta per mantenere una dieta equilibrata. Bevete molta acqua per idratare sempre il vostro corpo e nutrite unghie e capelli con olio di cocco, mandorle o macadamia. Se avvertite freddo, non esitate a coprirvi ma preferite materiali naturali come il caldo cotone che non irrita la pelle che in questo momento è particolarmente sensibile. Cercate anche di andare a letto e alzarvi sempre alla stessa ora per evitare di disturbare ulteriormente il vostro orologio biologico. Praticate qualche sport rilassante come yoga e nuoto e quando siete particolarmente stressati prendete una bella tazza con una tisana al tiglio o alla melissa e staccate la spina per qualche minuto. Avrete cambiato stagione senza rendervene conto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate costanti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come prepararsi alla ceretta

La ceretta rappresenta uno dei metodi di depilazione più utilizzati e dal costo relativamente ridotto. La si utilizza non soltanto per il modico prezzo, ma anche perché risulta utilissima laddove si vogliono evitare stancanti e seccanti sessioni quotidiane...
Cura del Corpo

Come prepararsi un bagno aromatico

La vita quotidiana è diventata un'odissea e combattiamo tra lavoro, casa, famiglia, stress.A fine giornata l'unica cosa di cui si ha bisogno è un bel bagno rilassante per eliminare lo stress e la stanchezza della giornata.È importante fare il bagno...
Cura del Corpo

Beauty routine: 10 consigli per prepararsi all'estate

Con l'estate alle porte bisogna sempre fare i conti con caldo, sole, umidità, idratazione e tanti piccoli grandi cavilli legati alla nostra routine di bellezza. Sono tante le cure per preparar la pelle del viso e del corpo, i capelli, le mani e i piedi...
Cura del Corpo

5 consigli per proteggere la pelle dal freddo

Prendersi cura del proprio corpo è una delle priorità di ognuno di noi. Stare bene ci consente di condurre una vita piena di attività, reggere ritmi stressanti, piacere a noi stessi e agli altri. In inverno soprattutto bisogna fare particolare attenzione...
Cura del Corpo

Come avere cura della pelle in 5 mosse

Acne, imperfezioni, rughe d'espressione: sono tanti i nemici che potrebbero minacciare la bellezza della nostra pelle. Per preservarne il naturale splendore, tuttavia, abbiamo a disposizione molte armi. I prodotti beauty più comuni, i rimedi casalinghi...
Cura del Corpo

10 consigli per avere mani perfette anche in inverno

Le mani devono essere assolutamente curate non solo nella stagione estiva, ma anche nelle stagioni invernali. Per non screpolarsi e non rovinarsi le mani devono essere sempre cautelate dal freddo ed è per questo, che in questa guida vi indicheremo 10...
Cura del Corpo

Come preparare la pelle alla primavera

La nostra pelle è un vero e proprio organo che ci protegge dal mondo esterno e come tale è soggetta a cambiamenti legati a vari fattori come le stagioni. Ognuno di noi deve curare e coccolare la propria pelle, soprattutto in fasi critiche come il passaggio...
Cura del Corpo

Come scegliere il profumo per l'estate

Il profumo spesso si porta come un abito, in quanto consente a chi lo utilizza di esprimere al meglio tutti gli aspetti della propria personalità, ma contribuisce anche a essere in armonia con l'ambiente circostante. Durante l'estate non indosseremmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.